Home » Bollettino Europa »Rubriche » Il Parlamento UE vota l’etichetta obbligatoria per le carni:

Il Parlamento UE vota l’etichetta obbligatoria per le carni

luglio 11, 2011 Bollettino Europa, Rubriche

Per tutta la carne etichetta obbligatoria. Lo ha deciso il Parlamento Europeo dopo 8 anni di discussioni e provvedimenti e ora la parola passa al Consiglio. Un bel vantaggio per i consumatori che saranno maggiormente informati su ciò che mangiano.

L’etichettatura era già obbligatoria per il manzo, in seguito alla crisi della mucca pazza del 1996, ma ora lo sarà anche per la carne di maiale, agnello, pollo e tacchino. Inoltre dovranno essere specificati i valori energetici e nutrizionali dei prodotti e la presenza di allergeni, indicazione fondamentale per chi soffre di intolleranze alimentari. Dovrà essere indicato anche se il pesce o il pollo che si acquista sono stati addizionati con acqua e sarà precisata la data di congelamento dei prodotti. “Non è mai troppo tardi, apprezziamo lo sforzo profuso dal Parlamento Europeo sull’etichettatura dei prodotti alimentari, è stato realizzato un piccolo passo in avanti verso una maggiore trasparenza verso i consumatori”, dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc.

I consumatori europei sono cinquecento milioni, e da ora in poi saranno tutelati da un’etichetta molto più ampia, che conterrà numerose informazioni. Nella normativa sono previsti anche gli strumenti per sanzionare chi non rispetterà la legge sulle etichette. A risponderne saranno in ultima analisi i negozianti, tenuti a pretendere la massima trasparenza dai loro fornitori. Ora sulla base dell’intesa spetta alla Commissione Europea il compito di esaminare l’opportunità di estendere un sistema di etichettatura obbligatoria alle seguenti categorie di alimenti: latte, latte impiegato come ingrediente, carne utilizzata come ingrediente, alimenti non trasformati, alimenti mono-ingrediente che rappresentano più del 50%dell’alimento.

Ancora molto resta da fare se si considera che l’etichetta resta anonima per circa la metà degli alimenti dai formaggi ai salumi, dalla pasta ai succhi di frutta.

“E’ giusto tenere presente- rileva la Coldiretti- che in Italia due prosciutti su tre provengono da maiali allevati all’estero, senza adeguate informazioni, tre cartoni di latte a lunga conservazione su quattro sono stranieri mentre la metà delle mozzarelle sono fatte con latte proveniente dall’estero.Il consumatore è pero ignaro di tutto ciò,  in quanto nessuna di queste informazioni è riportata in etichetta”.

Francesca Fradelloni

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende