Home » Rubriche »Very Important Planet » Alessia Ventura: madrina di Vertical Bike per la terza volta:

Alessia Ventura: madrina di Vertical Bike per la terza volta

Classe 1980, piemontese, Alessia Ventura ha iniziato a muoversi nel mondo della moda per passare subito dopo alla televisione. Modella, showgirl, attrice, conduttrice, il suo impegno non è solo per lo spettacolo. Amante della natura e degli animali, quest’anno è, per il terzo anno consecutivo, madrina di Torino Vertical Bike, la gara di mountain-bike cittadina giunta alla sua quarta edizione, che si svolgerà domenica 7 giugno, in occasione dei BikeDays.

D) Alessia, sei stata madrina di tanti eventi, fra cui Vertical Bike già da alcuni anni. Come è nata questa collaborazione?

R) La mia collaborazione con Verticalife è iniziata qualche anno fa, grazie a mia sorella Sara. Ho conosciuto i ragazzi che fanno parte di questa associazione e ho legato subito con la loro “filosofia di vita”. Sentono lo sport con una passione quasi estrema, che porta a scoprire se stessi, a vivere emozioni sempre diverse e a conoscere luoghi indimenticabili…

D) Cosa ne pensi della gara di mountain bikes portata in città?

R) La Torino Vertical Bike è una manifestazione che si ripete ormai da anni, ottenendo sempre un grande successo perché trasmette la voglia di esplorare e condividere nuove avventure. Attira non solo gli sportivi e gli amanti della bici, ma anche chi ha voglia di provare, almeno per una volta, un’esperienza diversa.

D) Cosa pensi, più in generale, del fenomeno del cicloturismo, costantemente in crescita negli ultimi anni?

R) Passione per la natura, per lo sport e per i luoghi incantevoli del nostro paese e del mondo…. Il cicloturismo è tutto questo e trovo positivo il fatto che sia un fenomeno in crescita. E’come se ci fosse una nuova consapevolezza di come si possa conciliare lo sport al turismo.

D) Tu come usi la bicicletta? Mezzo di trasporto o strumento di divertimento?

R) Avendo vissuto a Roma e Milano, devo dire che la bici per me è stata utile anche come mezzo di trasporto, oltre che come mezzo di divertimento…

D) Hai mai fatto vacanze in bicicletta?

R) A essere onesta, non ho ancora fatto un viaggio in bicicletta, ma è un po’ di tempo che navigo sui siti, curiosando a riguardo. A questo proposito, devo fare pubblicità al sito di Verticalife: è sempre ricco di belle idee, offre davvero tanti spunti!

D) Come descriveresti il tuo rapporto con l’ambiente?

R) Mi piace pensare che ci sia ormai un’attenzione da parte di tutti verso l’ambiente che ci circonda. Poi accendo la tv, mi guardo intorno e mi accorgo, ahimè, che non è così… Sono solo consapevole che chi non rispetta l’ambiente non rispetta se stesso. Per questo, nel mio piccolo, cerco di averne cura ogni giorno.

D) Hai condotto diversi programmi a tema sportivo, quanto il tuo interesse per lo sport è legato al tuo rapporto con la natura e l’outdoor?

R) Parlerei piuttosto di connubio tra ambiente e vita sana

D) E il rapporto con lo spazio urbano?

R) Secondo me chi presta attenzione e nutre amore per l’ambiente ha certamente anche un forte senso civico come cittadino. Sono due mondi che vanno di pari passo, per quanto, troppo spesso, l’educazione civica sia un tema sottovalutato!

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

maggio 13, 2019

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

Per la comunità scientifica italiana, in particolare quella che studia i Poli, si tratta di un grande risultato, che aprirà la strada a nuovi studi. L’OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – grazie ad un finanziamento di 12 milioni di euro ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha acquistato dalla norvegese Rieber [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende