Home » Recensioni » Un fantastico tour (virtuale) sulle montagne dell’Alto Adige:

Un fantastico tour (virtuale) sulle montagne dell’Alto Adige

aprile 2, 2010 Recensioni

Geobrowser 3D, Courtesy of Provincia di BolzanoMeraviglie della natura, della tecnologia e della pubblica amministrazione . Per rispondere alle aspettative e alle esigenze informative  dei cittadini altoatesini, l’amministrazione della Provincia Autonoma di Bolzano ha messo a disposizione, sul web,  una serie di applicativi geografici, che permettono una facile (ed esaltante) consultazione dei dati geografici, considerati un patrimonio dell’amministrazione stessa e disponibili in maniera sempre crescente.

Si tratta dei cosiddetti WebGIS , acronimo per Sistema Informativo Geografico, le cui funzionalità si basano su tecnologie della rete internet. Attraverso questa tecnologia la Ripartizione Informatica della Provincia di Bolzano – Alto Adige, in collaborazione con l’Agenzia Provinciale per l’Ambiente, supportate da Informatica alto Adige Spa e Territorium Online Srl, hanno sviluppato una serie di Geo-browser, dai nomi fantascientifici ma con funzionalità molto utili e concrete: Geobrowser 3D, GeobrowserPro, UrbanBrowser, LandBrowser, StoneBrowser, CARGbrowser, Combrowser, ArchaeoBrowser e HazardBrowser.  

Il Geobrowser 3D, ultima chicca che consente un volo ad uccello sul territorio (simile ai simulatori 3D), è un nuovo servizio cartografico attraverso il quale è possibile visualizzare le fotografie aeree del 2006 su un modello tridimensionale,  in combinazione con vari altri “tematismi” (le località, la rete viaria, le piste da sci, le carte di suscettibilità ai pericoli ecc.), ai quali, in futuro, se ne aggiungeranno altri già pubblicati nel GeobrowserPro.

GeobrowserPro

GeobrowserPro

Quest’ultimo è un applicativo che offre agli utenti professionali un servizio internet per poter redigere e valutare i progetti e gli studi di fattibilità da sottoporre alla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale, accedendo comodamente dal proprio ufficio o dalla propria postazione di lavoro. Il servizio offre inoltre, ad un pubblico più vasto, non specialistico, direttamente a casa propria, le informazioni sull’ambiente, per consentire – come recita il sito – “una partecipazione più allargata ai fenomeni di trasformazione del territorio”.

In questi software sono contenute infatti informazioni su tutti gli aspetti ambientali più importanti: le acque e le sorgenti, l’uso del suolo, il catasto delle valanghe, i parchi naturali, i biotopi, i siti Natura 2000, ed inoltre, cosa prevedono tutti i principali piani e programmi comunali e provinciali, come il piano urbanistico e paesaggistico, quello delle piste da sci e delle piste ciclabili. Tutti dati disponibili in forma digitale, stampabili o esportabili in pdf. Con il GeobrowserPro, ad esempio, i cittadini possono crearsi le proprie mappe, semplicemente combinando i vari strati informativi messi a disposizione dal servizio. 

LandBrowser

LandBrowser

Il LandBrowser, invece, informa i cittadini sui piani paesaggistici dei loro comuni ed in particolare sulle zone di rispetto e di tutela paesaggistica, i biotopi, i monumenti naturali, i parchi, così come su singoli elementi come canali, mulini, siepi oppure antiche strade lastricate.

La sezione di documentazione comprende anche le norme di tutela in vigore relative alle singole zone e la relazione illustrativa che riporta la descrizione naturalistica del comune, accompagnata dagli obiettivi di tutela e di sviluppo. Al momento sono disponibili in formato digitale già il 70% dei piani paesaggistici, mentre i rimanenti piani, per adesso, possono essere consultati presso i comuni oppure presso l’Ufficio Ecologia del Paesaggio.

Questa è la pubblica amministrazione che vorremmo.

Andrea Gandiglio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

giugno 1, 2017

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

Dopo i 20 anni di Cinemambiente, nella Torino “green” si celebra un altro compleanno: [TO]BIKE, il servizio di bike sharing cittadino, compie sette anni. Inaugurato nel 2010, dalla sua attivazione ad oggi ha registrato 27.500 abbonati annuali, che ogni anno percorrono sulle oltre 1.100 biciclette gialle circolanti in città circa 3.700.000 chilometri. Come già lo scorso anno l’intento [...]

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

maggio 31, 2017

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

La 20° edizione del Festival Cinemambiente è la prima che si tiene nell’Antropocene, la nuova epoca geologica segnata dalle attività umane, da poco formalmente riconosciuta dalla società scientifica internazionale. La coincidenza temporale sarà lo spunto ideale per “Il punto” di Luca Mercalli, che apre ufficialmente il cartellone degli appuntamenti (alle ore 21 di stasera al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende