Home » Bollettino Europa »Rubriche » Agricoltura e energia sul tavolo delle Commissioni del PE:

Agricoltura e energia sul tavolo delle Commissioni del PE

ottobre 18, 2010 Bollettino Europa, Rubriche

Parlamento Europeo, Courtesy of Poluz, Flickr.comIn attesa della prossima seduta plenaria del Parlamento Europeo (dal 18 al 21 ottobre), nella quale interverrà anche, sui temi dell’ambiente, il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon, abbiamo monitorato le questioni sul tavolo nelle varie commissioni che, a vario titolo, si occupano dei problemi della sostenibilità ambientale.

Nel corso della seduta dell’11 Ottobre della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale (dove il 26 ottobre verrà presentato il Libro VerdeLa protezione e l’informazione sulle foreste nell’UE: preparare le foreste ai cambiamenti climatici”), il parlamentare francese Marc Tarabella ha presentato un progetto di parere in merito all’iniziativa UE per aiutare i paesi in via di sviluppo ad affrontare i problemi della sicurezza alimentare, con particolare riferimento ai paesi africani. Tarabella, ritiene che, a livello mondiale, sia necessaria una produzione agricola più sostenibile e meno energivora e, soprattutto, che le colture destinate alla produzione di biomasse non debbano sottrarre risorse e terreni e non debbano perciò essere in concorrenza con la produzione ad uso alimentare. L’UE, quindi, a parere di Tarabella, dovrebbe predisporre una politica di sostegno dei piccoli agricoltori e un progetto educativo che, attraverso la trasmissione di know-how, miri a creare posti di lavoro e permetta ai giovani di studiare le tecniche dell’agricoltura sostenbile, per produrre meglio, e a più basso costo, frenando l’esodo dalle zone rurali e riducendo la povertà.

Sul tema dell’agricoltura si concentrerà anche, il 27 ottobre, la Commissione Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare, chiamata a discutere un progetto di parere dell’europarlamentare italiano Sergio Berlato, sul riconoscimento della agricoltura come settore strategico per la sicurezza dell’approvvigionamento alimentare.

Ricco di ricadute anche il progetto di relazione della parlamentare Lena Kolarska-Bobinska, discusso nella Commissione Industria, Ricerca ed Energia e intitolato “Verso una nuova strategia energetica per l’Europa 2011-2020”. La relazione, considerato il periodo di crisi economica e gli ingenti costi da sostenere per investimenti nel settore energetico, mira ad individuare una linea comune europea, con l’obiettivo di creare un mercato energetico sempre più integrato, a vantaggio sia delle imprese che del cittadino, grazie all’emanazione di regolamenti di più facile e immediata applicazione all’interno degli stati membri. Un modo per rafforzare il ruolo delle rispettive Autorità per l’Energia, favorendo, al tempo stesso, il dialogo e l’interscambio.

Secondo Kolarska-Bobinska sarebbe inoltre auspicabile lo sviluppo di una rete sempre più moderna per l’energia elettrica, di tipo paneuropeo che, se non adeguatamente perseguito, rischia di frenare l’obiettivo UE del 20% di energie rinnovabili entro il 2020 nonché gli obiettivi di efficienza energetica, entrambi fissati con il trattato di Lisbona. L’Europa, continua la relatrice, dovrebbe quindi individuare (a partire delle prospettive finanziarie post 2013) e stanziare maggiori finanziamenti a favore degli Stati Membri per il raggiungimento degli obiettivi di risparmio ed efficienza energetica, in particolare favorendo un sistema paneuropeo di finanziamento delle fonti rinnovabili.

Andrea Marchetti

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende