Home » Recensioni » Le regole dei servizi di gestione dei rifiuti urbani:

Le regole dei servizi di gestione dei rifiuti urbani

settembre 9, 2011 Recensioni

I rifiuti rappresentano una delle principali criticità delle società industriale contemporanea, oltre che una delle maggiori minacce alla salvaguardia dell’ambiente. Il settore dei rifiuti urbani sta vivendo in Italia negli ultimi dieci anni un lungo processo di trasformazione teso a superare i limiti e l’arretratezza che lo caratterizzavano, in termini strutturali e tecnologici. La gestione dei rifiuti da filiera semplice (prodotto – rifiuto – conferimento in discarica) ha assunto una complessità sempre maggiore, legata sia all’aumento inarrestabile che al cambiamento qualitativo dei rifiuti.

“…La problematica dei rifiuti è pari quasi a quella dell’inquinamento atmosferico, ed è oggi grande e complessa: 32,5 milioni sono le tonnellate di rifiuti solidi urbani prodotti dalle famiglie  e dal commercio ogni anno. 130 milioni le tonnellate di rifiuti speciali, di cui 9 milioni classificati come pericolosi…”.

Il quadro generale appare tutt’altro che roseo, soprattutto, se a queste cifre inquietanti si aggiunge un non sempre “limpido” iter di smaltimento, perché quello dei rifiuti oltre a rappresentare un problema è anche un grande business.

Il volume di Franco Angeli (pag. 256, 22.00 euro), editore specializzato in pubblicazioni a tema ambientale, affronta l’intricato settore della Regolazione e gestione dei rifiuti urbani, esponendo in modo preciso gli strumenti normativi in vigore e mostrando limiti e carenze.

Obiettivo del libro non è quello di condurre un’indagine meramente critica per smascherare disservizi e scandalose anomalie, ma piuttosto fornire validi strumenti conoscitivi per comprendere meglio come è regolato il sistema di gestione dei rifiuti. L’esempio virtuoso utilizzato è quello dell’Ente di Bacino Padova 2, che ha saputo raggiungere in pochi anni ottimi risultati.

Nel quadro di debolezza e inadeguatezza dell’attuale sistema di regolazione, in questi anni sono infatti emerse “buone pratiche” locali. Queste realtà locali vincenti dovrebbero rappresentare un modello per riformare il sistema a livello nazionale.

Il volume, preciso e ben documentato, si presenta nella veste di un manuale di non semplice lettura. La materia, pur trattata in modo adeguato, rimane molto tecnica e la quantità di grafici e tabelle presenti all’interno dei sei capitoli lo testimonia. Viene dato ampio spazio all’organizzazione delle diverse fasi di gestione e alle attività di controllo e monitoraggio dei servizi di igiene urbana, mentre nella seconda parte si affronta il delicato tema del sistema tariffario

Il lettore interessato alla cronaca di scandali e avvincenti retroscena potrebbe rimanere deluso. Al contrario il testo può rappresentare un ottimo supporto o punto di partenza per quanti, spinti da  interesse personale o per necessità lavorative, si debbano confrontare con le tematiche affrontate, in costante evoluzione e aggiornamento.

Mariano Salvatore

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende