Home » Idee »Recensioni » La quarta serie di “Green Porno”:

La quarta serie di “Green Porno”

dicembre 17, 2010 Idee, Recensioni

Green Porno, Isabella RosselliniLa natura è infinitamente scandalosa”, si legge sulla quarta di copertina del libro di Isabella Rossellini  – completo di dvd – “Green Porno, pubblicato nel 2009 dall’editore americano Harper Collins.

E deve essere così se è vero che “nella profondità dell’oceano, accadono strane cose, atti d’amore che sono insoliti allo sguardo umano: minuscole alici che si accoppiano in orge affollate, gamberetti che ‘si spogliano’ per ‘farlo meglio’, stelle marine che possono scegliere come fare all’amore, balene che, per amarsi, lottano”. Tutto questo, se riuscissimo a immaginarlo, avrebbe certamente a che fare con quella particolare poesia che, sola, appartiene al mondo della natura e, in particolare, al regno animale. È vita, insomma.

Ed è anche, appunto, “Green porno”, serie di cortometraggi pensata per il web nel 2008, prodotta, scritta e interpretata da Isabella Rossellini per raccontare le abitudini sessuali degli animali più strani. Cosa c’entra il porno? Nulla. Ma, si sa, il sesso è un “soggetto’ di sicuro appeal e i titoli delle opere riescono a decretare (parte) del loro successo.

Si tratta, in realtà, di micro-documentari “scientificamente accurati”,  ma che vantano grande  “senso dell’umorismo e fantasia, creati per il Sundance Channel, il network di Robert Redford che trasmette film e produzioni indipendenti. In buona sostanza, come commenta il regista e attore americano, sono un esempio di “quello che gli artisti possono fare: parlare di cose serie in un modo accessibile a tutti e divertente”.

Bellissima ballerina di night club nel famoso film “Velluto Blu”, 24 anni fa, la Rossellina diventa, poi, volto-simbolo della Lancome, e negli ultimi anni, sostenitrice di fondazioni attive nella salvaguardia della natura: è consigliere del Wildlife Conservation Network e direttrice della Howard Gilman Foundation. E per il suo impegno, a quanto pare, ha anche ottenuto un premio e un finanziamento dalla Disney.

Ora, l’attrice 58enne torna alla carica con una nuova serie – la quarta – di corti (dall’8 dicembre sul Sundance Channel) intitolata “Seduce Me”, nella quale esplora tutti i riti di corteggiamento. E li interpreta in abiti di cartone e gomma piuma: vestendo i panni (e le corna) del cervo, oppure entrando nelle piume di un’oca o, ancora, dotandosi delle pinne del cavalluccio marino e applicandosi otto zampe per diventare un valente ragno.

Presto, la sessualità di queste creature, variamente omosessuali, transessuali o asessuali, non avrà più segreti. Sì, perché, la Rossellini avrebbe “scoperto”, realizzando queste puntate, che, in natura, esistono moltissime eccezioni alla più classica regola eterosessuale: animali ermafroditi, pesci che nascono maschi e diventano femmine, femmine che non hanno maschi, altri ancora che non cambiano sesso.

I corti di “Seduce me”, in realtà, non scoprono nulla di nuovo e sono ‘green’ nella misura in cui si limitano a  raccontare la natura così com’è. La svelano nei suoi meccanismi più intimi: quelli del sesso praticato dagli animali. Libero dagli schemi umani. E dalle nostre sovrastrutture culturali. Perché hanno tanto successo dunque? Forse perché hanno un effetto liberatorio: se le oche canadesi possono essere felicemente lesbiche e nidificare insieme. Se i pinguini maschi di Central Park possono “stare insieme” allegramente, perché non potremmo farlo anche noi?

Ilaria Donatio

Ilaria Donatio, collaboratrice di Greenews.info è autrice del nuovo libro “Opus gay. La Chiesa cattolica e l’omosessualità“, edito da Newton Compton.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende