Home » Recensioni » Roma acqua e sapone (naturale):

Roma acqua e sapone (naturale)

febbraio 8, 2011 Recensioni

Courtesy of esinuhe69, Flickr.comUn’immagine di Roma al naturale, senza camuffamenti, lontana dai soliti luoghi affollati di turisti e dall’immagine di città sempre di corsa e poco attenta all’ambiente. È questo il ritratto della capitale che emerge da Roma acqua e sapone (a cura di Annarita Sacco, Ed. Intra Moenia, pp. 251, 13,90 euro), una guida che vuole raccontare il lato meno conosciuto di Roma, quello legato al turismo responsabile, la mobilità alternativa, i locali di cucina vegetariana, i mercatini biologici, le botteghe del commercio equo e solidale, le associazioni e i negozi del riciclo, fino agli spazi verdi e la cultura indipendente e solidale. Un libro sia per il turista che vuole scoprire il lato più green della capitale, sia per chi già vive a Roma e ne conosce solo gli aspetti più noti.

La prima sezione, dedicata ai luoghi e al viaggio, propone un elenco di associazioni e agenzie per il turismo sostenibile e un elenco di corrieri espresso ecologici, che effettuano consegne in bicicletta e con mezzi a basso impatto ambientale. Qui troviamo anche la proposta di un simpatico “trekking someggiato”, cioè in compagnia di un asino, che favorisce il passo lento e il libero fluire dei pensieri. Si scopre anche che a Roma esiste il movimento Critical mass, un gruppo di ciclisti che si batte contro lo smog e l’inquinamento acustico.

Nella seconda sezione, dedicata al cibo e al consumo critico, troviamo un elenco di locali e aziende biologiche che offrono la possibilità di visite guidate al loro interno. Ci sono anche servizi di consegna a domicilio di cassette di prodotti biologici a chilometro zero. Un capitolo è dedicato ai centri di cultura indipendente e un altro alla cultura del rinnovo, del riciclo e del riuso. Sono molte a Roma le associazioni e le cooperative che fabbricano oggetti usandone altri “scaricati dal tempo”. In città ci sono sette ciclofficine, centri di riuso di bici usate e di promozione di una mobilità sostenibile.

Completano il libro un’esauriente lista di tutte le associazioni del terzo settore, dedicate alla tutela dell’ambiente urbano e marino, all’aiuto di persone svantaggiate, al confronto tra culture diverse. Alla fine, una parte dedicata alla finanza etica e alle banche del tempo. A Roma, queste associazioni per il miglioramento delle relazioni personali attraverso lo scambio di favori sono più di venti. Ci sono anche piccole organizzazioni attive nel microcredito, che concedono piccoli prestiti in Italia e nel sud del mondo.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende