Home » Rubriche »Very Important Planet » Fabio Aru: “la bici è libertà”:

Fabio Aru: “la bici è libertà”

gennaio 22, 2016 Rubriche, Very Important Planet

Venticinque anni e alle spalle ha già un curriculum di tutto rispetto. Fabio Aru, ciclista professionista dal 2012, nel 2015 ha vinto la Vuelta a España, suo primo Grande Giro in carriera, mentre nel 2014 e nel 2015 è salito sul podio finale del Giro d’Italia. Primo ciclista sardo della storia ad aver indossato la maglia rosa, è uno dei nomi più promettenti del ciclismo italiano. Niente male per un ragazzo che si è avvicinato allo sport partendo dal tennis!

D) Fabio, sei tra i ciclisti più osservati del momento, come ti senti?

R) Mi sento molto bene, fa piacere la crescita di considerazione nei miei confronti anche se mi piace tenere i piedi per terra…

D) Quale sarà  la tua prossima sfida agonistica?

R) Gli obiettivi principali della stagione che va iniziando sono due: il Tour de France e i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

D) Cosa ti ha portato a scegliere la bici fra i tanti sport che hai iniziato a praticare quando eri bambino?

R) Ho scelto la bici per il grande senso di libertà che ti può dare. Pochi sport come il ciclismo ti fanno sentire libero di scoprire il mondo e scegliere la tua strada.

D) Che rapporto hai sviluppato oggi con il ciclismo e con la bici come mezzo di trasporto?

R) Il rapporto che ho con la bici è professionale, ma anche (e non potrebbe essere altrimenti) personale. Sinceramente non la uso molto come mezzo di trasporto, anche perchè la mia professione mi porta a coprire spesso grandi distanze negli spostamenti.

D) Quanto andare in bici è collegato al tuo amore per la natura? Cosa ti ha insegnato della natura andare in bici?

R) Andare in bici è strettamente collegato al rispetto per l’ambiente perché quando si pedala, si vive in prima persona immersi nella natura stessa. Una cosa mi ha insegnato: il rispetto per l’ambiente e per tutto quello che ci circonda.

D) Dove preferisci allenarti in bici e perché? Hai scoperto luoghi più incontaminati di altri?

R) Uno dei miei luoghi di allenamento preferiti è Sestriere: vado spesso a fare ritiri in altura e la natura di montagna, l’aria che si respira e le strade hanno un significato particolare per me.

D) Che rapporto hai con l’ambiente?

R) Ho un rapporto molto buono, direi di ammirazione e rispetto…

D) E quali sono i gesti quotidiani che compi per rispettarlo?

R) Ne faccio diversi nella giornata: per fare un esempio, non butto mai per strada le carte delle barrette o dei panini quando mi alleno. Al contrario, una volta mangiato, le rimetto in tasca e le butto quando arrivo a casa facendo la raccolta differenziata.

D) Come vive l’urgenza ambientale la tua generazione?

R) Forse ci vorrebbe più coscienza e responsabilità dell’ambiente che ci circonda in generale, non ne farei una questione legata a una specifica generazione.

D) Un mondo in cui ci si sposta solo in bici secondo te è possibile?

R) Beh questo mi sembra un po’ difficile da realizzare. No, direi che spostarsi solo in bici non sia possibile. Certo, si può fare ancora molto per agevolare i ciclisti e aumentare il numero delle persone che scelgono la bici anche come mezzo di trasporto.

D) Qual è secondo te l’emergenza ambientale più urgente da risolvere?

R) Forse l’inquinamento ambientale, a giudicare dalle notizie delle settimane scorse!

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende