Home » Bollettino Europa »Rubriche » Agricoltura e energia sul tavolo delle Commissioni del PE:

Agricoltura e energia sul tavolo delle Commissioni del PE

ottobre 18, 2010 Bollettino Europa, Rubriche

Parlamento Europeo, Courtesy of Poluz, Flickr.comIn attesa della prossima seduta plenaria del Parlamento Europeo (dal 18 al 21 ottobre), nella quale interverrà anche, sui temi dell’ambiente, il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon, abbiamo monitorato le questioni sul tavolo nelle varie commissioni che, a vario titolo, si occupano dei problemi della sostenibilità ambientale.

Nel corso della seduta dell’11 Ottobre della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale (dove il 26 ottobre verrà presentato il Libro VerdeLa protezione e l’informazione sulle foreste nell’UE: preparare le foreste ai cambiamenti climatici”), il parlamentare francese Marc Tarabella ha presentato un progetto di parere in merito all’iniziativa UE per aiutare i paesi in via di sviluppo ad affrontare i problemi della sicurezza alimentare, con particolare riferimento ai paesi africani. Tarabella, ritiene che, a livello mondiale, sia necessaria una produzione agricola più sostenibile e meno energivora e, soprattutto, che le colture destinate alla produzione di biomasse non debbano sottrarre risorse e terreni e non debbano perciò essere in concorrenza con la produzione ad uso alimentare. L’UE, quindi, a parere di Tarabella, dovrebbe predisporre una politica di sostegno dei piccoli agricoltori e un progetto educativo che, attraverso la trasmissione di know-how, miri a creare posti di lavoro e permetta ai giovani di studiare le tecniche dell’agricoltura sostenbile, per produrre meglio, e a più basso costo, frenando l’esodo dalle zone rurali e riducendo la povertà.

Sul tema dell’agricoltura si concentrerà anche, il 27 ottobre, la Commissione Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare, chiamata a discutere un progetto di parere dell’europarlamentare italiano Sergio Berlato, sul riconoscimento della agricoltura come settore strategico per la sicurezza dell’approvvigionamento alimentare.

Ricco di ricadute anche il progetto di relazione della parlamentare Lena Kolarska-Bobinska, discusso nella Commissione Industria, Ricerca ed Energia e intitolato “Verso una nuova strategia energetica per l’Europa 2011-2020”. La relazione, considerato il periodo di crisi economica e gli ingenti costi da sostenere per investimenti nel settore energetico, mira ad individuare una linea comune europea, con l’obiettivo di creare un mercato energetico sempre più integrato, a vantaggio sia delle imprese che del cittadino, grazie all’emanazione di regolamenti di più facile e immediata applicazione all’interno degli stati membri. Un modo per rafforzare il ruolo delle rispettive Autorità per l’Energia, favorendo, al tempo stesso, il dialogo e l’interscambio.

Secondo Kolarska-Bobinska sarebbe inoltre auspicabile lo sviluppo di una rete sempre più moderna per l’energia elettrica, di tipo paneuropeo che, se non adeguatamente perseguito, rischia di frenare l’obiettivo UE del 20% di energie rinnovabili entro il 2020 nonché gli obiettivi di efficienza energetica, entrambi fissati con il trattato di Lisbona. L’Europa, continua la relatrice, dovrebbe quindi individuare (a partire delle prospettive finanziarie post 2013) e stanziare maggiori finanziamenti a favore degli Stati Membri per il raggiungimento degli obiettivi di risparmio ed efficienza energetica, in particolare favorendo un sistema paneuropeo di finanziamento delle fonti rinnovabili.

Andrea Marchetti

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende