Home » Provati per voi »Recensioni » Plicopà, la cover per iPad ecosostenibile:

Plicopà, la cover per iPad ecosostenibile

maggio 6, 2013 Provati per voi, Recensioni

Opà! Come direbbero i portoghesi per esprimere stupore. Ed è proprio dal mix di questo intercalare con il termine latino Plico che nasce Plicopá, custodia-supporto-cover per iPad in cartone ondulato, completamente riciclabile. E’, appunto, con sorpresa che si osserva questo “case” veramente innovativo che protegge dagli urti, è comodissimo per scrivere a letto, parlare. Permette di mettere l’iPad sia in orizzontale che verticale senza mai poggiare il retro sul tavolo e usurare l’alluminio. A differenza di altre custodie, l’iPad è completamente visibile quando si utilizza Plicopá.

L’idea è di Carla Martins e Gustavo Arguello, due designer brasiliani con una forte attenzione all’ecosostenibilità. “E’ un progetto nato da una mia esigenza: una custodia comoda per il mio iPad. Ma è anche il risultato di una sfida con mia madre che non credeva potessi realizzarla di cartone”, racconta Gustavo. “Le custodie della Apple sono troppo piatte, fanno poggiare l’IPad sul tavolo rovinandolo e sono instabili se si vuole scrivere sdraiati. Con Carla, appassionata di materiali e packaging, abbiamo lavorato poi per cercare sostenitori ed il metodo migliore per produrlo. Abbiamo in cantiere un supporto anche per tutti gli altri tablet”, continua Arguello. “Questo prodotto mi ha dato una buona opportunità per mettere alla prova le mie competenze e per sviluppare un’idea di design sostenibile che ora sta diventando il mio impegno principale. Il prossimo passo è quello di creare un sito-community”, interviene Carla.

Lui 34, lei 33 anni, ma non pensiate che siano due principianti. “Siamo da dieci anni sul campo, siamo arrivati qui a Milano che avevamo già una bella esperienza e i nostri clienti. Qui mi sono occupata del restyling delle confezioni del Bucaneve, Gustavo della grafica del panettone Tre Marie”, spiega Carla.

Il lancio del prodotto ha coinvolto 27 designer da tutto il mondo e sono state selezionate 60 illustrazioni realizzate da artisti e grafici. E’ così possibile scegliere la preferita da stampare sul proprio Plicopá, oppure si può personalizzare la grafica grazie all’App (Plicopápp) e riceverla direttamente a casa per avere un oggetto unico. “Oggi ci arrivano le richieste di tanti artisti che vogliono disegnare per noi. Anche mio padre ha partecipato con i suoi lavori a olio”, dice la Martins.

I due designer si sono affidati alla piattaforma di crowdfunding per provare a spingere il prodotto. Il progetto è su Indiegogo, servono 25.000€ per far si che Plicopá diventi una realtà. La produzione on-demand e lo sviluppo degli strumenti on line sono costosi. Inoltre il cartone ondulato è speciale, più funzionale rispetto a quello che si trova sul mercato. E servono anche un e-commerce e la PlicopApp per personalizzare il proprio Plicopá.

Ecofriendly non vuol dire solo utilizzare particolari materiali, ma anche la produzione deve rispettare certe regole”, afferma Gustavo. “E’ chiaro che comprare il cartone in Cina, produrre grandi numeri costerebbe meno, ma per noi non è più una strada percorribile. Lavoriamo in Italia, la produzione deve stare in Italia. Quando andremo in Brasile la produzione sarà lì”. “Insomma – interviene Carla – anche il processo di produzione deve essere sostenibile. Siamo consapevoli che la cosa più complicata oggi giorno è ridurla, questo è uno dei problemi maggiori del packaging. Pensate agli alimenti, pensate ai milioni di yogurt all’anno che vengono prodotti, la metà va venduto e l’altra metà va a finire in spazzatura, quando va bene”. Green e senza trascurare l’estetica, è il filo che ha guidato Carla e Gustavo e che apre la strada al nuovo design del futuro, fatto di idee intelligenti e di materiali eco-compatibili.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende