Home » Rubriche »Very Important Planet » Ana Tzarev: la meraviglia dei fiori in una mostra alla Biennale di Venezia:

Ana Tzarev: la meraviglia dei fiori in una mostra alla Biennale di Venezia

Si intitola Celebration of Life la mostra che fino al 22 novembre sarà esposta al Museo Diocesano di Venezia Sant’Apollonia, in occasione della Biennale d’Arte di Venezia 2015. Si tratta di una selezione di 25 lavori creati negli ultimi due anni da Ana Tzarev, pittrice e scultrice di origine croata da sempre convinta che l’arte sia una forza creativa utile al bene del mondo. In “Celebration of life” Ana rende particolarmente esplicito il suo senso di meraviglia di fronte al creato, comunicando una grande energia e condividendo la forte ispirazione che ha tratto dall’osservazione della natura.

D) Ana, com’è nata la sua passione per i fiori?

R) Grazie a mia nonna fin da piccola ho imparato ad apprezzare la meraviglia delle forme, dei colori, dei profumi di tutti i fiori. Ho imparato ad amare la loro presenza che accompagna e celebra la diversità delle stagioni.

D) Lo stupore che ci coglie di fronte alla natura è il focus della sua mostra a Venezia: perché ha scelto questo tema? Pensa che sia una sensazione ormai dimenticata dalle persone?

R) Sento che il mondo ha perso interesse alla magia dei fiori per sostituirla con iPhone e iPad, a discapito del legame personale con la meraviglia del nostro universo. Fin dai tempi più antichi l’uomo si immerge nella natura per essere in pace con se stesso e sentirsi in comunione con il grande spirito universale. Nel buddismo, religione seguita da una grande parte dell’umanità, Buddha viene rappresentato seduto su un fiore di loto o mentre lo tiene in mano, solitamente sulle rive di un lago. Il fiore di loto è sempre stato un simbolo per il benessere di corpo e mente. I fiori, come la musica, parlano al nostro cuore trasmettendoci amore e rispetto. Ogni stagione è annunciata da fiori unici caratterizzati da profumi e forme che ci incantano, se abbiamo occhi e cuore per apprezzare la bellezza della diversità. I sentimenti più teneri dell’amore da sempre sono espressi donando fiori. Nel tempo il linguaggio dei fiori si è anche articolato: le rose rosse simboleggiano l’amore romantico, i bucaneve la purezza, le violette il pensiero costante, e così via. I fiori arricchiscono la nostra immaginazione, la nostra anima, i nostri giorni che seguono le loro evoluzioni di forma, colore, profumo. Sono i miei amici più fedeli, i miei figli amatissimi che mi sorprendono sempre. Sono il mio amore e la mia pace…

D) L’opera più importante che espone a Venezia è “Peace”. Qual è secondo lei il legame fra pace e natura?

R)  La pace è una condizione profondamente legata alla natura, la nostra stessa vita dipende da essa: per esempio, le grandi foreste e i fiori purificano l’aria e ci regalano letteralmente il respiro. Non a caso esiste l’espressione “il paese dei lotofagi” per indicare una terra di pace. Il loto non è solo un fiore bellissimo, ma è anche una fonte di nutrimento. Per vivere in pace il mondo deve rivalutare il dono della natura che è il vero dono della vita. Il loto nasce dal fango per diventare un fiore bellissimo. Allo stesso modo noi dobbiamo risorgere grazie a un’illuminazione e andare verso il nostro potenziale mondo di pace e amore.

D) Lavora spesso a Phuket. Cosa ha imparato dall’Oriente, soprattutto riguardo al rapporto fra uomo e natura?

R) Lavoro a Phuket, nel mio studio, 6 mesi l’anno e vivo in mezzo alle persone, alla loro cultura. Ho vissuto e lavorato fin dagli anni Settanta a contatto con la cultura asiatica, dalla quale ho imparato il rispetto per ogni forma di vita, anche il più piccolo vermicello.

D) I fiori delle sue opere d’arte non sono mai nature morte…

R) Attraverso il mio lavoro vorrei attirare l’attenzione del mondo proprio sul miracolo dei fiori. Per questo li dipingo e li scolpisco come sono nella mia immaginazione: vivi e vegeti!

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende