Home » Racconti d'Ambiente »Rubriche » FIAB: appello ai nuovi Parlamentari per completare la riforma del Codice della Strada:

FIAB: appello ai nuovi Parlamentari per completare la riforma del Codice della Strada

maggio 22, 2018 Racconti d'Ambiente, Rubriche

Pubblichiamo oggi un “racconto d’ambiente” piuttosto inconsueto, ovvero il testo dell””Appello agli Onorevoli Parlamentari” che la presidente di FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta, Giulietta Pagliaccio, ha siglato insieme ai rappresentanti di altre 6 associazioni ambientaliste e di settore per sensibilizzare i neo-Parlamentari affinché, con la nuova Legislatura, la Riforma del Codice della Strada (Disegno di Legge Delega per la Riforma del Codice della Strada)prosegua il suo iter di approvazione senza ulteriori tortuosità…

Nella scorsa legislatura aveva preso il via il Disegno di Legge Delega per la riforma del Codice della Strada. Il DDL non interviene direttamente sul Codice, ma individua principi e linee-guida vincolanti per la modifica del Codice stesso da realizzare, entro tempi definiti, a cura del Governo.

Gli indirizzi sono pochi ma chiari e seguono tre filoni principali: la semplificazione, la sicurezza e la sostenibilità. L’obiettivo finale è di poter avere finalmente un Codice della Strada più snello e facile da capire e applicare, strade e città più sicure, un ambiente migliore e maggiore qualità urbana. Un Codice della Strada che, realizzando un cambio di paradigma, metta quindi finalmente le persone al centro, e non le strade o i veicoli. Il Paese lo attende da anni!

Dopo la presentazione (11 aprile 2013), l’assegnazione alla Commissione Lavori Pubblici, un lungo esame e un’approfondita discussione, il Disegno di Legge è stato votato e approvato alla Camera dei Deputati il 9 ottobre 2014.

Proseguendo la navetta parlamentare, è stato quindi presentato al Senato qualche giorno dopo, precisamente il 13 ottobre 2014, con il numero 1638, ma, dopo una partenza vivace con audizioni e presentazione di emendamenti, si è fermato.

Come certamente vi è noto, la fine della legislatura travolge anche i progetti di legge che non hanno completato l’esame parlamentare, se non vengono ripresentati entro 6 mesi dall’avvio della nuova legislatura.

Per il Disegno di Legge Delega per la riforma del Codice della Strada il rischio concreto è dunque che tutto il lavoro svolto cada definitivamente nel nulla, costringendo a ricominciare da zero: questo è un risultato che il Paese davvero non si può permettere.

La nostra associazione, insieme ad altre, ha chiesto a gran voce, ma purtroppo senza successo, che l’iter legislativo in corso venisse completato (Dichiarazione di Monza e iniziativa #CodiceDiSicurezza). Con la costituzione del nuovo Parlamento invochiamo allora l’applicazione dei Regolamenti parlamentari: cfr. art. 107 Regolamento Camera Deputati e art. 81 Regolamento Senato Repubblica.

Chiediamo pertanto formalmente che il citato progetto di legge, già approvato dalla Camera dei Deputati nella precedente legislatura, venga ripresentato nell’identico testo entro i termini previsti, per impegnare il Parlamento a completarne la discussione e l’approvazione nell’arco della presente Legislatura.

Essendo trascorsi già due mesi dalla formazione delle nuove Camere, chiediamo a tutti i Parlamentari di raccogliere e fare proprio con urgenza questo appello. Non resta molto tempo: fate presto!

Giulietta Pagliaccio, Presidente FIAB Onlus

Rete nazionale #Salvaiciclisti

Movimento Ossigeno

Tweed Ride Italia

VitiniaInBici

Coordinamento Roma Ciclabile

WWF Lazio

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Inchiesta Altroconsumo: 2/3 dei prodotti acquistati online sui principali e-commerce non è sicuro

febbraio 24, 2020

Inchiesta Altroconsumo: 2/3 dei prodotti acquistati online sui principali e-commerce non è sicuro

Sono risultati impressionanti quelli dell’inchiesta condotta da Altroconsumo insieme ad altre organizzazioni di consumatori europee e pubblicati sul numero di marzo della propria rivista: la maggior parte dei prodotti per bambini, ma anche cosmetici, gioielli, dispositivi elettronici e abbigliamento acquistabili sulle principali piattaforme di e-commerce non è sicuro per la salute e/o non a norma di legge. L’analisi [...]

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

febbraio 10, 2020

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

Nel futuro si potrà viaggiare a emissioni zero? È possibile ridurre la chimica in agricoltura? Come gestire i grandi flussi del turismo mondiale? Il “sistema moda” può essere effettivamente sostenibile? Quale impatto avrà la sostenibilità sul mondo della finanza? L’architettura sta affrontando in maniera adeguata le questioni relative al risparmio energetico e all’utilizzo di nuovi [...]

Annuncio Easy Jet: Wright Electric verso il primo aereo elettrico da 186 posti

febbraio 3, 2020

Annuncio Easy Jet: Wright Electric verso il primo aereo elettrico da 186 posti

La compagnia aerea europea easyJet ha diffuso l’annuncio del suo partner americano, Wright Electric, sull’avvio del programma di sviluppo di un motore per aereo elettrico da 186 posti, denominato Wright 1. A questo scopo Wright Electric sta progettando sistemi elettrici con potenza nell’ordine dei megawatt che saranno necessari per permettere agli aerei elettrici da 186 posti di [...]

Riscoprire la “Carta di Gubbio”. Italia Nostra rilancia la valorizzazione dei centri storici

febbraio 2, 2020

Riscoprire la “Carta di Gubbio”. Italia Nostra rilancia la valorizzazione dei centri storici

Il 30 gennaio si è concluso il primo seminario dell’associazione Italia Nostra dedicato alla “Carta di Gubbio” del 1960, voluto dal consigliere nazionale Marina Foschi e dal presidente della sezione di Bologna Jadra Bentini, in vista del Convegno Nazionale di settembre con cui l’associazione vuole ricordare i 60 anni di un documento ancora attualissimo, che nasceva per affermare l’importanza [...]

“Artic Expedition”: viaggio elettrico in Tesla fino ai -30° di Capo Nord

gennaio 30, 2020

“Artic Expedition”: viaggio elettrico in Tesla fino ai -30° di Capo Nord

Lunedì 20 gennaio 2020 è partita dal Tesla Store di Peschiera Borromeo (MI) la missione “Arctic Expedition”, organizzata da ​Tesla Club Italy ​, il 1° club Tesla italiano, con il canale YouTube ​ElektronVolt Italia.​ Un viaggio 100% elettrico – a bordo di una Tesla Model 3 Long Range – con condizioni climatiche estreme, verso l’estremità [...]

Ma quale “green diesel”! L’Authority multa Eni. Prima sanzione contro il “greenwashing”

gennaio 20, 2020

Ma quale “green diesel”! L’Authority multa Eni. Prima sanzione contro il “greenwashing”

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha irrogato, il 15 gennaio 2020, una sanzione di 5 milioni di euro all’Eni per la diffusione di messaggi pubblicitari ingannevoli utilizzati nella campagna promozionale che ha riguardato il carburante Eni Diesel+, sia relativamente all’affermazione del “positivo impatto ambientale” connesso al suo utilizzo, che alle asserite caratteristiche di quel carburante in [...]

Verso Davos con gli sci, per protestare contro la crisi climatica

gennaio 20, 2020

Verso Davos con gli sci, per protestare contro la crisi climatica

Partenza da Sondrio per attraversare le Alpi con gli sci e andare a protestare al World Economic Forum in apertura domani a Davos, contro chi pratica il greenwashing e parla di “sostenibilità” nel cuore di un ecosistema che viene distrutto a scopo di lucro. 80 km. nella neve e 3.500 metri di dislivello – fino a raggiungere i 3.000 [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende