Home » Provati per voi »Recensioni » Home Office, per portarsi a casa un ufficio più salubre:

Home Office, per portarsi a casa un ufficio più salubre

novembre 13, 2012 Provati per voi, Recensioni

La tendenza degli anni a venire sarà, sempre più, il telelavoro. Meno palazzine-uffici, cioè, e più stanze-ufficio multifunzionali nelle case di professionisti, freelance, manager e imprenditori “a distanza”. Un processo che, in alcuni paesi, vive già (complice la crisi) una fase avanzata e che, grazie alle tecnologie digitali, consentirà di risparmiare tempo, denaro e inutili spostamenti.

Basta però ai cosiddetti “mobili da ufficio”, un’espressione che, purtroppo, è quasi sempre sinonimo di mobili standardizzati di pessima fattura, in legno pressato, plastica e truciolato, con modalità di produzione a pesante impatto ambientale e l’impiego di composti volatili, come la formaldeide (presente in colle e resine), di cui è stata ormai confermata la tossicità e cancerogenicità per l’uomo.

Team 7, azienda austriaca certificata EMAS e ISO 14001, che produce mobili di design (premio Green Good Design 2011) utilizzando solo puro legno massello di latifoglie europee, proveniente da una gestione forestale sostenibile (FSC), ha deciso di offrire la propria soluzione a questo fenomeno con la linea Home Officeuna serie di complementi pensati per coloro che vivono l’ufficio all’interno della propria casa – che comprende scrivanie, cassettiere, armadiature e ausili per mettere ordine, disponibili in 7 essenze diverse di legno (alcune anche nella versione selvatica).

Tra questi “ausili” abbiamo testato la Home Office Box, una soluzione semplice e compatta – ideata dal pluripremiato designer capo dell’azienda, Jacob Strobel - che, di questi tempi, può anche diventare un elegante regalo di Natale (il prezzo di vendita consigliato parte da 160 euro e può subire piccole variazioni a seconda dell’essenza utilizzata). La nostra “scatola” è in alluminio (le due pareti laterali, svitabili e, all’occorrenza, riciclabili) e legno di rovere, di cui l’azienda certifica la provenienza tracciata unicamente dai boschi di Germania, Austria e Ungheria, ed è trattata unicamente con olio alle erbe, come tutti i mobili realizzati da TEAM 7 .

La Home Office Box, impilabile a piacimento, serve principalmente per fare ordine tra i tanti piccoli oggetti che girano per l’ufficio, offrendo, al tempo stesso, un nascondiglio per cavi e cavetti di ricarica degli apparecchi elettronici, che possono essere appoggiati sul piano di legno a scorrimento. Con una certa dose di equilibrismo potete metterci in carica anche un tablet, ma le dimensioni per cui è stato progettato sono quelle di uno smartphone.

Chi volesse completare la serie Home Office con la sedia Aye (premio Interior Innovation Award 2012) può anche partecipare, fino al 31.12.2012 al concorso “Alla scoperta delle bellezze naturali dell’Austria insieme a Team 7“, con cui l’azienda offre la possibilità di vincere sette settimane bianche per due adulti e due bambini in trattamento di mezza pensione e ski-pass inclusi.

Il prodotto da testare ci è stato fornito dal mobilificio Biogriva di Pinerolo (TO), distributore di Team 7 per l’Italia – Nord Ovest, dove fino al 30.11.2012 è invece in corso un’altra promozione riservata, questa volta, alle cucine a ridotto impatto ambientale. Acquistando una cucina modulare in legno massello certificato, con elettrodomestici a basso consumo energetico, si vince, automaticamente, un buono spesa di 1.000 euro da spendere nei magazzini Eataly, oppure di 500 euro per cucine tra i 6.000 e i 12.000 eur0 di prezzo.

Andrea Gandiglio, Provato il 12.11.2012

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende