Home » Impressioni di viaggio »Rubriche » Andalusia, la terra del sole, tra buone pratiche e cemento:

Andalusia, la terra del sole, tra buone pratiche e cemento

gennaio 10, 2013 Impressioni di viaggio, Rubriche

Al divieto che ci eravamo prefissi di non usare il taxi abbiamo ceduto solo il mattino del ritorno a casa: alle 6,30 del mattino nessun treno per l’aeroporto. Per il resto, il buon proposito di fine 2012, mio e del mio compagno, è stato mantenuto: una vacanza spostandosi nelle città dell’Andalusia (facendo base sempre a Malaga) senza usare taxi o noleggiare auto. A Malaga, un’utilitaria si noleggia anche con meno di 200 euro per cinque giorni, mentre i trasporti interurbani, soprattutto quelli ferroviari, sono costosi. Ma in fondo, lo stress di guidare per ore e non poter guardare il panorama, ci ha convinti a scegliere bus e treni.

L’Andalusia è un continuo susseguirsi di colline coltivate a olivi, comprese tra il mare della Costa del Sol e le cime delle Sierre. Nella regione si trovano 80 dei 125 milioni di piante di olivo della Spagna. Il secondo giorno, raggiungendo Granada in pullman, le abbiamo viste coperte da un bianco strato di brina: una versione insolita per l’assolato – ma in certe zone molto freddo, ho scoperto –  Sur.

In Spagna, come dicevamo, prendere il treno costa molto e in tanti ripiegano sugli autobus, che in alcuni casi sono anche più veloci. Due biglietti andata e ritorno da Malaga a Granada, distanti due ore di viaggio l’una dall’altra, ci sono costati poco più di 40 euro. Il giorno dopo, per raggiungere Cordoba, ne abbiamo spesi 100 per una tratta ferroviaria di un’ora. Il treno, equiparabile a un nostro Frecciabianca, era però nuovo e puntualissimo. Tutte le maggiori città hanno stazioni degli autobus interurbani ben organizzate e ben collegate al centro. E anche le stazioni ferroviarie sono in linea di massima funzionali e ben organizzate, spesso rinnovate durante gli anni di boom economico del governo Zapatero.

Anche all’interno delle città il trasporto pubblico è di buon livello: bus frequenti, non troppo vecchi, e con possibilità di fare il biglietto a bordo. Non mancano però le note dolenti: a Granada, nel bianco quartiere dell’Albayzin, arrampicato sulla collina che guarda il grande complesso arabo dell’Alhambra, i cittadini protestano perché il sindaco ha isolato l’area, privandola di collegamenti con il resto della città. Sembra un posto fantasma: in giro, ci sono solo turisti che salgono fin quassù per fotografare il palazzo-fortezza. Che dentro nasconde un vero paradiso: cortili pieni di fiori, alberi di agrumi, fontane e giochi d’acqua. Si dice che nel medioevo questi giardini fossero famosi in tutta Europa per la loro rigogliosità, in contrasto con un paesaggio spesso arido e assetato.

Se a Cordoba e Granada i centri storici sono stati abbastanza salvaguardati, a Malaga la situazione è più triste. Le colate di cemento non hanno risparmiato la collina del Gibralfaro, dove ci sono i resti della fortezza araba. Nella parte bassa della città, intorno alla cattedrale, si cammina in un groviglio di stradine deliziose, ma basta spostarsi di qualche centinaio di metri per trovarsi di fronte una serie di palazzoni costruiti a ridosso del castello.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Borse di studio UNESCO “MAB Young Scientists Award”. Fino al 30 novembre

settembre 22, 2017

Borse di studio UNESCO “MAB Young Scientists Award”. Fino al 30 novembre

Fin dal 1989 il Programma Uomo e Biosfera dell’UNESCO ha finanziato, con borse di studio del valore massimo di 5.000 dollari, giovani scienziati che abbiano condotto ricerche sugli ecosistemi, sulle risorse naturali e sulla biodiversità. Mediante tali borse di studio (chiamate “MAB Young Scientists Awards”), il programma MAB sta investendo in una nuova generazione di [...]

Puliamo il Mondo festeggia 25 anni

settembre 22, 2017

Puliamo il Mondo festeggia 25 anni

25 anni di impegno civile, sociale e di volontariato ambientale con 15 milioni di persone coinvolte in tutta Italia e 100mila aree ripulite. Sono i numeri di Puliamo il Mondo, la storica campagna di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente in collaborazione con la Rai e in programma questo week-end 22, 23 e 24 settembre [...]

Green City Milano 2017: l’evoluzione del verde meneghino a confronto con Lione e Mosca

settembre 19, 2017

Green City Milano 2017: l’evoluzione del verde meneghino a confronto con Lione e Mosca

“Siamo arrivati alla terza edizione di Green City Milano e non posso che ringraziare i cittadini e le associazioni che hanno organizzato oltre 500 eventi in tutta la città. Sarà un’occasione per raccontare la strada che Milano sta intraprendendo dal punto di vista del verde…”. Esordisce così Pierfrancesco Maran, Assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura del [...]

Urbanpromo Green: a Venezia si parla di sviluppo urbano sostenibile

settembre 19, 2017

Urbanpromo Green: a Venezia si parla di sviluppo urbano sostenibile

Il 21 e 22 settembre, presso la Scuola di Dottorato dell’Università IUAV di Venezia a Palazzo Badoer, si terrà la prima edizione di Urbanpromo Green, una manifestazione che segna l’ampliamento della proposta di Urbanpromo, organizzato dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit, che agli eventi incentrati sul social housing e sulla rigenerazione urbana – in [...]

Settimana europea della Mobilità: il focus 2017 è sulla “condivisione”

settembre 18, 2017

Settimana europea della Mobilità: il focus 2017 è sulla “condivisione”

Ogni anno la Settimana Europea della Mobilità – dal 16 al 22 settembre – si concentra su un particolare argomento relativo alla mobilità sostenibile, sulla cui base le autorità locali sono invitate a organizzare attività per i propri cittadini e a lanciare e promuovere misure permanenti a sostegno. Per l’edizione 2017 è stato scelto come focal [...]

ALD Automotive Italia lancia il noleggio di moto elettriche con Energica

settembre 14, 2017

ALD Automotive Italia lancia il noleggio di moto elettriche con Energica

Energica Motor Company S.p.A. e ALD Automotive Italia hanno comunicato ufficialmente la nascita di una sinergia per la promozione della mobilità elettrica ad elevate prestazioni sul territorio italiano. Grazie a questo accordo ALD Automotive, divisione del gruppo bancario francese Société Générale specializzata nei servizi di mobilità, noleggio a lungo termine e fleet management, offrirà ai [...]

Biometano da rifiuti: in provincia di Milano il primo impianto con tecnologia “Biosip”

settembre 12, 2017

Biometano da rifiuti: in provincia di Milano il primo impianto con tecnologia “Biosip”

Agatos SpA, società specializzata nella realizzazione di impianti da energia rinnovabile, co-generazione e efficientamento energetico, ha annunciato che la Città Metropolitana di Milano ha emesso l’Autorizzazione Unica dirigenziale per la costruzione e la messa in esercizio, in provincia di Milano, del primo impianto di produzione di biometano da FORSU (la frazione organica dei rifiuti solidi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende