Home » Rubriche »Very Important Planet » Daniele Ronco: “Non riesco a divertirmi se faccio male all’ambiente”:

Daniele Ronco: “Non riesco a divertirmi se faccio male all’ambiente”

luglio 22, 2016 Rubriche, Very Important Planet

Classe 1984, ma con un curriculum artistico di tutto rispetto. Il torinese Daniele Ronco ha lavorato con il maestro del cinema italiano Marco Bellocchio nel film “Vincere”, poi con Paolo Severini, Luca Ribuoli e il giapponese Takashi Minamoto.  Tanto teatro, cinema e ora sta lavorando  ad un docufiction per Rai Fiction  dove interpreta la parte di Pierfelice Filippi, sequestrato dalla ‘Ndrangheta  in Piemonte nel 1978. Sul fronte ambientale è diventato noto per lo spettacolo teatrale a minimo impatto ambientale “Mi abbatto e sono felice” liberamente ispirato a “La decrescita felice” di Maurizio Pallante..

D) Daniele in “Mi abbatto e sono felice” non solo hai sposato il tema ambientale, ma hai messo in scena un vero e proprio spettacolo a basso impatto ambientale. Raccontaci…

R) Gli abiti di scena sono quelli di mio nonno e recito pedalando e in questo modo  produco l’energia necessaria per lo spettacolo. E’stata la prima volta che ci ho messo la faccia politicamente, nel senso che prendo posizione sul tema ambientale. Mi sono ispirato alla vita di mio nonno, alla sua etica. Nella prima parte  c’è uno stile basato sulla satira, sull’ironia, uso degli aneddoti, poi chiudo in modo più pesante utilizzando dati scientifici.

D) Non a caso i consulenti di questa opera  sono due scienziati…

R) Alla stesura del testo hanno collaborato Maurizio Pallante stesso, autore di la “La decrescita felice”  e  Giovanni Fracastoro,  docente  al Dipartimento di Energia del Politecnico di Torino. Un lavoro curato vista l’importanza del tema. La regia è di Marco Cavicchioli,  attore e regista della compagnia di Alessandro Gassman. La produzione di Mulino ad Arte, l’associazione di cui sono presidente.

D) Da dove nasce questa militanza artistica green?

R) Da anni mi sono avvicinato ad un certo stile di vita basato sull’etica del vivere sano e in armonia con la terra.  Il mio quotidiano è basato sulla sobrietà, non riesco a divertirmi se so che faccio del male all’ambiente!

D) Quali sono le tue pratiche “sostenibili”, quelle che metti in atto ogni giorno?

R) La mia alimentazione è vegana da molti anni,  per motivi anche ambientali e non animalisti. Nel senso che rispetto a quella tradizionale si fa una bella differenza, in positivo, sull’impatto ambientale. Poi cerco di limitare i viaggi in aereo, per le mie vacanze cerco di togliere consumismo e aggiungere  natura.

D) Qual’ è secondo te l’emergenza ambientale più  grave e pericolosa?

R) Il delirio di onnipotenza dell’uomo che, accecato dalla smania di potere, calpesta se stesso,  i suoi fratelli senza rendersi conto che il potere effimero di oggi sarà la distruzione dei propri  figli…

D) Posizioni forti, le condividono i tuoi spettatori?

R) Per mi “Mi abbatto e sono felice” sono arrivati molti commenti positivi, io mi aspettavo tante critiche  perché  dico cose “scomode”.   Qualcuna è arrivata da chi mi ritiene e mi giudica un estremista. Insomma ho dato fastidio, anche se  è  il lavoro che mi ha dato più soddisfazione, forse perché l’argomento  è molto sentito ed è  fatto con grande urgenza ed amore.  In tanti, dopo, mi hanno cercato per avere consigli su come intraprendere  una vita eticamente corretta,  qualcuno mi ha detto “è cambiata la mia vita”, sono stato invitato a numerosi dibattiti. E’ uno spettacolo che fa parlare.

D) Ma la decrescita felice trova tanti nemici, in particolare in questi giorni, dove si sprecano i commenti ironici per screditare le scelte delle neosindache Cinque Stelle…

R) Lo so, ma per capire ci sono tanti libri, a iniziare da quello di Pallante, da leggere!

D) Chiudiamo con i tuoi prossimi impegni…

R) In questo momento sto registrando un docufiction per Rai Fiction  dove interpreto la parte di Pierfelice Filippi, sequestrato dalla ‘Ndrangheta  in Piemonte nel 1978. Il primo sequestro a scopo di estorsione nella regione…

Gian Basilio Nieddu

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende