Home » Recensioni » Protagonista il Pianeta Terra, come non lo avete mai visto:

Protagonista il Pianeta Terra, come non lo avete mai visto

aprile 23, 2013 Recensioni

In occasione della Giornata Mondiale della Terra 2013, “La Stampa” ha allegato alla sua uscita del 22 aprile il DVD Pianeta Terra – come non l’avete mai visto, una selezione degli 11 documentari realizzati dalla BBC nel 2006 e distribuita in Italia da Cinehollywood.

L’opera è nota per essere diventata un riferimento per tutti coloro che amano la natura e i documentari sul tema. Il produttore della serie è Alastair Fothergill, mentre la musica è firmata da George Fenton, compositore britannico più volte nominato all’Oscar e autore di colonne sonore di film conosciuti, come per esempio “Le relazioni pericolose” o “Il pianista”.  La voce narrante della versione britannica è quella di David Attenborough, autore di centinaia di documentari sulla natura e ormai un’istituzione. La realizzazione della serie ha richiesto 4 anni di lavorazione, un budget di un certo peso e un’attrezzatura all’avanguardia, comprensiva di macchine da presa ad alta definizione, per garantire una purezza d’immagine senza precedenti per questo tipo di produzioni. Senza dimenticare le numerose riprese aeree e persino dallo Spazio che offrono una visione di ampio respiro sui paesaggi più sorprendenti.

Lo scopo di questi documentari era inizialmente quello di raccontare i luoghi della Terra rimasti ancora selvaggi e incontaminati, ma presto la serie si è trasformata in portavoce dell’importanza della conservazione delle specie in pericolo. Il valore degli episodi, infatti, non sta solo nella capacità di mostrare al pubblico gli animali nei loro habitat naturali – per quanto impervi possano essere – ma anche di riprendere esemplari in via di estinzione come il leopardo dell’Amur, il leopardo delle nevi, il cinghiale nano, lo stambecco etiope, il kodkod e l’elefante delle foreste del Congo. Un vero manifesto della bellezza e dell’unicità del nostro pianeta, che si erge a difensore.

La produzione, dicevamo, ha riscontrato successo di pubblico e di critica: secondo il Daily Mail è “la storia naturale narrata nel modo più spettacolare che abbia mai riempito i nostri schermi”, mentre The Guardian ha sottolineato che è “Bello come lo vorresti. Da elefanti marini a montagne di escrementi di pipistrello ad un leopardo in modalità attacco. Pura classe”.

Montagne, mari, acque dolci, giungle, abissi: negli 11 episodi “Planet Earth” (questo il titolo originale) ci fa conoscere i luoghi più nascosti e magici della Terra. Il DVD allegato a La Stampa ne ha selezionati 3: Da Polo a Polo, un viaggio che dalle distese ghiacciate si avventura fin nelle giungle tropicali; Montagne, che racconta la catena dell’Himalaya e ritrae il leopardo delle nevi; Mondi di ghiaccio, che illustra le condizioni di vita estrema nell’arcipelago di Kong  Karls Land, nel Circolo Polare Artico. Altrettanto interessanti i rispettivi Diari, video che potremmo definire il backstage dei singoli episodi, in cui si racconta come la troupe ha girato il filmato, le condizioni climatiche, gli imprevisti (a volte non sempre graditi) a contatto con una natura selvaggia.

Il DVD è in vendita da ieri, nelle edicole, a 8,90 euro più il prezzo del quotidiano.

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

settembre 29, 2016

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

L’Associazione Italia Solare di Monza vuole proporre al GSE un modello di risoluzione anticipata degli incentivi per impianti fino a 3 kWp, quindi residenziali, così che i proprietari degli impianti possano avere immediata liquidità. In Sicilia, ad esempio, ci sono oggi circa 11.000 impianti fotovoltaici incentivati con i vari “Conto Energia” (dal 1° al 5°) [...]

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende