Home » Recensioni » “La casa delle scimmie” di Sara Gruen:

“La casa delle scimmie” di Sara Gruen

agosto 23, 2011 Recensioni

Dopo l’esordio con il best seller “Acqua agli elefanti” (da cui è stato tratto l’omonimo film con Robert Pattinson, il protagonista della fortunata serie sui vampiri “Twilight“) l’autrice canadese Sara Gruen, animalista convinta, è tornata in liberia con il nuovo romanzo la “Casa delle scimmie“(Bompiani, pag. 378,  euro 18.90).

Al centro della vicenda troviamo la sparizione da un laboratorio scientifico di un gruppo di scimmie bonobo, famose sia per la loro parentela con gli umani – dimostrata dal 98,7% del DNA identico al nostro – sia per mantenere le loro relazioni sociali attraverso il sesso.

Come si può facilmente dedurre dai titoli dei due scritti della Gruen, il fil rouge che li unisce è la questione animalista, caldo tema di discussione tornato nelle aule del Parlamento Europeo a Strasburgo lo scorso settembre quando è stata discussa la direttiva sul ricorso agli animali per gli esperimenti scientifici.

La protagonista del romanzo, Isabel Duncan,una giovane scienzata portata dalla vita ad appassionarsi più al rapporto con gli animali che con gli uomini, conduce all’interno di un laboratorio degli studi relativi al linguaggio Asl, la lingua dei segni americana per comunicare tra uomo e scmmia. La storia inizia quando all’interno del Great Apes Language Lab, eternamente assediato da un gruppo di ambientalisti in protesta, scoppia un incendio in cui Isabel rimane gravemente coinvolta. Successivamente arriva l’inspiegabile rapimento dei bonobo, per il quale la Duncan, affiancata dal giornalista John Thigpen, sposato con Amanda, ma con un debole per l’avvenente scienziata, non si darà pace fino alla fine della storia.

Uno degli episodi che meglio spiega la crudeltà dell’uomo sull’animale è quello che dà il titolo al romanzo: nel testo, la “Casa delle scimmie” è una sorta di reality show , ideato dal re del porno Ken Faulks, che per desiderio di soldi e fama decide di sfruttare le abitudini sessuali di questo tipo di scimmie, che come gli uomini e i delfini sono in grado di avere rapporti non solo per procreare ma anche per divertimento.

“La casa delle scimmie” oltre ad essere una piacevole lettura che incrocia storie d’amore tra uomo e natura, porta quindi il lettore ad una riflessione profonda anche sul modo in cui la scienza si può rapportare con il mondo animale, in quella sottile linea d’ombra che divide chi riesce a portare avanti progressi scientifici condotti attraverso il rispetto e l’amore per le creature studiate da chi, al contrario, verso queste non ha alcuna pietà.

Benedetta Musso

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende