Home » Recensioni » “La casa dei sette ponti”, una favola per adulti alla ricerca della felicità:

“La casa dei sette ponti”, una favola per adulti alla ricerca della felicità

ottobre 17, 2012 Recensioni

Quali sono i limiti oltre i quali la smania di potere e denaro può portarci a calpestare i veri valori di una vita?. Che cosa può aiutarci a ritrovare la strada perduta?. Sono queste le domande a cui Mauro Corona prova a rispondere con il suo ultimo libro “La casa dei sette ponti”, ( pag. 64 , euro 7,50 edito da Feltrinelli) una sorta di favola noir per adulti.

La stessa sensazione che si prova da bambini nell’iniziare a “vivere” una nuova avventura letteraria la si riprova leggendo questo romanzo che ci accompagna da grandi in un mondo fatato. Invece di trovarci di fronte alla casa di marzapane dove vengono adescati Hansel e Gretel dalla strega cattiva, questa volta ci imbattiamo in una piccola baita con il tetto di plastica colorata sita in una valle stretta e tortuosa. Nonostante il rifugio in mezzo al bosco sembri disabitato, la particolarità è che dai suoi comignoli esce sempre fumo, sia d’estate che d’inverno.

Il protagonista della storia è un industriale della seta di Prato, un facoltoso sessantenne totalmente dedito al suo lavoro, impegnato a contrastare l’avanzata dei cinesi che minacciano di rovinare i suoi affari nel campo del tessile. Il ricco signore passa gran parte del suo tempo a far su e giù da Bologna a Firenze, e ogni tanto gli capita di passare di fianco all’Abetone per salutare dei suoi vecchi amici rimasti li a condurre un’esistenza più semplice della sua ma allo stesso tempo più vera e genuina: boscaioli, operai, cercatori di funghi, cacciatori e alpinisti. La differenza tra di loro è lampante, e mentre l’industriale perde il senso dei valori semplici e cardinali dell’esistenza accumulando ansie e preoccupazioni per contrastare la concorrenza dagli occhi a mandorla, la strada che lo condurrà alla misteriosa casetta lo porterà alla guarigione dalla nevrosi portata dallo stile di vita contemporaneo.

L’uomo giunto all’ennesimo passaggio nei pressi dell’abitazione si decide finalmente a fermarsi e a scoprire il mistero che avvolge quel posto incantato. E qui arriva l’elemento fantastico – tipico di ogni favola – che mette alla prova il protagonista. L’imprenditore infatti potrà entrare nella casa solo dopo aver attraversato sette ponti immaginari che lo porteranno alla catarsi primordiale e a liberarsi da tutti gli appannaggi portati dalla frenesia della vita.

L’intera storia scorre veloce sotto gli occhi del lettore grazie alla scrittura di Mauro Corona, che riesce a restituirci in virtù della sua esperienza da alpinista tutte le emozioni della natura. Ogni particolare dei luoghi descritti, delle valli dell’appennino tosco-emiliano ci appare di fronte in ogni minimo dettaglio; riusciamo a percepire il cambio delle stagioni, a scorgere persino i guizzi d’acqua dei torrenti illuminati dal sole primaverile e a sentire il rumore dei funghi che rotolano lungo le colline nel silenzio d’autunno.

Lo scrittore dunque ci riporta con questa fiaba a fermarci a riflettere su cosa rende ricca e piena la nostra esistenza, come l’amore, la famiglia, l’amicizia, e ci aiuta a non farci travolgere dai valori materiali portati dalla società consumistica in cui viviamo, di cui il protagonista è l’allegoria. Una storia semplice che racconta in maniera intuitiva ciò che è facile da perdere ma difficile da recuperare.

Benedetta Musso

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

settembre 15, 2016

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

L’efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell’accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. Il protocollo d’intesa firmato l’altro ieri a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l’efficientamento energetico di edifici [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende