Home » Recensioni » L’Officina VERDE di Gwen Diehn e Terry Krautwurst:

L’Officina VERDE di Gwen Diehn e Terry Krautwurst

marzo 9, 2011 Recensioni

L'officina verde“Se durante una passeggiata tu raccogliessi un cesto di pigne e poi le usassi per fabbricare un oggetto, come ad esempio una ghirlanda, impareresti molte cose sulle pigne: come possono essere appiccicose e quanto possono pungere, come si fa a incastrarle l’una sull’altra, che odore hanno, che sensazioni danno a toccarle e dove si possono trovare le più belle. Forse diventeresti addirittura un esperto di pigne, e comunque, mal che vada, ti resterebbe sempre una bella ghirlanda!”.

Questa è l’idea di fondo del libro “L’officina verde” di Gwen Diehn e Terry Krautwurst (Editoriale Scienza, 14,90 euro), ripubblicato in una nuova edizione: 50 progetti pratici chiari, semplici e completi di ogni informazione e dettaglio, le istruzioni passo per passo per creare e costruire qualcosa di utile, di bello o semplicemente di interessante, dedicati a ragazzi curiosi che amano la natura e la vita all’aria aperta. O anche a quei ragazzi da play station che, grazie a questo divertente manuale, potrebbero incominciare a conoscerla e amarla. La chiave di lettura è infatti interessante: una didattica diversa e accattivante, anche per i più pigri: fai e impari!

Costruire saperi attraverso il fai da te è, del resto, una tecnica alternativa allo studio tradizionale, fatto di spiegazioni in classe e di esercizi sui libri. Abbracciata da diverse scuole, questa metodologia di insegnamento permette di rielaborare esperienze significative, di apprendere nozioni e di esprimere la propria creatività attraverso giochi e laboratori manuali. Un approccio pratico, dunque, per esplorare le meraviglie del nostro pianeta svagandosi.

Divisi secondo le quattro stagioni, i progetti sono raggruppati secondo gli elementi naturali che li accomunano: così da trovare idee che nascono dalla pioggia, dalla terra, dalla neve o dal sole; quelle per cui è necessario raccogliere fiori ed erbe, rami e cortecce o curiosità sul cielo e sugli insetti. Ogni progetto è accompagnato da utilissime illustrazioni che meglio spiegano ogni fase e passaggio di costruzione o assemblaggio e da foto divertenti e colorate.

Utilissimi (e importanti per l’apprendimento) sono inoltre gli approfondimenti tematici, che raccolgono informazioni, caratteristiche e curiosità sui materiali utilizzati e sugli elementi naturali citati. Tutto raccontato con uno stile divertente e divertito, lineare e semplice ma preciso.

Consigli per iniziare? Leggete bene le istruzioni, state attenti ad ogni passaggio e chiedete l’aiuto di un adulto quando suggerito; ma soprattutto usate la fantasia e l’immaginazione: manca un pezzo? Basta pensare a cosa si potrebbe usare al posto di quello che manca. Sono finiti tutti i progetti? Mai fermarsi, la natura è grande e maestosa, popolata da molte forme, figure e materiali..: scoprire, conoscere e inventare sono le parole d’ordine.

Alfonsa Sabatino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

ottobre 12, 2017

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

GREEN GRAIN, è un meeting interdisciplinare dedicato alle buone pratiche ambientali ed ecologiche, in programma oggi nella sede del Parco CollinaPo a Cascina Le Vallere, e inserito nel calendario City of Design della Città di Torino, nell’ambito del World Design Congress WDO 2017. L’appuntamento intende proporre un confronto le realtà pubbliche del comprensorio metropolitano torinese “Riserva di [...]

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

ottobre 9, 2017

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

Ci sono tanti modi per raccontare il Sud Italia, le sue bellezze, le sue risorse ma anche le difficoltà e le tante sfide quotidiane. Il regista Mimmo Calopresti ha deciso di farlo partendo, questa volta, da una prospettiva ambientale. Così è nato “Immondezza“, il nuovo documentario dell’autore calabrese di “Preferisco il rumore del mare”, che [...]

Coordinamento Agenda 21: gli enti locali chiedono concretezza e focus sulle città

ottobre 6, 2017

Coordinamento Agenda 21: gli enti locali chiedono concretezza e focus sulle città

«La Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile è una tappa importante per l’Italia, ma alla fine la declinazione concreta poi si fa sui territori e nelle nostre città: è qui che ogni giorno siamo impegnati a disegnare politiche pubbliche che contemplino gli obiettivi di Agenda 2030 e a sviluppare con fatica azioni e progettualità che [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende