Home » Recensioni » Green Lies: il lato oscuro delle rinnovabili in Italia:

Green Lies: il lato oscuro delle rinnovabili in Italia

gennaio 13, 2015 Recensioni

“Si definisce economia verde (in inglese green economy), o più propriamente economia ecologica, un modello teorico di sviluppo economico che prende origine da un’analisi econometrica del sistema economico dove oltre ai benefici (aumento del Prodotto Interno Lordo) di un certo regime di produzione si prende in considerazione anche l‘impatto ambientale, cioè i potenziali danni ambientali prodotti dall’intero ciclo di trasformazione delle materie prime [...] Tali danni spesso si ripercuotono, in un meccanismo tipico di retroazione negativa, sul PIL stesso diminuendolo a causa della riduzione di resa di attività economiche che traggono vantaggio da una buona qualità dell’ambiente come agricoltura, pesca, turismo, salute pubblica, soccorsi e ricostruzione in disastri naturali”.

E’questa, a grandi linee, la definizione di green economy (Wikipedia) che normalmente ci aspettiamo venga messa in pratica. Ma c’è chi ha sperimentato che non sempre le distese di pannelli solari o i parchi eolici siano sinonimo di energia pulita e rispetto per l’ambiente. Al contrario. È quello che raccontano Andrea Paco Mariani e Angelica Gentilizi, registi del documentario Green Lies. Il volto sporco dell’energia pulita, prodotto e distribuito da SMK Videofactory e Distribuzioni Dal Basso, realizzato con il sostegno di CDCA (Centro Documentazione Conflitti Ambientali) e Asud Onlus.  Dopo due anni di lavorazione, realizzato tramite campagna di crowdfunding popolare, il film è uscito ufficialmente, senza grande clamore, con una doppia prima nazionale ad aprile scorso, a Bologna e a Brescia.

Il documentario vuole mettere in luce le contraddizioni che si nascondono dietro e dentro il mondo delle energie rinnovabili in Italia, puntando il dito sulle conseguenze della speculazione attuata in nome della green economy. Lo sviluppo delle rinnovabili in Italia ha infatti dimostrato delle anomalie che rischiano di vanificare e deviare quei meccanismi virtuosi che potrebbero scaturirne. Penalizzando anche i virtuosi, così come avviene per le truffe nel biologico.

Green Lies indaga su tre settori delle energie alternative raccontando l’esperienza dei comitati cittadini di tre territori: Camugnano (BO) per la produzione eolica, Salento (LE) per la produzione solare e Monte Amiata (Toscana) per la geotermia. Tre storie che ci aiutano a focalizzare le problematiche legate a un’applicazione non corretta di queste fonti di energia. Tre casi in cui impianti solari, geotermici ed eolici sono stati proposti, se non addirittura realizzati, indipendentemente dalla oggettiva capacità dei territori di accogliere quelle soluzioni, sia a livello geografico sia a livello energetico.

Andrea e Angelica ci portano dietro le quinte, dove agevolazioni e incentivi pensati per i privati o i piccoli imprenditori diventano appannaggio di grandi aziende. Parchi eolici vengono configurati per territori inadeguati. Terreni un tempo adibiti a coltivazioni vengono svenduti o affittati per ospitare distese di pannelli solari che saturano la zona con un’offerta energetica sovrabbondante. Si scoprono vendite di autorizzazioni irregolari, piani energetici improvvisati o sovrastimati, analisi di fattibilità superficiali o del tutto assenti.

I tre microcosmi presentati da Green Lies diventano macrocosmo di un sistema – italiano, ma non solo – in cui interesse economico, mancanza di senso etico, attaccamento ai monopoli sono vecchi motori di un modello che dovrebbe portare a un tipo di sviluppo nuovo. Vecchie logiche di potere che inquinano nuovi scenari futuri.

Alle deviazioni della speculazione il documentario contrappone il ruolo importante dei comitati cittadini, strumenti che consentono agli individui di una stessa comunità di fare rete a difesa del territorio e di quello sviluppo di cui la green economy si fa promotrice.

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende