Home » Recensioni » L’alta cucina entra in lavastoviglie:

L’alta cucina entra in lavastoviglie

novembre 16, 2011 Recensioni

Involtini di radicchio, uva passa e pinoli con riduzione al balsamico

Mazancolle con crema di gambi di asparagi

Capesante con cipollotto croccante e filetti di mandorle tostate

Crumble con crema di fragole e lamponi.

Non stiamo leggendo il menù di qualche rinomato ristorante gestito da uno chef pluristellato, ma alcune delle tante ricette che è possibile prepare facilmente nella nostra lavapiatti. Si, avete letto giusto – lavapiatti – non si tratta di un refuso. Da oggi infatti è possibile far uscire da questo elettrodomestico non solo pentole e bicchieri lavati a perfezione (con minor consumo di acqua rispetto al lavaggio a mano), ma anche piatti di “alta cucina” cotti a puntino, con risultati talvolta superiori rispetto a quelli ottenuti tramite la cucina tradizionale.

Questo è il messaggio trasmesso nel libro “Cucinare in lavastoviglie” (pag. 120, 14,90 euro, Edizioni Gribaudo) dell’eco-cuoca Lisa Casali. La food blogger di Ecocucina.org, ci accompagna passo a passo verso questa nuova tecnica che ben unisce la coscienza ecologica con la passione per il cibo. In un periodo dove l’haute cuisine è protagonista non solo all’interno dei locali dei grandi chef ma anche a livello mediatico nelle nostre televisioni, come dimostrano gli altissimi ascolti per il talent show Masterchef (in onda questa sera alle 21.00 su Cielo), non poteva mancare la sua chiave “eco”.

Pare infatti che l’idea di sfruttare la bassa temperatura (55 – 75 gradi) presente durante il lavaggio delle stoviglie sia strepitosa. Basta utilizzare vasetti ben sigillati e sacchetti per il sottovuoto, introdurre gli alimenti scelti per la nostra cena, riporli negli spazi vuoti rimasti tra una pentola e l’altra e il gioco è fatto.

Passiamo dunque dalla teoria alla pratica: è possibile scegliere che cosa cucinare in base al tipo di lavaggio scelto e non viceversa. I programmi che si possono usare per cuocere sono 4: lavaggio rapido, indicato per pesci di piccole dimensioni o sfilettati; lavaggio eco, ideale per la cottura delle carni; lavaggio normale, ottimo per ogni tipo di preparazione; lavaggio intensivo, perfetto per carni bianche.

Il libro è anche un’ottima guida per chi fosse ancora “a digiuno” di scelte consapevoli per quanto riguarda l’ambito Food. É possibile infatti capire come fare una spesa più sostenibile, imparando a scegliere gli alimenti che meno impattano sul nostro ecosistema, a consumare carni e pesci non sottoposti a forte pressione antropica, a evitare le specie a rischio la cui sopravvivenza è fortemente compromessa dall’uomo, a utilizzare solo frutta e verdura di stagione e possibilmente da agricoltura biologica o biodinamica. Diversi studi infatti, come la doppia piramide alimentare e ambientale messa a punto dal Barilla for Food and Nutrition, diomostrano come le scelte alimentari più salutari per il nostro oraganismo siano anche quelle che hanno il minore impatto sull’ambiente.

Per i più schizzinosi infine è necessario sottolineare che non vi sono controindicazioni alla cucina in lavastoviglie: le analisi condotte su diversi campioni di alimenti cotti hanno confermato che questa tecnica è sicura oltre a comportare un notevole risparmio di acqua e energia. Per i più pigri invece la buona notizia è che non è nemmeno necessario controllare la cottura dei cibi, in quanto basta solo attendere la fine del lavaggio. Per dirla alla Lisa Casali “Non vi sembra un sogno?”.

Benedetta Musso

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende