Home » Bollettino Europa »Rubriche » Anche la Lombardia tra i nuovi “progetti integrati” LIFE:

Anche la Lombardia tra i nuovi “progetti integrati” LIFE

febbraio 1, 2016 Bollettino Europa, Rubriche

Si chiamano “progetti integrati” e sono stati concepiti all’interno del programma LIFE per attuare la legislazione ambientale europea su scala più ampia e aumentare l’impatto dei finanziamenti per i piani elaborati a livello regionale, multiregionale o nazionale.

La Commissione Europea ha appena annunciato il finanziamento dei primi 6 “progetti integrati” a sostegno di Belgio, Germania, Italia (Lombardia), Polonia, Finlandia e Regno Unito in quattro settori: natura, acqua, aria e rifiuti. Da realizzare secondo un approccio onnicomprensivo che assicuri il coinvolgimento dei diversi portatori d’interesse e promuova l’intervento di almeno un’altra fonte di finanziamento, sia essa a livello UE, nazionale o privata.

I sei progetti scelti avranno, infatti, una dotazione di bilancio complessiva di 108,7 milioni di euro, 63,8 milioni dei quali cofinanziati dall’UE. Potrebbero però mobilitare e coordinare, in totale, più di 1 miliardo di euro in finanziamenti complementari provenienti sia da fondi agricoli e regionali dell’UE, sia da finanziamenti nazionali e privati.

In Belgio, Finlandia e Italia le iniziative contribuiranno a preservare l’ambiente naturale europeo su una scala molto più ampia rispetto al passato. Destinando, ad esempio, fondi alle infrastrutture per la gestione dei siti protetti Natura 2000, il principale strumento della politica dell’Unione Europea per la conservazione della biodiversità. La Direttiva 92/43/CEE “Habitat” ha, infatti, istituito una rete ecologica diffusa su tutto il territorio dell’Unione, per garantire il mantenimento a lungo termine degli habitat naturali e delle specie di flora e fauna minacciati o rari a livello comunitario.

Per l’Italia, il progetto – che verrà realizzato in  Lombardia – si intitola LIFE IP GESTIRE 2020 e avrà l’obiettivo di sostenere strutture, management, politiche regionali, formazione e consapevolezza ambientale sulla conservazione della biodiversità, incentivando le connessioni ecologiche e contrastando l’invasione di specie aliene invasive, della flora e della fauna.

 Il piano verrà  sviluppato attraverso la costituzione di una serie di comitati e gruppi di lavoro, veri e propri luoghi di regia e co-progettazione degli interventi. I quali si svilupperanno nell’arco di 8 anni con un partenariato composto da Regione Lombardia, Ersaf, Corpo Forestale dello Stato, Lipu, WWF, Comunità Ambiente. Nello specifico, gli obiettivi del progetto sono, in primo luogo, creare un sistema integrato di gestione che garantisca il raggiungimento degli obiettivi di conservazione di cui alle direttive habitat e uccelli. Assicurare poi la sostenibilità economica e tecnica dell’attività gestionale di Rete Natura 2000 dando attuazione al PAF (Prioritized Action Framework – Piano delle Azioni Prioritarie).

I progetti integrati in Germania e Regno Unito permetteranno, invece, l’attuazione di piani di gestione dei bacini idrografici, mentre in Polonia il programma sosterrà l’attuazione di un piano regionale per la qualità dell’aria.

Karmenu Vella, Commissario per l’Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, ha dichiarato: “Ecco un esempio dell’Europa che investe direttamente nella qualità di vita dei suoi cittadini. Per affrontare al meglio le grandi sfide in materia di salute e di ambiente – dall’inquinamento idrico e atmosferico alla perdita di biodiversità – le politiche esistenti devono lavorare puntando a obiettivi condivisi. I progetti integrati vanno esattamente in questa direzione”.

Beatrice Credi

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende