Home » Campioni d'Italia »Rubriche » Cooperative rosa: Bio & Mare, l’avventura delle donne pescatrici:

Cooperative rosa: Bio & Mare, l’avventura delle donne pescatrici

aprile 8, 2015 Campioni d'Italia, Rubriche

Bio & Mare è una cooperativa di donne di mare, nata nel 2010 per completare e accompagnare la cooperativa di pescatori Maestrale di Marina di Carrara, dove già alcune di loro lavoravano. “È venuto tutto da sé – racconta Radoslava Petrova, la Presidente della coop rosa - quando tempo fa abbiamo iniziato a cercare dei canali nuovi e diversi per la vendita del pescato di mare perché la vendita al porto non era sufficiente e gli scarti erano troppi. Cercavo uffici, banche e amministrazioni a cui proponevo i nostri prodotti; ma è stato con il contatto coi gruppi di acquisto solidale che il nostro lavoro ha fatto un salto ed è cambiato”.

I GAS (oggi sono una quarantina nel centro nord quelli forniti) avevano esigenze diverse rispetto ad altri tipi di clientela, era necessario che il pesce fosse pulito e confezionato, “un lavoro a cui provvedevano le donne della truppa”, commenta. Con l’aumentare dei gruppi, aumentava anche il lavoro femminile e così, quasi da una battuta, è arrivata l’idea di una cooperativa parallela a quella dei pescatori maschi, che da subito hanno appoggiato l’idea delle colleghe.

“La nostra cooperativa opera su tutta la filiera ittica: esce in mare a pescare e si occupa del lavoro di trasformazione in laboratorio -continua la Presidente che guida un gruppo di sei donne italiane e straniere- segue la vendita diretta del pescato e la distribuzione ai gruppi di acquisto”. Si, perché dall’invenduto fresco vengono preparati prodotti confezionati come sugarelli, polpi e gamberoni sia sott’olio che sottaceto, sughi di pesce e, su prenotazione gastronomia di mare, in cui il pesce viene abbinato rigorosamente a prodotti di provenienza biologica e certificata. “I nostri prodotti sono certificati da ICEA per la lavorazione che viene effettuata direttamente dal pescatore, e al momento siamo le uniche in Europa”.

Inoltre, come già la coop Maestrale, Bio & Mare pratica una pesca sostenibile. In che cosa consiste? “Per pescare usiamo solo reti con maglie larghe, per permettere ai piccoli esemplari di scappare e riprodursi, catturando solo pesci grossi, che oltretutto hanno un mercato migliore. A bordo facciamo la raccolta differenziata e raccogliamo anche i rifiuti che capitano nelle nostre reti per lo smaltimento a terra. Ma soprattutto rispettiamo i ritmi biologici del pesce, il che vuol dire, ad esempio, che a breve le seppie inizieranno a depositare le uova, noi smetteremo di pescarle (visto che si usano strumenti diversi per ogni specie di pesce è facile controllare la pesca) e le toglieremo dal nostro listino. Le reintrodurremo solo a fine stagione riproduttiva. E così facciamo per tutti i pesci”: questo vuol dire evitare lo spopolamento dei mari, almeno nella tratta da La Spezia a Viareggio dove la truppa al femminile lavora!

“Mai avremmo pensato che questa attività potesse far parlare così tanto”, ammette Petrova con un po’ di timidezza, “e i riconoscimenti sono stati tanti”, a partire dal contributo elargito dal Ministero delle politiche agricole per il rinnovo dei locali adibiti a laboratorio. “La Regione Toscana ha voluto valorizzare le buone pratiche della cooperativa coprendo le spese per la nostra partecipazione all’Expo di Milano; nel 2012 abbiamo vinto il prestigioso premio Bellisario per avere portato al successo un’idea imprenditoriale innovativa e lo scorso anno mi hanno consegnato il premio MoneyGram Award – Innovazione”.

Prossimi passi? “Stiamo mettendo a punto il sito bioemareshop.it per la vendita on line dei nostri prodotti, che al momento sono distribuiti ai ristoranti e GAS locali e in alcuni negozi bio di Piemonte, Lombardia e della capitale. Vorremmo consolidarci nel mercato e aumentare i gruppi di acquisto da fornire. Poi abbiamo un sogno nel cassetto, quello di aprire un ristorante biologico di pesce, ma è ancora presto per realizzarlo!”.

Alfonsa Sabatino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

dicembre 4, 2020

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

La sostenibilità e l’attenzione alle tematiche ambientali e sociali si sta confermando tema chiave per le aziende, in quanto strumento importante di competitività e di attrattività verso gli investitori e il mercato, come dimostra il sondaggio Ipsos sul tema dell’economia circolare, presentato all’EcoForum di Legambiente lo scorso ottobre, secondo il quale un’impresa su quattro investe [...]

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende