Home » Rubriche »Very Important Planet » Fabio Aru: “la bici è libertà”:

Fabio Aru: “la bici è libertà”

gennaio 22, 2016 Rubriche, Very Important Planet

Venticinque anni e alle spalle ha già un curriculum di tutto rispetto. Fabio Aru, ciclista professionista dal 2012, nel 2015 ha vinto la Vuelta a España, suo primo Grande Giro in carriera, mentre nel 2014 e nel 2015 è salito sul podio finale del Giro d’Italia. Primo ciclista sardo della storia ad aver indossato la maglia rosa, è uno dei nomi più promettenti del ciclismo italiano. Niente male per un ragazzo che si è avvicinato allo sport partendo dal tennis!

D) Fabio, sei tra i ciclisti più osservati del momento, come ti senti?

R) Mi sento molto bene, fa piacere la crescita di considerazione nei miei confronti anche se mi piace tenere i piedi per terra…

D) Quale sarà  la tua prossima sfida agonistica?

R) Gli obiettivi principali della stagione che va iniziando sono due: il Tour de France e i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

D) Cosa ti ha portato a scegliere la bici fra i tanti sport che hai iniziato a praticare quando eri bambino?

R) Ho scelto la bici per il grande senso di libertà che ti può dare. Pochi sport come il ciclismo ti fanno sentire libero di scoprire il mondo e scegliere la tua strada.

D) Che rapporto hai sviluppato oggi con il ciclismo e con la bici come mezzo di trasporto?

R) Il rapporto che ho con la bici è professionale, ma anche (e non potrebbe essere altrimenti) personale. Sinceramente non la uso molto come mezzo di trasporto, anche perchè la mia professione mi porta a coprire spesso grandi distanze negli spostamenti.

D) Quanto andare in bici è collegato al tuo amore per la natura? Cosa ti ha insegnato della natura andare in bici?

R) Andare in bici è strettamente collegato al rispetto per l’ambiente perché quando si pedala, si vive in prima persona immersi nella natura stessa. Una cosa mi ha insegnato: il rispetto per l’ambiente e per tutto quello che ci circonda.

D) Dove preferisci allenarti in bici e perché? Hai scoperto luoghi più incontaminati di altri?

R) Uno dei miei luoghi di allenamento preferiti è Sestriere: vado spesso a fare ritiri in altura e la natura di montagna, l’aria che si respira e le strade hanno un significato particolare per me.

D) Che rapporto hai con l’ambiente?

R) Ho un rapporto molto buono, direi di ammirazione e rispetto…

D) E quali sono i gesti quotidiani che compi per rispettarlo?

R) Ne faccio diversi nella giornata: per fare un esempio, non butto mai per strada le carte delle barrette o dei panini quando mi alleno. Al contrario, una volta mangiato, le rimetto in tasca e le butto quando arrivo a casa facendo la raccolta differenziata.

D) Come vive l’urgenza ambientale la tua generazione?

R) Forse ci vorrebbe più coscienza e responsabilità dell’ambiente che ci circonda in generale, non ne farei una questione legata a una specifica generazione.

D) Un mondo in cui ci si sposta solo in bici secondo te è possibile?

R) Beh questo mi sembra un po’ difficile da realizzare. No, direi che spostarsi solo in bici non sia possibile. Certo, si può fare ancora molto per agevolare i ciclisti e aumentare il numero delle persone che scelgono la bici anche come mezzo di trasporto.

D) Qual è secondo te l’emergenza ambientale più urgente da risolvere?

R) Forse l’inquinamento ambientale, a giudicare dalle notizie delle settimane scorse!

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

giugno 20, 2018

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

Ubeeqo, gestore di car sharing parte di Europcar Mobility Group, si è qualificato come operatore certificato di car sharing al bando indetto da ICS Iniziativa Car Sharing, una Convenzione di Comuni e altri Enti locali, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo di ICS è quello di promuovere e sostenere la diffusione del car sharing come strumento di [...]

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

giugno 15, 2018

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

La rete europea del World Green Building Council (WorldGBC) e le principali banche europee hanno lanciato ieri un nuovo schema pilota di mutui per l’efficienza energetica. Un segnale importante da parte degli investitori, che dimostra come “l’edilizia sostenibile” stia diventando un mercato chiave per la crescita dell’Europa. Lo schema pilota è finalizzato alla sperimentazione di [...]

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

giugno 14, 2018

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

Si sono conclusi con una tavola rotonda al Politecnico di Milano i due giorni di convegno promossi da Lombardy Energy Cleantech Cluster (LE2C) sul tema “Microinquinanti emergenti”, che ha visto un’ampia partecipazione di rappresentanti delle imprese, degli enti pubblici e dell’università, attirati da un tema di grande importanza, ma ancora poco noto al pubblico e poco trattato [...]

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

giugno 14, 2018

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

E’ partita da Pescara la prima tappa del roadshow “Le opportunità di sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore elettrico – Incontri con il territorio” organizzato da Elettricità Futura. Un’occasione di confronto tra istituzioni e aziende del settore elettrico con un particolare focus sullo sviluppo delle rinnovabili e le opportunità di finanziamento. Questa prima tappa, organizzata in [...]

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende