Home » Campioni d'Italia »Rubriche » Cocò & Design: la cameretta Made in Tuscany che si monta con i fumetti:

Cocò & Design: la cameretta Made in Tuscany che si monta con i fumetti

febbraio 14, 2018 Campioni d'Italia, Rubriche

“Un figlio ti cambia la vita”, non è sempre una frase fatta. Vedi la storia dell’architetto milanese Roberta Galantino, creatrice di Cocò&Design, marchio italiano specializzato in arredi “bio” per l’infanzia. La libera professionista si è trasformata in imprenditrice quando, in attesa dell’arrivo della bimba adottata, ha iniziato a disegnare camerette e altri oggetti pensati per la pargola. Da quegli schizzi sprizza tanto amore che il marito Giovanni s’illumina e suggerisce di creare una linea d’arredamento.

Roberta, prima di buttarsi negli affari, si lancia però in una ricerca di mercato per trovare arredi belli e sani, ma “non ho trovato aziende che producessero arredamenti green come li volevo io. Quindi ci siamo detti perché non li creiamo noi? Ho iniziato con la ricerca sulla materia prima e siamo partiti con pannelli di canapa che non usava nessuno, a parte per l’isolamento. Conoscevo una persona in un’azienda che li produceva e ho iniziato a fare prototipi, poi presentati al Salone del Mobile di Milano. Ma non ero convinta per la poca resistenza meccanica,  quindi via con un’altra ricerca di mercato e ho scoperto questo multistrato di pioppo, ma senza colle con formaldeide, bensì a base di soia. Sono pannelli prodotti in Italia e certificati in USA e in Australia. “.

La svolta professionale  è arrivata un po’ di anni dopo la laurea in architettura, conquistata al Politecnico di Milano nel 1998, dove nasce l’interesse verso il green, “ma allora – ricorda Roberta – non si usava neanche il termine, era poco conosciuto… Ho studiato in particolare l’inquinamento indoor perché trascorriamo gran parte del nostro tempo all’interno“. Un fil vert che si snoda sotto traccia e ritorna in superficie con l’arrivo della bimba e la necessità di un arredo salutare per i propri figli, ovvero una cameretta a base di “pannello felice, così amo chiamare l’elemento base degli arredi. Utilizziamo vernici derivanti in parte da compostaggio alimentare, che hanno la certificazione dei giocattoli per i bambini. Quindi molto sicure”. E gli arredi non si incollano, si passa all’incastro: “Non esistono viti e bulloni e gli arredi si possono montare tutti insieme in famiglia, per questo le istruzioni sono state fumettate: per coinvolgere i bimbi“.

Ma Roberta e collaboratori non si sono fermati a culle, letti, armadi e sgabelli e alla voce complementi si scopre un altro mondo: “La linea Dolce Cocò ovvero cuscini, coperte ecc. tutti fatti a mano, non è una produzione a carattere industriale”. La differenza arriva innanzitutto dalla materia prima utilizzata: “cuscini con lattice naturale, noccioli di ciliegio e pula di farro certificata da azienda agricola biologica; poi lino,cotone, lana e niente di sintetico“.

Una scelta orientata verso il petrol free che, ci dice Roberta, sta riscuotendo interesse, soprattutto fuori dai confini italiani: “Siamo nati nel 2014, ma siamo veramente operativi da maggio 2017, ad Arezzo, con l’ingresso di un investitore. Sul mercato, dunque, ci siamo da poco. Abbiamo partecipato ad una fiera a Parigi e ho riscontrato interesse da Corea,  Hong Kong, Canada e poi tutto il Nord Europa. L’estero da soddisfazione. Siamo partiti con il commercio  on-line, ma stiamo strutturando la rete commerciale anche perché i nostri sono prodotti che vanno toccati, visti dal vivo“. Un Ikea artigianale dunque? Giammai, Roberta ha un sussulto: “Dicono un bellissimo design low cost, ma la qualità in realtà ha un costo. Il nostro prodotto è di qualità e quindi costa..”. E va pertanto spiegato, toccato, annusato e raccontato, a partire anche dalla sua provenienza geografica: “un Made in Tuscany – precisa la fondatrice – perché lo ritengo espressione di migliore qualità”.

Gian Basilio Nieddu

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende