Home » Campioni d'Italia »Rubriche » Il pastificio “glocale” della famiglia Mainardi, tutto bio e salute:

Il pastificio “glocale” della famiglia Mainardi, tutto bio e salute

settembre 27, 2018 Campioni d'Italia, Rubriche

I fondatori di Pasta d’Alba - solo pasta biologica con farine integrali e varietà antiche - si chiamano Dario e Rosangela Mainardi. Il primo con esperienza diretta in un’azienda agricola, la seconda come naturopata. E’ il figlio Marco Mainardi a illustrarci l’organigramma di questo pastificio artigianale a base famigliare di Diano d’Alba, nelle Langhe, dove lavorano anche le sorelle Luisa e Laura.

“L’artigiano è mio padre, che ha iniziato con la pasta fresca, poi siamo passati a quella secca. La scelta delle materie prime (filiera corta e molti ingredienti del territorio, NdR) rispecchia gli interessi di un consumatore salutista, attento ad un prodotto genuino“, spiega Marco, che aggiunge: “Le conoscenze di nostra madre – che continua anche a fare la naturopata – ci danno un vantaggio competitivo perché ci permettono di anticipare le tendenze che poi arrivano sul mercato”.

Massima attenzione anche al mondo delle intolleranze: “Dal 2013 il laboratorio, in uno spazio protetto dalla contaminazione, produce anche pasta gluten free. Utilizziamo materie prime prive di glutine e senza nessun additivo. Scegliamo solo ingredienti naturali con una forte varietà, per esempio i legumi. Poi naturalmente le farine e le uova biologiche“. Nel catalogo scopriamo infatti penne di piselli, fusilli di fagioli bianchi e lenticchie rosse, gnocchetti di ceci, ma pure tagliolini alla curcuma, all’ortica, al farro integrale.

Un’altra linea è legata alla valorizzazione dei gusti del territorio: i classici tajarin all’uovo della tradizione piemontese e le tagliatelle annidate a mano, con Tartufo bianco d’Alba o Nocciola del Piemonte. Prodotti secondo una filosofia che privilegia quanto più possibile il “chilometro zero” lungo la filiera.”Abbiamo una serie di fornitori locali con cui negli anni abbiamo sviluppato una forte collaborazione e che sono per noi importanti anche per lo sviluppo di nuovi prodotti. E’ fondamentale coltivare queste relazioni”, sottolinea Marco.

Recupero delle relazioni e delle tradizioni locali, ma sguardo al mercato globale e ad alcuni ingredienti esotici, per non appiattirsi solo sulla dimensione domestica. Un approccio glocale, quindi. “Valorizziamo i tanti prodotti di origine italiana, valorizziamo la filiera, poi inseriamo anche alcune specialità che arrivano da altre parti del mondo, come quinoa ed amaranto, oppure una varietà di riso thai che ha un buon gusto ed è molto profumata”.

I Mainardi, da sempre, amano la sperimentazione e le nuove sfide. Già negli anni ’80 conducevano, da pionieri, una grande azienda agricola in regime biologico, che è stata successivamente venduta, per dare vita al pastificio. “Tutti i nostri prodotti sono certificati biologici, abbiamo anche la certificazione, in alcuni casi, per l’agricoltura biodinamica, perché dà garanzie sulla qualità del prodotto”, precisa Marco. “Vendiamo nei negozi specializzati, soprattutto in quelli bio, sia negozi indipendenti che nella rete Natura Si e da poco anche su piattaforme e-commerce specializzate come Greeneria. Esportiamo inoltre all’estero, in tutta Europa e in altri continenti, ma sempre nelle catene dello specializzato bio o del senza glutine”.

Per assicurare il controllo diretto sulla massima qualità dei prodotti aziendali, è ora allo studio anche “un passo indietro”, ovvero il ritorno alle origini contadine della famiglia, confessa Marco: “Stiamo pensando all’acquisizione di un’azienda agricola per realizzare una filiera nostra di legumi e cereali…“. Instancabili e visionari.

Gian Basilio Nieddu

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

dicembre 4, 2020

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

La sostenibilità e l’attenzione alle tematiche ambientali e sociali si sta confermando tema chiave per le aziende, in quanto strumento importante di competitività e di attrattività verso gli investitori e il mercato, come dimostra il sondaggio Ipsos sul tema dell’economia circolare, presentato all’EcoForum di Legambiente lo scorso ottobre, secondo il quale un’impresa su quattro investe [...]

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende