Home » Recensioni » “La casa delle scimmie” di Sara Gruen:

“La casa delle scimmie” di Sara Gruen

agosto 23, 2011 Recensioni

Dopo l’esordio con il best seller “Acqua agli elefanti” (da cui è stato tratto l’omonimo film con Robert Pattinson, il protagonista della fortunata serie sui vampiri “Twilight“) l’autrice canadese Sara Gruen, animalista convinta, è tornata in liberia con il nuovo romanzo la “Casa delle scimmie“(Bompiani, pag. 378,  euro 18.90).

Al centro della vicenda troviamo la sparizione da un laboratorio scientifico di un gruppo di scimmie bonobo, famose sia per la loro parentela con gli umani – dimostrata dal 98,7% del DNA identico al nostro – sia per mantenere le loro relazioni sociali attraverso il sesso.

Come si può facilmente dedurre dai titoli dei due scritti della Gruen, il fil rouge che li unisce è la questione animalista, caldo tema di discussione tornato nelle aule del Parlamento Europeo a Strasburgo lo scorso settembre quando è stata discussa la direttiva sul ricorso agli animali per gli esperimenti scientifici.

La protagonista del romanzo, Isabel Duncan,una giovane scienzata portata dalla vita ad appassionarsi più al rapporto con gli animali che con gli uomini, conduce all’interno di un laboratorio degli studi relativi al linguaggio Asl, la lingua dei segni americana per comunicare tra uomo e scmmia. La storia inizia quando all’interno del Great Apes Language Lab, eternamente assediato da un gruppo di ambientalisti in protesta, scoppia un incendio in cui Isabel rimane gravemente coinvolta. Successivamente arriva l’inspiegabile rapimento dei bonobo, per il quale la Duncan, affiancata dal giornalista John Thigpen, sposato con Amanda, ma con un debole per l’avvenente scienziata, non si darà pace fino alla fine della storia.

Uno degli episodi che meglio spiega la crudeltà dell’uomo sull’animale è quello che dà il titolo al romanzo: nel testo, la “Casa delle scimmie” è una sorta di reality show , ideato dal re del porno Ken Faulks, che per desiderio di soldi e fama decide di sfruttare le abitudini sessuali di questo tipo di scimmie, che come gli uomini e i delfini sono in grado di avere rapporti non solo per procreare ma anche per divertimento.

“La casa delle scimmie” oltre ad essere una piacevole lettura che incrocia storie d’amore tra uomo e natura, porta quindi il lettore ad una riflessione profonda anche sul modo in cui la scienza si può rapportare con il mondo animale, in quella sottile linea d’ombra che divide chi riesce a portare avanti progressi scientifici condotti attraverso il rispetto e l’amore per le creature studiate da chi, al contrario, verso queste non ha alcuna pietà.

Benedetta Musso

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

novembre 14, 2018

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

Si svolgerà il 16 novembre, a Roma presso il Museo MAXXI, la terza edizione del Bikeconomy Forum, il più importante evento nazionale dedicato all’economia che ruota attorno alla bicicletta. Ideato dalla Fondazione Manlio Masi e Osservatorio Bikeconomy, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, del CONI e della Federazione Ciclistica Italiana, il Forum quest’anno si concentra su [...]

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende