Home » Recensioni » Protagonista il Pianeta Terra, come non lo avete mai visto:

Protagonista il Pianeta Terra, come non lo avete mai visto

aprile 23, 2013 Recensioni

In occasione della Giornata Mondiale della Terra 2013, “La Stampa” ha allegato alla sua uscita del 22 aprile il DVD Pianeta Terra – come non l’avete mai visto, una selezione degli 11 documentari realizzati dalla BBC nel 2006 e distribuita in Italia da Cinehollywood.

L’opera è nota per essere diventata un riferimento per tutti coloro che amano la natura e i documentari sul tema. Il produttore della serie è Alastair Fothergill, mentre la musica è firmata da George Fenton, compositore britannico più volte nominato all’Oscar e autore di colonne sonore di film conosciuti, come per esempio “Le relazioni pericolose” o “Il pianista”.  La voce narrante della versione britannica è quella di David Attenborough, autore di centinaia di documentari sulla natura e ormai un’istituzione. La realizzazione della serie ha richiesto 4 anni di lavorazione, un budget di un certo peso e un’attrezzatura all’avanguardia, comprensiva di macchine da presa ad alta definizione, per garantire una purezza d’immagine senza precedenti per questo tipo di produzioni. Senza dimenticare le numerose riprese aeree e persino dallo Spazio che offrono una visione di ampio respiro sui paesaggi più sorprendenti.

Lo scopo di questi documentari era inizialmente quello di raccontare i luoghi della Terra rimasti ancora selvaggi e incontaminati, ma presto la serie si è trasformata in portavoce dell’importanza della conservazione delle specie in pericolo. Il valore degli episodi, infatti, non sta solo nella capacità di mostrare al pubblico gli animali nei loro habitat naturali – per quanto impervi possano essere – ma anche di riprendere esemplari in via di estinzione come il leopardo dell’Amur, il leopardo delle nevi, il cinghiale nano, lo stambecco etiope, il kodkod e l’elefante delle foreste del Congo. Un vero manifesto della bellezza e dell’unicità del nostro pianeta, che si erge a difensore.

La produzione, dicevamo, ha riscontrato successo di pubblico e di critica: secondo il Daily Mail è “la storia naturale narrata nel modo più spettacolare che abbia mai riempito i nostri schermi”, mentre The Guardian ha sottolineato che è “Bello come lo vorresti. Da elefanti marini a montagne di escrementi di pipistrello ad un leopardo in modalità attacco. Pura classe”.

Montagne, mari, acque dolci, giungle, abissi: negli 11 episodi “Planet Earth” (questo il titolo originale) ci fa conoscere i luoghi più nascosti e magici della Terra. Il DVD allegato a La Stampa ne ha selezionati 3: Da Polo a Polo, un viaggio che dalle distese ghiacciate si avventura fin nelle giungle tropicali; Montagne, che racconta la catena dell’Himalaya e ritrae il leopardo delle nevi; Mondi di ghiaccio, che illustra le condizioni di vita estrema nell’arcipelago di Kong  Karls Land, nel Circolo Polare Artico. Altrettanto interessanti i rispettivi Diari, video che potremmo definire il backstage dei singoli episodi, in cui si racconta come la troupe ha girato il filmato, le condizioni climatiche, gli imprevisti (a volte non sempre graditi) a contatto con una natura selvaggia.

Il DVD è in vendita da ieri, nelle edicole, a 8,90 euro più il prezzo del quotidiano.

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

novembre 28, 2018

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

Con la siccità che, ogni anno, coinvolge anche il nostro Paese, a causa dei cambiamenti climatici, il mare potrebbe diventare la principale risorsa idrica disponibile. La dissalazione dell’acqua marina può dunque rappresentare una valida soluzione alla crisi idrica che quasi sicuramente ci troveremo ad affrontare. Serve però una normativa specifica sul funzionamento degli impianti e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende