Home » Rubriche »Very Important Planet » Benvenga l’educazione ambientale sin da piccoli. Parola di Carolina:

Benvenga l’educazione ambientale sin da piccoli. Parola di Carolina

Con i suoi capelli lunghi lunghi, la faccia pulita e quell’abbigliamento gioioso di mille colori, Carolina Benvenga è diventata l’idolo di tantissimi bambini. Romana, 23 anni, è il vulcanico volto di due dei programmi televisivi più seguiti dai piccoli, la Tv Ribelle, in onda su Rai Gulp, e La posta di Yo Yo, su Rai YoYo. Mondi felici sul piccolo schermo, in cui la fantasia e il gioco tengono compagnia ai piccini, veicolando anche messaggi educativi. Tra una Pimpa e un Barbapapà, capita di parlare di orti e semi dei fiori, di prati verdi, senso civico e dell’importanza di non sprecare l’acqua.

D) Carolina, tu nasci come attrice di fiction. Ma hai lavorato anche in film di Ermanno Olmi, Abbas Kiarostami e Ken Loach. Come sei approdata alla tv per bambini?

R) Ho studiato all’Accademia di Recitazione dentro Cinecittà, a Roma. Dopo le prime esperienze, da giovanissima, ho capito che la passione per la conduzione andava coltivata. Era come una vocazione, per cui ho chiamato la mia agenzia, chiedendo se ci fossero provini per trasmissioni che si rivolgevano ai bambini. Capitò una chiamata per “La posta di yoyo”, che ancora non esisteva, una delle due autrici Daniela Attilini, la stava scrivendo. Io sono cresciuta in compagnia dei mitici Sonia e Birillo, con la loro Posta dei Supertre. Lei leggeva le letterine, mi sono ispirata. Oggi siamo ormai alla terza edizione di un programma sempre più ricco.

D) Adesso vivi a Torino in pianta stabile. Non ti manca il clima di Roma?

R) Sono romana di nascita, ma ho origini pugliesi di famiglia. Non ho mai vissuto oltre la Capitale. Torino la adoro, è città molto vivibile, civile, la segnaletica, strano ma vero per l’Italia, è rispettata, la gente educata. A Roma sono sicuramente più calorosi, diretti e sinceri. In Piemonte la mentalità è fredda, tutto è politicamente corretto, spesso anche troppo. E poi fa così freddo… Non ero abituata alla neve, sono rimasta spiazzata!

D) Torino è anche una delle città più inquinate d’Italia. Lo percepisci?

R) Da pugliese asmatica noto subito la pesantezza dell’aria. Sento una respirazione differente, ho difficoltà che vanno di pari passo all’aria inquinata. A Roma, comunque, faccio più fatica. Nel capoluogo sabaudo sto in centro, tra molte zone pedonali. Certo, giù da me in Puglia vedo il mare, qui le auto.

D) Spesso in trasmissione cogli l’occasione delle letterine dei bambini per dare consigli di buona educazione civica e di rispetto per l’ambiente. E’ più facile parlare ai bambini?

R) Sono spugne, non è affatto difficile. E’ più facile comunicare a loro le giuste regole, ed è importante saperlo fare con il sorriso, non facendole passare per imposizioni. Io vengo da una famiglia bella piena di gente, ho avuto l’istinto materno fin da piccola. Riesco a parlare con i piccoli in un modo che non mi spiego, non ce n’è uno appena conosciuto che non mi adori. Sono la bocca della verità, non hanno filtri e non li vogliono da noi. Se hanno accanto qualcuno di sostenuto se ne staccano. I messaggi che cerchiamo di lanciare servono per portarli ad essere “brave persone”, imparare gli strumenti che permettono loro di essere rispettosi dell’ambiente, tanto quanto di mamma e papà.

D) Qualche esempio, in concreto, per i nostri figli?

R) Aiutate la mamma in casa, che non è la vostra serva, anche se fa le cose con tanto sorriso. Lavatevi bene i dentini, che poi si formano le carie, e quando lo fate non sprecate l’acqua, perché tanti bambini come voi non ce l’hanno. Con il gioco si impara molto di più. Un minimo di ecologia cerchiamo sempre di farla passare, anche se sarebbe bello, in futuro, poterci occupare di più argomenti. Uno per tutti, la raccolta differenziata, che non siamo ancora riusciti a legare bene al copione, perché necessita un approfondimento specifico, tale da essere comprensibile a tutti.

Letizia Tortello

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende