Home » Rubriche »Very Important Planet » Ciclone Tesser: “Partite di beneficienza in difesa dell’ambiente”:

Ciclone Tesser: “Partite di beneficienza in difesa dell’ambiente”

settembre 2, 2011 Rubriche, Very Important Planet

Polemiche e scioperi a parte, ora è tutto pronto per il grande esordio. Il più atteso della stagione. Dopo 55 anni il Novara Calcio torna in Serie A. Il suo allenatore, Attilio Tesser, sta preparando un rientro in grande stile, con “cuore, passione, e senza non montarsi mai la testa”. Il sogno della squadra, nata nel 1908 come associazione studentesca, e ripartita nel ’95 dalla C1, è diventato realtà. Ma nella mente del suo allenatore c’è posto anche per l’impegno in difesa dell’ambiente:Il calcio – dice – non può sottrarsi, deve fare la sua parte. Deve dare il buon esempio”. Speriamo che l’appello non cada nel vuoto.

D) Mister, con che spirito vi apprestate a giocare la prima partita di campionato?

R) Il morale è molto alto. Abbiamo l’entusiasmo giusto per affrontare la sfida della A. Guido una squadra che in 2 anni ha capitalizzato 2 promozioni. Alla base del nostro lavoro continua ad esserci l’umiltà. Siamo consapevoli delle difficoltà, perché 55 anni di assenza si faranno sentire, ma non ci lasceremo spaventare. Ora basta polemiche e politica, l’importante è iniziare a giocare per davvero…che il buon senso prevalga!

D) Voi siete la vera novità della stagione. Potrebbe partire proprio dai suoi “azzurri” un segnale di rottura rispetto al passato: il calcio come sport sano, testimonial per campagne in favore dell’ambiente – invece che mondo di SUV, veline e discoteche. Non crede?

R) Lo sport più amato dagli italiani ha un grande potere di coinvolgimento della gente. Basterebbe davvero poco per coinvolgere le persone a muoversi, con passione, per le cause giuste. E’ facile dire che i calciatori non hanno valori. Questo non è vero. Dove ci sono iniziative di solidarietà, noi ci saremo, sarà nostro piacere prestare la nostra immagine di squadra. Anzi, lancio una proposta: perché non si istituiscono partite benefiche a sostegno di cause che tutelino la natura?

D) Sarebbe un’ottima proposta. Ha in mente qualche urgenza ambientale, in Italia, da mettere in cima alla lista?

R) La situazione ambientale del nostro Paese è un discorso molto complicato. Il calcio potrebbe dare una mano, soprattutto a livello di sensibilizzazione popolare, non certo per risolvere la situazione. Per esempio, però, potrebbe essere utile prestarci a incontri a favore della raccolta fondi in casi di alluvioni, una piaga italiana sempre più frequente. Salvaguardare l’ambiente va di pari passo con un cambio di mentalità. Noi potremmo aprie una strada e dare il buon esempio. Spero che le proposte arriveranno presto.

D) Parliamo di salute e alimentazione. Come si preparano i suoi ragazzi?

R) Le mie regole sono semplici: una dieta rigida e adeguata, ma soprattutto la massima serietà di ciascun atleta. Non ho trucchi particolari da tirare fuori dal cilindro. Ognuno sa che la sua carriera da professionista non è lunghissima e va giocata al meglio adesso. Quindi, tanto cuore, spirito di squadra uniti, uniti tutti, nessuno deve tirarsi indietro e lavorare solo per sé. Così si scalano le classifiche. Il bene collettivo è quello individuale. Come dicevo prima, nello sport, come per la tutela dell’ambiente. Si vince insieme.

Letizia Tortello

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

settembre 18, 2019

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

Il costo di utilizzo è uno dei principali fattori di convenienza nell’usare un’auto elettrica, da preferire a una con motore a scoppio, benzina o Diesel. Questo è solo uno degli aspetti che emerge dallo Smart Mobility Report 2019, l’analisi che l’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano ha dedicato alla mobilità elettrica e che sarà presentata nella [...]

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende