Home » Recensioni » Perchè salvare un panda? L’ecologia spiegata ai ragazzi:

Perchè salvare un panda? L’ecologia spiegata ai ragazzi

novembre 24, 2010 Recensioni

L'ecologia spiegata ai ragazzi, Courtesy of librimondadori.itUn piccolo libro verde per spiegare a bambini e adolescenti – e, perchè no, anche agli adulti – i problemi che affliggono il Pianeta. L’ecologia spiegata ai ragazzi (Mondadori, pp. 123, 13 euro) di Giuseppe Brillante è un piccolo manuale per capire lo stato di salute della Terra e imparare uno stile di vita più sostenibile. Il linguaggio è semplice, chiaro, diretto. La forma quella di un dialogo, con domande e risposte. Come se ci fosse un saggio, capace di mettersi al pari del lettore, che soddisfa con parole comuni tutti i suoi dubbi sull’ambiente. Le risposte sono corredate da schede con curiosità e soprattutto consigli per rispettare l’ambiente nella vita quotidiana.

Le domande, quaranta in tutto, spaziano su diversi temi di attualità. Si comincia dal quesito apparentemente più semplice, eppure che merita una risposta complessa e ben illustrata: «E’ vero che la terra è malata?». Per passare poi a spiegare che cos’è la biodiversità, le specie che si sono estinte (tra queste, conferma Brillante, c’è anche il dodo), quali sono gli animali oggi più a rischio.

Una parte è dedicata poi al rapporto tra uomo e natura: «Perché tanti sforzi per salvare un panda, se non è utile all’uomo?», oppure «Perché mangiamo gli animali?». Alla prima domanda, Brillante, risponde facendo riflettere i lettori su un concetto fondamentale: «Non spetta agli uomini decidere la sorte degli esseri viventi di questo Pianeta. Bisognerebbe capire che la vita ha un valore assoluto e che le meraviglie della Terra vanno salvaguardate perché sono uniche in tutto l’Universo». Una parte del libro riguarda le risorse naturali: il mare, le foreste, l’acqua, l’aria. E, considerati i fatti delle cronache, non poteva mancare una serie di domande sui rifiuti e la raccolta differenziata, compresi gli interrogativi «Perché non bastano le discariche?» e «E’ vero che alla mafia piacciono i rifiuti?». Poi, una parte sulle energie rinnovabili, dove si spiega che «con il Sole si può far volare un aereo» e che «il nucleare non è un’energia pulita».

Nelle ultime pagine, l’autore ci pone due quesiti importanti, che guardano al domani: «L’uomo può imparare a vivere in armonia con il Pianeta?» e «Come sarà il mondo del futuro?». E conclude invitando i ragazzi a impegnarsi a favore della causa. I consigli per uno stile di vita più ecocompatibile, disseminati in tutto il libro, sono tanti e preziosi. Da come sprecare meno acqua ed energia, a come consumare meno carta, come comprare le uova rispettando le galline, come mangiare pesce senza uccidere i mari, come riciclare.

Oltre alla struttura ben leggibile e al linguaggio chiaro, una cosa che sicuramente farà piacere ai lettori è l’ottimismo e la speranza che ci sono in queste pagine. Certo, Brillante, un giornalista che si occupa di scienza e reportage geografici, spiega senza mezzi termini la situazione drammatica in cui si trova la Terra. Ma riesce ancora a sperare, a confidare nei ragazzi. «Questo libro – scrive – è solo un piccolo “mattone”. Il tentativo di creare una sensibilità nelle prossime generazioni di adulti». Sicuramente, chi lo leggerà non potrà restare indifferente.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

giugno 20, 2018

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

Ubeeqo, gestore di car sharing parte di Europcar Mobility Group, si è qualificato come operatore certificato di car sharing al bando indetto da ICS Iniziativa Car Sharing, una Convenzione di Comuni e altri Enti locali, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo di ICS è quello di promuovere e sostenere la diffusione del car sharing come strumento di [...]

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

giugno 15, 2018

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

La rete europea del World Green Building Council (WorldGBC) e le principali banche europee hanno lanciato ieri un nuovo schema pilota di mutui per l’efficienza energetica. Un segnale importante da parte degli investitori, che dimostra come “l’edilizia sostenibile” stia diventando un mercato chiave per la crescita dell’Europa. Lo schema pilota è finalizzato alla sperimentazione di [...]

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

giugno 14, 2018

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

Si sono conclusi con una tavola rotonda al Politecnico di Milano i due giorni di convegno promossi da Lombardy Energy Cleantech Cluster (LE2C) sul tema “Microinquinanti emergenti”, che ha visto un’ampia partecipazione di rappresentanti delle imprese, degli enti pubblici e dell’università, attirati da un tema di grande importanza, ma ancora poco noto al pubblico e poco trattato [...]

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

giugno 14, 2018

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

E’ partita da Pescara la prima tappa del roadshow “Le opportunità di sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore elettrico – Incontri con il territorio” organizzato da Elettricità Futura. Un’occasione di confronto tra istituzioni e aziende del settore elettrico con un particolare focus sullo sviluppo delle rinnovabili e le opportunità di finanziamento. Questa prima tappa, organizzata in [...]

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende