Home » Recensioni » “Re della Terra selvaggia”: la natura offesa vista dagli occhi di una bambina:

“Re della Terra selvaggia”: la natura offesa vista dagli occhi di una bambina

febbraio 7, 2013 Recensioni

L’intero universo si regge sull’incastro perfetto di tutte le cose. Se un pezzo si rompe, anche il più piccolo, l’intero universo si rompe”. Queste sono le parole di Hushpuppy, una bambina di cinque anni che vive con il papà Wink in una comunità sul delta del Mississippi, in Louisiana. Il film Re della Terra selvaggia (Beasts of the Southern Wild) - in uscita oggi in Italia con la distribuzione di Satine Film – racconta la sua storia. Padre e figlia abitano nella comunità di Bathtub (“La Grande Vasca”), così soprannominata per le caratteristiche paludose del territorio. I due sono legati da un rapporto controverso, ma molto profondo. Grazie al padre, Hushpuppy impara come sopravvivere in un luogo così aspro e difficile. Ma le cose sono destinate a complicarsi. Il papà si ammala gravemente e parallelamente la natura circostante comincia a essere spaccata da improvvise calamità: la temperatura aumenta, i ghiacciai si sciolgono e arriva un esercito di creature preistoriche chiamate aurochs. Hushpappy sa che suo padre non avrà ancora molto tempo da vivere, così decide di partire alla ricerca della madre.

La pellicola è stata diretta da Benh Zeitlin, alla sua prima esperienza di lungometraggio, che  ha adattato la pièce Juicy and Delicious di Lucy Alibar, amica di vecchia data del regista. Presentata al Sundance Film Festival 2012, si è conquistata il premio della giuria e da quel momento non si è più fermata. A Cannes si è aggiudicata la Camera d’Or, il premio riservato alle opere prime, mentre proprio recentemente è stata nominata agli Oscar come miglior film, miglior regia, migliore sceneggiatura non originale e miglior attrice. Per questa nomination in particolare, il film detiene un altro primato perché la piccola interprete, Quvenzhané Wallis, è la più giovane attrice candidata nella storia degli Oscar. Ad aumentare l’interesse che ha suscitato questo film, anche la produzione completamente indipendente, realizzata con meno di due milioni di dollari, una cifra davvero ridotta per gli standard statunitensi.

I motivi di tanto successo risiedono in un mix di fattori che il regista, in un’intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano, sintetizza così: “È un film a cui hanno lavorato tutte persone che non avevano mai fatto un film prima d’ora, non segue proprio lo svolgimento normale cui siamo abituati, ma al tempo stesso è tratto da un’opera teatrale quindi ha dentro di sé tanti elementi che tutti conoscono e riconoscono, come i racconti popolari e le fiabe. Penso sia un ponte riuscito tra la semplicità dei film commerciali e le ambizioni artistiche di quelli di nicchia che alla fine somigliano più a E.T. che ai film di Cassavetes”. Persino il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, in un’intervista a People Magazine, ha dichiarato che durante la visione del film tutte le persone che erano con lui, adulti e bambini, sono stati catturati da una storia così eccezionale.

Dotato di una poetica non comune, Re della Terra selvaggia è riuscito a non cadere nei facili cliché dei film con bambini e animali protagonisti. Al contrario, il regista ha saputo raccontare attraverso gli occhi di Hushpuppy una realtà tutt’altro che rassicurante, la realtà di una terra selvaggia molto lontana dall’immagine degli Stati Uniti cui siamo abituati. Toccando una serie di temi che si intrecciano fra loro: la natura offesa che si difende, i bambini-adulti costretti a crescere troppo in fretta in ambienti difficili, le mille sfaccettature dei rapporti umani, la fantasia e la freschezza dell’infanzia, cui il regista consegna il nostro futuro con fiducia. Hushpuppy infatti affermerà: “Quando tutto è silenzio, vedo ciò che mi ha creato volare intorno in pezzettini invisibili e capisco che anche io sono un pezzettino di un grande, grandissimo universo”.

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

febbraio 21, 2019

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

Il Comitato ‘Liberi Cittadini di Certosa’ sostenuto dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) e assistito e difeso dal suo Presidente, Avv. Ezio Bonanni, ha presentato ieri mattina alla Procura della Repubblica di Genova un dettagliato esposto che fa riferimento al potenziale rischio amianto e presenza di polveri nocive in relazione al tragico crollo del ponte del 14 agosto 2018 che, oltre [...]

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

febbraio 20, 2019

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

Le infestazioni in magazzino sono uno dei problemi che più colpisce la filiera agroalimentare italiana. Dal campo alla tavola, il danno provocato durante lo stoccaggio rischia di compromettere intere produzioni. Per risolvere questa problematica l’azienda di San Marino Bioagrotech srl, specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e trattamenti organici per l’agricoltura biologica, ha introdotto sul [...]

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

febbraio 15, 2019

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

Secondi dati di Ebay diffusi nei giorni scorsi, nel 2018 il 65% delle nuove aziende che si sono aperte allo shopping online provengono da città medio-piccole. Approfittano di un nuovo canale di vendita che offre ampie possibilità di espansione e di ritorno economico. L’e-commerce può essere un antidoto all’abbandono del commercio e delle imprese nei [...]

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

gennaio 29, 2019

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

Il gruppo francese Air Liquide ha annunciato ieri di aver acquisito una quota del 18,6% del capitale della società canadese Hydrogenics Corporation, specializzata in impianti di produzione di idrogeno per elettrolisi e celle a combustibile. Questa operazione strategica, che rappresenta un investimento di 20,5 milioni di dollari (circa 18 milioni di euro), consente al Gruppo [...]

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

gennaio 25, 2019

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

“Non c’è più spazio per fregarsene” è l’allarme lanciato dall’Associazione Marevivo con la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle plastiche monouso #StopSingleUsePlastic e la realizzazione di un video che mostra come ormai siamo invasi dalla plastica. A dimostrare quanto sia importante cambiare rotta i dati diffusi dal programma per l’ambiente delle Nazioni Unite (Unep) sull’inquinamento da plastica. [...]

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende