Home » Campioni d'Italia »Off the Green »Rubriche » Al “cittadino ignoto” dal pollice verde, che abbellisce i quartieri urbani:

Al “cittadino ignoto” dal pollice verde, che abbellisce i quartieri urbani

In cinque anni di rubrica non abbiamo mai dedicato una puntata di “Campioni d’Italia” a una collettività senza nome né organizzazione stabile. Ma c’è sempre una prima volta. Anche perché non saprei ricordare tutti i nomi delle persone che ho incontrato in questi anni e che si sono dedicati, con passione e spirito di volontariato, nel tempo libero, ad abbellire con fiori, piante e insalate angoli di città spesso brutti, degradati e apparentemente senza futuro.

Sono loro la figura del “cittadino ignoto” dal pollice verde a cui vogliamo riconoscere un doveroso tributo. Quanti siano e quanto facciano me lo ha ricordato il seminario organizzato venerdì scorso dall’associazione Laqup, all’Ecofoyer di Torino. In quell’occasione erano una ventina, in rappresentanza di altre centinaia. E oggi potrebbero diventare ancora di più, se potranno uscire dalla “clandestinità” del guerrilla gardening grazie a iniziative come il regolamento comunale entrato in vigore lunedì nel capoluogo piemontese. Una delibera che disciplina la collaborazione tra cittadini e pubblica amministrazione “per la cura, la gestione condivisa e la rigenerazione dei beni comuni urbani”, garantendo ai contribuenti di buona volontà e alle imprese che si impegnino a mantenere e migliorare i “beni comuni” (senza scopo di lucro), esenzioni e agevolazioni su canoni e tributi locali. E offrendo loro, nei limiti delle risorse disponibili, il comodato d’uso gratuito sulle attrezzature e i materiali di consumo necessari per lo svolgimento delle attività.

Con o senza attrezzi in prestito, i militi del verde non si fermeranno comunque e aiuteranno la natura a riprendersi almeno qualche spazio tra quelli che la cementificazione selvaggia degli ultimi 50 anni le ha sottratto in città.

Oltre agli orti urbani, all’arredo verde e a tutte quelle forme “architettoniche” di gestione, incremento e manutenzione del verde, ammetto però di essere particolarmente attratto dalle cosiddette “piante spontanee“, da quel verde “caotico ed entropico” che si intrufola nelle fessure dei muri e dei marciapiedi, come ben descritto da Fabrizio Zara (in “Botanica Urbana“) e da Marco Dinetti (“Biodiversità urbana“, che già nel 2009 decidemmo di nominare “Regalo di Natale Intelligente” di Greenews.info). Il mio ringraziamento va quindi anche a tutti i “tutori del verde urbano selvatico“, che grazie alla loro instancabile attività formativa e informativa insegnano ai rozzi abitanti di città – ormai colpiti dalla “plant blindeness” – a riconoscere tesori di biodiversità lungo le strade e nelle rotonde cittadine.

Andrea Gandiglio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

dicembre 4, 2020

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

La sostenibilità e l’attenzione alle tematiche ambientali e sociali si sta confermando tema chiave per le aziende, in quanto strumento importante di competitività e di attrattività verso gli investitori e il mercato, come dimostra il sondaggio Ipsos sul tema dell’economia circolare, presentato all’EcoForum di Legambiente lo scorso ottobre, secondo il quale un’impresa su quattro investe [...]

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende