Home » Bollettino Europa »Rubriche » Agricoltura e energia sul tavolo delle Commissioni del PE:

Agricoltura e energia sul tavolo delle Commissioni del PE

ottobre 18, 2010 Bollettino Europa, Rubriche

Parlamento Europeo, Courtesy of Poluz, Flickr.comIn attesa della prossima seduta plenaria del Parlamento Europeo (dal 18 al 21 ottobre), nella quale interverrà anche, sui temi dell’ambiente, il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon, abbiamo monitorato le questioni sul tavolo nelle varie commissioni che, a vario titolo, si occupano dei problemi della sostenibilità ambientale.

Nel corso della seduta dell’11 Ottobre della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale (dove il 26 ottobre verrà presentato il Libro VerdeLa protezione e l’informazione sulle foreste nell’UE: preparare le foreste ai cambiamenti climatici”), il parlamentare francese Marc Tarabella ha presentato un progetto di parere in merito all’iniziativa UE per aiutare i paesi in via di sviluppo ad affrontare i problemi della sicurezza alimentare, con particolare riferimento ai paesi africani. Tarabella, ritiene che, a livello mondiale, sia necessaria una produzione agricola più sostenibile e meno energivora e, soprattutto, che le colture destinate alla produzione di biomasse non debbano sottrarre risorse e terreni e non debbano perciò essere in concorrenza con la produzione ad uso alimentare. L’UE, quindi, a parere di Tarabella, dovrebbe predisporre una politica di sostegno dei piccoli agricoltori e un progetto educativo che, attraverso la trasmissione di know-how, miri a creare posti di lavoro e permetta ai giovani di studiare le tecniche dell’agricoltura sostenbile, per produrre meglio, e a più basso costo, frenando l’esodo dalle zone rurali e riducendo la povertà.

Sul tema dell’agricoltura si concentrerà anche, il 27 ottobre, la Commissione Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare, chiamata a discutere un progetto di parere dell’europarlamentare italiano Sergio Berlato, sul riconoscimento della agricoltura come settore strategico per la sicurezza dell’approvvigionamento alimentare.

Ricco di ricadute anche il progetto di relazione della parlamentare Lena Kolarska-Bobinska, discusso nella Commissione Industria, Ricerca ed Energia e intitolato “Verso una nuova strategia energetica per l’Europa 2011-2020”. La relazione, considerato il periodo di crisi economica e gli ingenti costi da sostenere per investimenti nel settore energetico, mira ad individuare una linea comune europea, con l’obiettivo di creare un mercato energetico sempre più integrato, a vantaggio sia delle imprese che del cittadino, grazie all’emanazione di regolamenti di più facile e immediata applicazione all’interno degli stati membri. Un modo per rafforzare il ruolo delle rispettive Autorità per l’Energia, favorendo, al tempo stesso, il dialogo e l’interscambio.

Secondo Kolarska-Bobinska sarebbe inoltre auspicabile lo sviluppo di una rete sempre più moderna per l’energia elettrica, di tipo paneuropeo che, se non adeguatamente perseguito, rischia di frenare l’obiettivo UE del 20% di energie rinnovabili entro il 2020 nonché gli obiettivi di efficienza energetica, entrambi fissati con il trattato di Lisbona. L’Europa, continua la relatrice, dovrebbe quindi individuare (a partire delle prospettive finanziarie post 2013) e stanziare maggiori finanziamenti a favore degli Stati Membri per il raggiungimento degli obiettivi di risparmio ed efficienza energetica, in particolare favorendo un sistema paneuropeo di finanziamento delle fonti rinnovabili.

Andrea Marchetti

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende