Home » Campioni d'Italia »Off the Green »Rubriche » Al “cittadino ignoto” dal pollice verde, che abbellisce i quartieri urbani:

Al “cittadino ignoto” dal pollice verde, che abbellisce i quartieri urbani

In cinque anni di rubrica non abbiamo mai dedicato una puntata di “Campioni d’Italia” a una collettività senza nome né organizzazione stabile. Ma c’è sempre una prima volta. Anche perché non saprei ricordare tutti i nomi delle persone che ho incontrato in questi anni e che si sono dedicati, con passione e spirito di volontariato, nel tempo libero, ad abbellire con fiori, piante e insalate angoli di città spesso brutti, degradati e apparentemente senza futuro.

Sono loro la figura del “cittadino ignoto” dal pollice verde a cui vogliamo riconoscere un doveroso tributo. Quanti siano e quanto facciano me lo ha ricordato il seminario organizzato venerdì scorso dall’associazione Laqup, all’Ecofoyer di Torino. In quell’occasione erano una ventina, in rappresentanza di altre centinaia. E oggi potrebbero diventare ancora di più, se potranno uscire dalla “clandestinità” del guerrilla gardening grazie a iniziative come il regolamento comunale entrato in vigore lunedì nel capoluogo piemontese. Una delibera che disciplina la collaborazione tra cittadini e pubblica amministrazione “per la cura, la gestione condivisa e la rigenerazione dei beni comuni urbani”, garantendo ai contribuenti di buona volontà e alle imprese che si impegnino a mantenere e migliorare i “beni comuni” (senza scopo di lucro), esenzioni e agevolazioni su canoni e tributi locali. E offrendo loro, nei limiti delle risorse disponibili, il comodato d’uso gratuito sulle attrezzature e i materiali di consumo necessari per lo svolgimento delle attività.

Con o senza attrezzi in prestito, i militi del verde non si fermeranno comunque e aiuteranno la natura a riprendersi almeno qualche spazio tra quelli che la cementificazione selvaggia degli ultimi 50 anni le ha sottratto in città.

Oltre agli orti urbani, all’arredo verde e a tutte quelle forme “architettoniche” di gestione, incremento e manutenzione del verde, ammetto però di essere particolarmente attratto dalle cosiddette “piante spontanee“, da quel verde “caotico ed entropico” che si intrufola nelle fessure dei muri e dei marciapiedi, come ben descritto da Fabrizio Zara (in “Botanica Urbana“) e da Marco Dinetti (“Biodiversità urbana“, che già nel 2009 decidemmo di nominare “Regalo di Natale Intelligente” di Greenews.info). Il mio ringraziamento va quindi anche a tutti i “tutori del verde urbano selvatico“, che grazie alla loro instancabile attività formativa e informativa insegnano ai rozzi abitanti di città – ormai colpiti dalla “plant blindeness” – a riconoscere tesori di biodiversità lungo le strade e nelle rotonde cittadine.

Andrea Gandiglio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende