Home » Recensioni » Terra Reloaded di Beppe Grillo:

Terra Reloaded di Beppe Grillo

dicembre 3, 2009 Recensioni

In occasione della presentazione di Terra Reloaded al Festival Cinemambiente di Torino (oggi alle 16.15, Cinema Massimo) e della partecipazione di Beppe Grillo alla giornata di chiusura della manifestazione, ripubblichiamo la recensione del documentario di Eva Filoramo, pubblicata su Greenews.info il 3 dicembre 2009.

Terra Reloaded, Courtesy of Casaleggio AssociatiIl documentario Terra Reloaded, pubblicato dall’editore Casaleggio, è stato realizzato da Beppe Grillo in collaborazione con Greenpeace.

E’ un documentario ben fatto, piuttosto dettagliato e ricco di contributi video da parte di alcuni tra i massimi esperti al mondo di economia, ambiente e sostenibilità. Ed è un documentario dichiaratamente schierato: esiste una tesi e tutto il filo del discorso concorre a dimostrarla, senza che vi sia spazio per voci “fuori dal coro”, in controtendenza. Non c’è tuttavia alcun tentativo di fare informazione sotterranea ma, al contrario, la prospettiva è chiaramente personale – quella di Grillo, si può immaginare.

I nomi coinvolti nelle interviste, che costituiscono la spina dorsale del documentario, sono tra i più importanti al mondo per expertise e risonanza mediatica: tra gli altri, il premio Nobel per l’economia 2001 Joseph Stiglitz, l’economista e saggista Jeremy Rifkin, Lester Brown, fondatore del Worldwatch Institute e dell’Earth Policy Institute, Wolfgang Sachs, ricercatore presso il Wuppertal Institute of Climate, Environment and Energy in Germania e l’inventore del concetto di “impronta ecologica” Mathis Wackernagel.

Si parla di picco di petrolio, chiedendosi quando si raggiungerà il momento in cui avremo consumato la metà delle risorse disponibili – se già non è stato raggiunto. Tra pessimisti e ottimisti, infatti, i geologi concordano che tale picco avrà luogo, al massimo, nel giro di un ventennio e le conseguenze saranno devastanti: aumento dei prezzi, aumento del costo della vita (in particolare del cibo e dei beni di prima necessità),  insoddisfazione e povertà che – non è difficile immaginare – potrebbero portare a situazioni politiche preoccupanti soprattutto nelle nazioni in via di sviluppo. Con le parole di Lester Brown, “le persone disperate fanno cose disperate”.

Si parla di energia nucleare, e del fatto che non è economicamente sostenibile in un lasso di tempo così breve come quello che caratterizza l’intervallo tra oggi e il giorno in cui davvero staranno finendo le risorse energetiche “tradizionali”. Si parla anche di biomasse, e del fatto che non possono essere la risposta al problema energetico, dal momento che sono in competizione con la produzione di cibo ed economicamente non vantaggiose.

Terra Reloaded, seguendo la metafora informatica (che rispecchia l’interesse dimostrato da Grillo, negli ultimi 10 anni, verso le nuove tecnologie), è, in definitiva, l’invito a “ricaricare” una nuova versione del nostro “programma” di gestione della Terra secondo modalità meno invasive. Le energie rinnovabili, ad esempio.  Il vento, il sole, l’acqua, il calore del suolo e, più in generale, una diversa gestione della distribuzione dell’energia che, dicono gli intervistati, sempre più prenderà le sembianze di una “internet”,  in cui anziché bit e byte si scambieranno watt, joule e kilowattora.

Eva Filoramo

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

aprile 19, 2017

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

Il Ministero dell’Economia e dell’Energia della Germania ha scelto l’italiana Acea Pinerolese con il suo Polo ecologico di trattamento del rifiuto organico da raccolta differenziata come modello di best practice tra i progetti di energie rinnovabili di tutto l’Arco Alpino. Il rapporto analizza tutte le realtà dei Paesi che si affacciano sull’arco alpino che hanno [...]

Car sharing elettrico: con Share ‘ngo ora te lo paga il supermercato

aprile 19, 2017

Car sharing elettrico: con Share ‘ngo ora te lo paga il supermercato

Saranno le “destinazioni”, ossia gli esercizi commerciali che offrono prodotti e servizi (palestre, cinema, teatri, negozi ecc.) a pagare con sempre maggiore frequenza il costo dell’auto in car sharing? Ne è convinta Share’ngo, il primo operatore italiano di car sharing elettrico, che dopo le prime esperienze con Carrefour Express e Carrefour Market a Milano, renderà [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende