Home » Provati per voi »Recensioni » Home Office, per portarsi a casa un ufficio più salubre:

Home Office, per portarsi a casa un ufficio più salubre

novembre 13, 2012 Provati per voi, Recensioni

La tendenza degli anni a venire sarà, sempre più, il telelavoro. Meno palazzine-uffici, cioè, e più stanze-ufficio multifunzionali nelle case di professionisti, freelance, manager e imprenditori “a distanza”. Un processo che, in alcuni paesi, vive già (complice la crisi) una fase avanzata e che, grazie alle tecnologie digitali, consentirà di risparmiare tempo, denaro e inutili spostamenti.

Basta però ai cosiddetti “mobili da ufficio”, un’espressione che, purtroppo, è quasi sempre sinonimo di mobili standardizzati di pessima fattura, in legno pressato, plastica e truciolato, con modalità di produzione a pesante impatto ambientale e l’impiego di composti volatili, come la formaldeide (presente in colle e resine), di cui è stata ormai confermata la tossicità e cancerogenicità per l’uomo.

Team 7, azienda austriaca certificata EMAS e ISO 14001, che produce mobili di design (premio Green Good Design 2011) utilizzando solo puro legno massello di latifoglie europee, proveniente da una gestione forestale sostenibile (FSC), ha deciso di offrire la propria soluzione a questo fenomeno con la linea Home Officeuna serie di complementi pensati per coloro che vivono l’ufficio all’interno della propria casa – che comprende scrivanie, cassettiere, armadiature e ausili per mettere ordine, disponibili in 7 essenze diverse di legno (alcune anche nella versione selvatica).

Tra questi “ausili” abbiamo testato la Home Office Box, una soluzione semplice e compatta – ideata dal pluripremiato designer capo dell’azienda, Jacob Strobel - che, di questi tempi, può anche diventare un elegante regalo di Natale (il prezzo di vendita consigliato parte da 160 euro e può subire piccole variazioni a seconda dell’essenza utilizzata). La nostra “scatola” è in alluminio (le due pareti laterali, svitabili e, all’occorrenza, riciclabili) e legno di rovere, di cui l’azienda certifica la provenienza tracciata unicamente dai boschi di Germania, Austria e Ungheria, ed è trattata unicamente con olio alle erbe, come tutti i mobili realizzati da TEAM 7 .

La Home Office Box, impilabile a piacimento, serve principalmente per fare ordine tra i tanti piccoli oggetti che girano per l’ufficio, offrendo, al tempo stesso, un nascondiglio per cavi e cavetti di ricarica degli apparecchi elettronici, che possono essere appoggiati sul piano di legno a scorrimento. Con una certa dose di equilibrismo potete metterci in carica anche un tablet, ma le dimensioni per cui è stato progettato sono quelle di uno smartphone.

Chi volesse completare la serie Home Office con la sedia Aye (premio Interior Innovation Award 2012) può anche partecipare, fino al 31.12.2012 al concorso “Alla scoperta delle bellezze naturali dell’Austria insieme a Team 7“, con cui l’azienda offre la possibilità di vincere sette settimane bianche per due adulti e due bambini in trattamento di mezza pensione e ski-pass inclusi.

Il prodotto da testare ci è stato fornito dal mobilificio Biogriva di Pinerolo (TO), distributore di Team 7 per l’Italia – Nord Ovest, dove fino al 30.11.2012 è invece in corso un’altra promozione riservata, questa volta, alle cucine a ridotto impatto ambientale. Acquistando una cucina modulare in legno massello certificato, con elettrodomestici a basso consumo energetico, si vince, automaticamente, un buono spesa di 1.000 euro da spendere nei magazzini Eataly, oppure di 500 euro per cucine tra i 6.000 e i 12.000 eur0 di prezzo.

Andrea Gandiglio, Provato il 12.11.2012

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende