Home » Recensioni » Un DVD per scoprire il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi:

Un DVD per scoprire il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi

giugno 13, 2013 Recensioni

Forse non tutti sanno che la provincia di Belluno, nell’area compresa tra i fiumi Cismon ad Ovest e Piave ad Est, nel territorio esteso a Nord verso il bacino del Maè e a Sud nel basso Agordino, ospita il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, un’area naturale protetta del Veneto, istituita nel 1990. Si tratta di un luogo importante non solo per la sua superficie, parliamo di 31.512 ettari, ma anche per l’estrema varietà di specie animali e vegetali presenti. Un tesoro della biodiversità da mantenere e curare con attenzione.

Per promuoverlo la direzione del Parco ha realizzato un nuovo DVD, Dolomiti Bellunesi Emozioni Naturali, che ne illustra le bellezze paesaggistiche, un modo per far conoscere il luogo a chi ancora lo ignora e mostrare, a chi già lo ha scoperto, punti di vista inaspettati. Il merito di questa produzione, infatti, sta proprio nella tecnica di ripresa, che alterna inquadrature close up sulla fauna e sulla flora a riprese aeree che illustrano la maestosità delle montagne e i loro segreti.

Diviso in più sezioni, il DVD contiene 7 diversi filmati. “Emozioni naturali”è il documentario divulgativo dedicato al parco presentato in due versioni, una lunga (di 25 minuti) ed una breve (di 8 minuti). “Vi racconto il mio Parco”è invece la versione pensata per i bambini, nel quale le attrazioni naturalistiche dell’area vengono illustrate da Lujanta, una marmotta animata al computer. “In volo sul Parco”offre in 8 minuti delle esclusive riprese aeree dell’area protetta, mentre in “Backstage” si scoprono alcune delle tecniche utilizzate per realizzare il documentario, come l’uso di droni radiocomandati e di telecamere stabilizzate installate su un elicottero. Completano il DVD due brevi spot di promozione e presentazione del Parco.

Questa nuova produzione multimediale fa parte delle attività previste dal progetto Leader “Comunicare il Parco”, realizzato insieme al GAL Prealpi e Dolomiti, con il cofinanziamento della Regione del Veneto. Il filmato è stato coprodotto dal Parco e dalla SD Cinematografica di Roma, con la regia di Massimiliano Sbrolla e le riprese dello stesso Sbrolla e di Paolo Aralla, che hanno già realizzato documentari per conto di National Geographic e di svariate trasmissioni televisive divulgative, come Geo & Geo.

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende