Home » Rubriche »Very Important Planet » Ana Tzarev: la meraviglia dei fiori in una mostra alla Biennale di Venezia:

Ana Tzarev: la meraviglia dei fiori in una mostra alla Biennale di Venezia

Si intitola Celebration of Life la mostra che fino al 22 novembre sarà esposta al Museo Diocesano di Venezia Sant’Apollonia, in occasione della Biennale d’Arte di Venezia 2015. Si tratta di una selezione di 25 lavori creati negli ultimi due anni da Ana Tzarev, pittrice e scultrice di origine croata da sempre convinta che l’arte sia una forza creativa utile al bene del mondo. In “Celebration of life” Ana rende particolarmente esplicito il suo senso di meraviglia di fronte al creato, comunicando una grande energia e condividendo la forte ispirazione che ha tratto dall’osservazione della natura.

D) Ana, com’è nata la sua passione per i fiori?

R) Grazie a mia nonna fin da piccola ho imparato ad apprezzare la meraviglia delle forme, dei colori, dei profumi di tutti i fiori. Ho imparato ad amare la loro presenza che accompagna e celebra la diversità delle stagioni.

D) Lo stupore che ci coglie di fronte alla natura è il focus della sua mostra a Venezia: perché ha scelto questo tema? Pensa che sia una sensazione ormai dimenticata dalle persone?

R) Sento che il mondo ha perso interesse alla magia dei fiori per sostituirla con iPhone e iPad, a discapito del legame personale con la meraviglia del nostro universo. Fin dai tempi più antichi l’uomo si immerge nella natura per essere in pace con se stesso e sentirsi in comunione con il grande spirito universale. Nel buddismo, religione seguita da una grande parte dell’umanità, Buddha viene rappresentato seduto su un fiore di loto o mentre lo tiene in mano, solitamente sulle rive di un lago. Il fiore di loto è sempre stato un simbolo per il benessere di corpo e mente. I fiori, come la musica, parlano al nostro cuore trasmettendoci amore e rispetto. Ogni stagione è annunciata da fiori unici caratterizzati da profumi e forme che ci incantano, se abbiamo occhi e cuore per apprezzare la bellezza della diversità. I sentimenti più teneri dell’amore da sempre sono espressi donando fiori. Nel tempo il linguaggio dei fiori si è anche articolato: le rose rosse simboleggiano l’amore romantico, i bucaneve la purezza, le violette il pensiero costante, e così via. I fiori arricchiscono la nostra immaginazione, la nostra anima, i nostri giorni che seguono le loro evoluzioni di forma, colore, profumo. Sono i miei amici più fedeli, i miei figli amatissimi che mi sorprendono sempre. Sono il mio amore e la mia pace…

D) L’opera più importante che espone a Venezia è “Peace”. Qual è secondo lei il legame fra pace e natura?

R)  La pace è una condizione profondamente legata alla natura, la nostra stessa vita dipende da essa: per esempio, le grandi foreste e i fiori purificano l’aria e ci regalano letteralmente il respiro. Non a caso esiste l’espressione “il paese dei lotofagi” per indicare una terra di pace. Il loto non è solo un fiore bellissimo, ma è anche una fonte di nutrimento. Per vivere in pace il mondo deve rivalutare il dono della natura che è il vero dono della vita. Il loto nasce dal fango per diventare un fiore bellissimo. Allo stesso modo noi dobbiamo risorgere grazie a un’illuminazione e andare verso il nostro potenziale mondo di pace e amore.

D) Lavora spesso a Phuket. Cosa ha imparato dall’Oriente, soprattutto riguardo al rapporto fra uomo e natura?

R) Lavoro a Phuket, nel mio studio, 6 mesi l’anno e vivo in mezzo alle persone, alla loro cultura. Ho vissuto e lavorato fin dagli anni Settanta a contatto con la cultura asiatica, dalla quale ho imparato il rispetto per ogni forma di vita, anche il più piccolo vermicello.

D) I fiori delle sue opere d’arte non sono mai nature morte…

R) Attraverso il mio lavoro vorrei attirare l’attenzione del mondo proprio sul miracolo dei fiori. Per questo li dipingo e li scolpisco come sono nella mia immaginazione: vivi e vegeti!

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende