Home » Rubriche »Very Important Planet » Guethy Sini, il rapper che ripara le bici e canta il rispetto (per l’ambiente e la legalità):

Guethy Sini, il rapper che ripara le bici e canta il rispetto (per l’ambiente e la legalità)

E nato in Congo (classe 1990), è arrivato  in Italia nel 2007 con il padre per trovare un futuro migliore. Guethy Sini lo ha trovato nelle bici – le ripara al punto dedicato della Coop a Reggio Emilia – e nella musica. E’ salito alla ribalta nazionale per la polemica con il collega Bello Figo su “Io non pago l’affitto”. Guelthy al contrario: “io lo pago e non rubo”. Messaggio di legalità, mentre con il gruppo Hakuna Matata diffonde note di pace. Il loro ultimo lavoro s’intitola “No Stress“, il manifesto di una filosofia di vita basata sull’armonia, sulla visione positiva, sulla necessità di cambiare le cose attraverso l’impegno. Ne abbiamo parlato con lui…

D) Guethy, il vostro ultimo lavoro è “No stress” quasi un manifesto new age. C’è un messaggio che volete trasmettere…

R) Vogliamo che la gente torni a casa sollevata, vogliamo che la nostra musica faccia ridere, sognare, stare bene. Ci sono tante difficoltà nella vita e nel lavoro, ma la vita è bella e bisogna andare avanti. Quindi No Stress, perché lo stress  porta solo problemi. E’  una rovina. Abbiamo necessità di una vita sana e bisogna crearla, non complicarla. Dobbiamo essere veramente ottimisti fino alla fine anche quando non vediamo la via d’uscita. Ma questa ci sarà sempre.

D) Proponete delle novità rispetto al passato?

R) In questo lavoro offriamo diversi ritmi: tango, rumba, reggae. Così ognuno ritrova dentro il suo pezzo, il suo ritmo. Vogliamo comunicare con la nostra musica l’ottimismo, la voglia di fare e che i protagonisti e gli artefici di questo cambiamento dobbiamo essere noi. Se aspettiamo gli altri non cambia niente. Dal 6 aprile – prima tappa al BluJ di Reggio Emilia – inizia il nostro tour che definiamo un tour della cura inteso come terapia positiva per chi viene ad ascoltarci. Vogliamo che la gente torni a casa felice e lasciare un segno positivo nella loro anima…

D) La sera suoni, durante il giorno ripari bici. Pensi che le due ruote portino felicità? Pedalare – come suonare – è una terapia?

R) Io vedo l’armonia, ho gioia in questo lavoro come la sera quando vado a suonare. Le persone non hanno capito l’importanza della bici, pedalare ti aiuta fisicamente e moralmente perché vedi le cose meglio, riesci a godere della natura. Ringrazio Dio di avermi portato in questo settore che paragono a quello musicale. Quando sistemo bene una bici e posso dire ho fatto veramente un bel lavoro allora è come trasmettere l’allegria con le canzoni. Andare in bici è vivere il mondo vero, ma la gente si butta sulle auto…

D) Hai appena citato la natura, che rapporto hai con l’ambiente?

R) Rispettare la natura è rispettare l’ambiente. Non c’è regola che valga di più di questa. Se rispetti la natura non inquini. La natura è la vita, non possiamo vivere senza. Mi fa male quando vedo persone che vanno contro questa legge, bisogna spingere perché rispettino la natura.

D) E tu cosa fai per rispettarla?

R) Nel mio piccolo canto questo messaggio di rispetto: abbiamo una Terra sola…

D) Sei balzato nella cronaca nazionale per la polemica con il tuo collega rapper Bello Figo che ha cantato “Io non pago l’affito”, quasi un manifesto del vivere alle spalle degli altri. Tu gli hai fatto il controcanto…

R) Quando l’ho ascoltato ho subito capito come una persona può rovinare l’immagine di migliaia e migliaia di altre che lavorano, che sudano, che fanno sacrifici, che pagano l’affitto. Per questo ho risposto, anche per difendere  tantissime altre persone. Noi andiamo oltre, vogliamo il vero amore e l’armonia.

Gian Basilio Nieddu

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

aprile 29, 2020

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

Le offerte “verdi” dell’energia elettrica (quelle cioè provenienti da fonti rinnovabili) non possono più essere considerate “alternative”, perché ormai rappresentano la maggior parte di tutte le tariffe disponibili sul mercato. Per il gas, invece, c’è ancora tanta strada da fare. Sono, in sintesi, i risultati dell’analisi che Selectra – azienda che mette a confronto le tariffe [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende