Home » Recensioni » “Meglio crudo”: il raw food come soluzione salutista:

“Meglio crudo”: il raw food come soluzione salutista

maggio 30, 2014 Recensioni

L’alimentazione è un tema che sta riscuotendo sempre più attenzione. Coniugare uno stile di vita sano con un regime alimentare idoneo è un passaggio che stanno compiendo sempre più persone. Ovviamente, ognuno sceglie l’orientamento che preferisce, optando per mantenersi onnivori oppure attuando delle selezioni che possono essere più o meno radicali, passando dall’alimentazione vegetariana, a quella vegana, fino al crudismo.

Meglio crudo è un testo scritto da Rosanna Gosamo ed edito da Sonda che affronta proprio questa ultima corrente, spiegandone  in modo graduale la filosofia a monte. “Questa guida vuole essere un invito a rivalutare criticamente quelle credenze acquisite in maniera passiva e a scoprire cosa ti fa realmente bene e cosa no. […] Sicuramente, di questi tempi, il primo passo è quello di essere informati su ciò che mettiamo nel piatto, su quali procedure e su cosa resti effettivamente nutriente alla resa dei conti”.

Così l’autrice introduce il lettore nella sua opera proponendo un percorso in tre step. Nella prima parte, intitolata “Quello che devi sapere”, offre un’ampia panoramica sul cibo, dai meccanismi che il nostro organismo mette in atto per assimilarli, alle associazioni alimentari consigliate per una digestione più efficace, fino all’analisi di tutti quegli alimenti dotati di grandi proprietà nutritive e benefiche. In questa prima sezione Rosanna Gosamo vuole fornire a tutti i lettori gli strumenti necessari per scegliere con consapevolezza il regime alimentare più adatto.

Se si sceglie di procedere verso il crudismo, la seconda e la terza sezione del libro aiutano il lettore ad affrontare il passaggio in modo graduale. In “Quello che puoi fare” ecco le indicazioni pratiche su cosa tenere in dispensa, quali metodi di cottura preferire e infine una serie di ricette per passare dalla teoria alla pratica, divise in ricette di transizione – pensate per un accompagnamento ragionato al crudismo – e ricette crude, che esemplificano come gestire in cucina il raw food.

Nella terza parte l’autrice allarga lo spettro di riflessione e suggerisce come acquisire uno stile di vita sano attraverso “Quello che ti può aiutare”. Dalla ginnastica energetica al digiuno igienista, dai metodi di disintossicazione dell’organismo (come il cataplasma al fango o l’enteroclisma) al rilassamento ottenuto tramite la meditazione. Completano il volume le FAQ, che risolvono i primi dubbi conseguenti alla lettura e alla messa in pratica dei suggerimenti di Rosanna.

Nonostante le origini italianissime dell’autrice (nata a Sassari, ora abita a Cagliari), il libro presenta una struttura pragmatica in puro stile made in Usa, che le ha permesso di comunicare concetti complessi in un linguaggio semplice e con uno sviluppo chiaro delle tematiche. Del resto Rosanna Gosamo è diplomata in Plant-Based Nutrition alla Fondazione T. Colin Campbell presso lo stato di New York e ha adottato il crudismo come stile di vita personale dopo essersi avvicinata progressivamente alle tematiche etiche e ambientalistiche.

A prescindere dalle scelte alimentari che ognuno di noi vuole adottare per se stesso, la lettura di questo volume si dimostra utile a diversi livelli. Come recita la quarta di copertina: “Per tutti coloro che vogliono restare in forma, ritrovarla o dimenticare fastidiosi disturbi di salute. Agli onnivori che iniziano a sentire un ‘rimescolio’ interno, ma continuano a mangiare come prima perché ‘si fa così’. Ai vegetariani che abbondano in latticini e dolciumi. Ai vegani che esagerano con il glutine e consumano solo sporadicamente verdura e frutte crude. A chi vuole diventare crudista ma non sa come cominciare”.

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende