Home » Rubriche »Very Important Planet » Alice Ronchi, l’arte tra rettangoli arati e paesaggio artificiale:

Alice Ronchi, l’arte tra rettangoli arati e paesaggio artificiale

febbraio 20, 2015 Rubriche, Very Important Planet

Divisa fra Milano e Amsterdam, Alice Ronchi è una giovane artista italiana emergente. Nata nel 1989 a Ponte dell’Olio e cresciuta in Brianza, Alice ha tenuto la sua prima personale presso la galleria di Francesca Minini, intitolata Colazione sull’erba, in cui ha raccontato la sua visione di paesaggio e territorio. Per tutto febbraio The Blank Bergamo Contemporary Art la segnala come artista del mese. A Greenews.info Alice spiega cosa ha voluto comunicare con la sua mostra e qual è il suo rapporto con l’ambiente.

D) Alice, spiegaci meglio cosa hai voluto esprimere nella tua mostra…

R) Un insieme. Questo era il mio obbiettivo: non creare una sequenza di lavori, bensì lavorare su un concetto di insieme progettando in principio le relazioni che lo avrebbero generato. La mostra aveva l’obiettivo di essere ciò che le singole parti, ciascun lavoro autonomo, non sarebbe mai potuta essere: un luogo. Così la mostra non è la somma delle parti, ma qualcos’altro generato dal dialogo tra di esse…

D) Da cosa nasce il tuo interesse per il paesaggio?

R) Dalla mia infanzia. Sono cresciuta nella provincia di Milano, non immersa nel verde ma con del verde attorno, per lo più sottoforma di rettangoli arati. Nipote di contadini, ho frequentato la natura come un parco giochi per tutta la vita e una volta a Milano ho continuato a farlo, con le strade, le piazze, le costruzioni. Continuavo a ritrovare la natura nascosta nelle cose artificiali e, sebbene con il mio lavoro non abbia mai voluto rappresentarla, mi sono ritrovata a raccontarla. Suppongo che ognuno di noi racconti ciò che conosce meglio.

D) Se dovessi darne una definizione come lo descriveresti?

R) Come un sistema di relazioni che si rivela agli occhi dello spettatore, in sintesi lo definirei complesso e generoso.

D) Cosa provi per la natura e l’ambiente?

R) Complicità e rispetto.

D) Fra gli elementi naturali, quale senti il più affine a te?

R) Riferendomi ai 4 elementi, l’aria, perché in essa le relazioni si propagano.

D) Quale pensi sia il rapporto fra arte, natura e ambiente?

R) Penso esistano tanti diversi rapporti con la natura e l’ambiente quanti gli artisti che interagiscono con essi. Il rapporto con l’ambiente, inteso come spazio che ci definisce, lo chiamerei biunivoco, in quanto ogni individuo è in grado di influenzarlo anche in maniera diretta. In questi termini ogni tanto visualizzo le persone come suoi coinquilini, come se ci fosse un accordo, una complicità nella quale le leggi di causa ed effetto sono in vigore.

D) Quali sono i materiali che trovi più espressivi?

R) Tutti quelli colorati.

D) Hai realizzato delle opere site specific inserite nel paesaggio naturale?

R) In passato ho realizzato un playground in foam per animali che è stato temporaneamente collocato in un ampio terreno e rimosso perché il mio lavoro era di natura fotografica. Attualmente invece sto disegnando degli interventi pensati per stare: la collocazione sarà un giardino.

D) Quanto è importante l’ambiente nella tua vita quotidiana, quali sono i gesti quotidiani che compi per rispettarlo?

R) Vado a fargli visita, tutti i giorni. Questa è la mia forma di rispetto, l’attenzione e la gratitudine.

D) Pensi che un artista, in quanto personaggio pubblico, abbia il dovere di aiutare a costruire una coscienza ambientale?

R) Credo fortemente che un artista in quanto tale abbia una grande responsabilità ed è importante che ne sia consapevole. Tuttavia non gli attribuirei il ‘dovere’ di aiutare a costruire una coscienza ambientale, bensì il dovere, come ogni altro essere umano, di fare del proprio meglio, di dare il proprio contributo, qualsiasi cosa quel contributo rappresenti, niente di più e niente di meno.

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

novembre 24, 2016

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ieri mattina ha accolto la richiesta di Greenpeace e del Pesticide Action Network (PAN) Europe stabilendo che i test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi devono essere resi pubblici. Per la Corte di Giustizia questi studi rientrano infatti nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente“, [...]

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

novembre 24, 2016

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

Guido Barilla, Presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, ha incontrato ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per presentare il 7° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione dal titolo “Mangiare Meglio, Mangiare Meno, Mangiare Tutti” che si terrà il 1° dicembre 2016, all’Università Bocconi di Milano. Un grande evento interdisciplinare per creare un [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende