Home » Recensioni » Toxic Italy: la scioccante indagine di Pergolizzi sul mondo dei rifiuti:

Toxic Italy: la scioccante indagine di Pergolizzi sul mondo dei rifiuti

marzo 5, 2012 Recensioni

Cos’è un rifiuto? Essenzialmente il frutto di una scelta personale, politica ed economica. Una lametta la puoi usare una o mille volte, e questa è una scelta personale. Cosa, quando e a quali condizioni un materiale post-consumo diventa scarto è invece una scelta politica. Vedere una lattina di birra o una bottiglia di vino semplicemente come un rifiuto da destinare alla discarica oppure, attraverso il riciclo, considerarla come una nuova materia prima è invece una scelta culturale e soprattutto economica”.

Una sintesi precisa quella fatta da Antonio Pergolizzi nel suo libro TOXICITALY, edito da Castelvecchi (pag. 192 , 14.00 euro). Un’analisi diretta, che senza misure assegna a ciascuno la propria responsabilità, perché la questione dei rifiuti è davvero un problema di tutti.

Nel 2006 ogni cittadino europeo ha prodotto tra i 17 e i 20 chili di rifiuti l’anno per un totale di 800.000 tonnellate l’anno. Scelta personale, appunto (anche se forse le campagne di educazione e sensibilizzazione rientrano nella responsabilità politica e culturale di un paese). Di quell’improponibile quantità di rifiuti si stima che ne siano stati raccolti 108.000 e che nella maggior parte dei casi non si sa che fine facciano questi rifiuti. Se ne perdono le tracce e questa più che scelta politica diventa interesse, diventa affare: malaffare.

La monnezza oggi vale quanto la droga e più dell’oro”, i rifiuti ordinari ma anche e soprattutto quelli pericolosi: il 75% dei rifiuti tecnologici dell’Unione europea, l’85% di quelli italiani e oltre l’80% di quelli degli Stati Uniti non sono tracciabili, ma secondo uno studio della Commissione Europea del 2005 il 47% delle esportazioni di rifiuti, inclusi quelli elettronici, erano illegali e prendevano la strada verso l’India, la Cina e l’Africa.

Un giro spesso tutto italiano, che ha fatto gola alle famiglie della ‘ndrangheta e della mafia che controllano i traffici dai porti di Gioia Tauro, di Genova Voltri, di Napoli, Salerno, Trieste, Venezia e Civitavecchia.

Una fedele ricostruzione di processi e indagini, un triste viaggio in Italia, dal Nord al Sud, che ripercorre discariche improvvisate, incontra fittizie aziende agricole e ortofrutticole che servono come luoghi di smaltimento del pattume tossico, che racconta di morti e malattie effetto di questo sporco gioco.

Consuma o muori. Questo è il dettato della cultura. E finisce tutto nella pattumiera” è la citazione di Don DeLillo nel romanzo dal titolo Underworld. Sono molti i riferimenti letterari e i protagonisti della vita, del ciclo, degli scandali e degli affari che ruotano attorno alla spazzatura, citati da Pergolizzi. Dai nomi oggi più ricordati (come l’attualissimo Italo Calvino, che nel 1972 inventa la «città invisibile» di Leonia per raccontare la metamorfosi delle città e dei paesi italiani che si stanno insozzando di ogni genere di rifiuto, rischiando di venire sommersi) a Zygmunt Baumann, filosofo e sociologo polacco che ha scritto diversi saggi sulle dure conseguenze del consumismo, fino ai nomi di aziende e persone che compaiono nelle carte di inchieste giudiziarie raccolte e consultate fino al 15 gennaio 2012. Ce n’è un po’ per tutti.

Alfonsa Sabatino

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

giugno 1, 2017

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

Dopo i 20 anni di Cinemambiente, nella Torino “green” si celebra un altro compleanno: [TO]BIKE, il servizio di bike sharing cittadino, compie sette anni. Inaugurato nel 2010, dalla sua attivazione ad oggi ha registrato 27.500 abbonati annuali, che ogni anno percorrono sulle oltre 1.100 biciclette gialle circolanti in città circa 3.700.000 chilometri. Come già lo scorso anno l’intento [...]

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

maggio 31, 2017

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

La 20° edizione del Festival Cinemambiente è la prima che si tiene nell’Antropocene, la nuova epoca geologica segnata dalle attività umane, da poco formalmente riconosciuta dalla società scientifica internazionale. La coincidenza temporale sarà lo spunto ideale per “Il punto” di Luca Mercalli, che apre ufficialmente il cartellone degli appuntamenti (alle ore 21 di stasera al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende