Home » Recensioni » Terra Reloaded di Beppe Grillo:

Terra Reloaded di Beppe Grillo

dicembre 3, 2009 Recensioni

In occasione della presentazione di Terra Reloaded al Festival Cinemambiente di Torino (oggi alle 16.15, Cinema Massimo) e della partecipazione di Beppe Grillo alla giornata di chiusura della manifestazione, ripubblichiamo la recensione del documentario di Eva Filoramo, pubblicata su Greenews.info il 3 dicembre 2009.

Terra Reloaded, Courtesy of Casaleggio AssociatiIl documentario Terra Reloaded, pubblicato dall’editore Casaleggio, è stato realizzato da Beppe Grillo in collaborazione con Greenpeace.

E’ un documentario ben fatto, piuttosto dettagliato e ricco di contributi video da parte di alcuni tra i massimi esperti al mondo di economia, ambiente e sostenibilità. Ed è un documentario dichiaratamente schierato: esiste una tesi e tutto il filo del discorso concorre a dimostrarla, senza che vi sia spazio per voci “fuori dal coro”, in controtendenza. Non c’è tuttavia alcun tentativo di fare informazione sotterranea ma, al contrario, la prospettiva è chiaramente personale – quella di Grillo, si può immaginare.

I nomi coinvolti nelle interviste, che costituiscono la spina dorsale del documentario, sono tra i più importanti al mondo per expertise e risonanza mediatica: tra gli altri, il premio Nobel per l’economia 2001 Joseph Stiglitz, l’economista e saggista Jeremy Rifkin, Lester Brown, fondatore del Worldwatch Institute e dell’Earth Policy Institute, Wolfgang Sachs, ricercatore presso il Wuppertal Institute of Climate, Environment and Energy in Germania e l’inventore del concetto di “impronta ecologica” Mathis Wackernagel.

Si parla di picco di petrolio, chiedendosi quando si raggiungerà il momento in cui avremo consumato la metà delle risorse disponibili – se già non è stato raggiunto. Tra pessimisti e ottimisti, infatti, i geologi concordano che tale picco avrà luogo, al massimo, nel giro di un ventennio e le conseguenze saranno devastanti: aumento dei prezzi, aumento del costo della vita (in particolare del cibo e dei beni di prima necessità),  insoddisfazione e povertà che – non è difficile immaginare – potrebbero portare a situazioni politiche preoccupanti soprattutto nelle nazioni in via di sviluppo. Con le parole di Lester Brown, “le persone disperate fanno cose disperate”.

Si parla di energia nucleare, e del fatto che non è economicamente sostenibile in un lasso di tempo così breve come quello che caratterizza l’intervallo tra oggi e il giorno in cui davvero staranno finendo le risorse energetiche “tradizionali”. Si parla anche di biomasse, e del fatto che non possono essere la risposta al problema energetico, dal momento che sono in competizione con la produzione di cibo ed economicamente non vantaggiose.

Terra Reloaded, seguendo la metafora informatica (che rispecchia l’interesse dimostrato da Grillo, negli ultimi 10 anni, verso le nuove tecnologie), è, in definitiva, l’invito a “ricaricare” una nuova versione del nostro “programma” di gestione della Terra secondo modalità meno invasive. Le energie rinnovabili, ad esempio.  Il vento, il sole, l’acqua, il calore del suolo e, più in generale, una diversa gestione della distribuzione dell’energia che, dicono gli intervistati, sempre più prenderà le sembianze di una “internet”,  in cui anziché bit e byte si scambieranno watt, joule e kilowattora.

Eva Filoramo

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Sacchetti per l’ortofrutta. CSI cerca di far chiarezza sui requisiti tecnici

gennaio 22, 2018

Sacchetti per l’ortofrutta. CSI cerca di far chiarezza sui requisiti tecnici

Il dibattito sull’obbligo dei sacchetti biodegradabili per l’acquisto di frutta e verdura sfusa nei supermercati e nei negozi, scattato il 1° gennaio 2018, non si placa e cresce la confusione tra i consumatori. Per questo il laboratorio Food-Packaging-Materials di CSI, società del Gruppo IMQ, è voluto intervenire per fornire alcune informazioni tecniche, che spiegano, ad [...]

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende