Home » Campioni d'Italia »Rubriche » Illuminazione a basso consumo, innovativa e Made in Italy: il caso di AEC:

Illuminazione a basso consumo, innovativa e Made in Italy: il caso di AEC

agosto 6, 2014 Campioni d'Italia, Rubriche

Oggi gran parte delle lampade a LED viene prodotta all’estero. E’ la solita storia: minori costi, margini più ampi, meno tasse e burocrazia. Ma, anche in questo settore, rimanere in Italia si può e da qui esportare corpi luminosi a basso consumo in tutto il mondo.

E’ il caso di AEC Illuminazione, azienda fondata nel 1957 che ha deciso di mantenere tutta la sua produzione a Subbiano, in provincia di Arezzo. I suoi LED, al contrario, hanno raggiunto varie parti del mondo, da Oslo alla Nuova Zelanda, e l’impresa parteciperà anche con 84.000 apparecchi, alla riqualificazione energetica delle strade milanesi in vista di Expo.

Ma torniamo indietro di qualche decennio, alla nascita dell’azienda, che oggi ha un fatturato di 30 milioni (dato 2013) e 125 dipendenti, con età media 35 anni. “La nostra azienda inizialmente si dedicava all’illuminazione indoor ad uso industriale e commerciale e outdoor per giardini pubblici e privati. Nel 1966, a seguito della devastante alluvione che colpì Firenze, AEC venne scelta per fornire la nuova illuminazione decorativa della città. Da quel momento, iniziammo a dedicare importantissimi investimenti alla nuova produzione di apparecchi per l’illuminazione stradale addentrandosi con un grandioso successo nel mercato della pubblica illuminazione”, spiega il general manager Sandro Cini.

Poi, otto anni fa, sono arrivati i LED: “La nostra divisione Ricerca e sviluppo ha iniziato ad intraprendere i primi studi sulla progettazione di apparecchi di illuminazione a tecnologia LED nel 2006. Realizzammo le prime forniture per la società Autostrade per l’Italia Spa sostituendo parte degli apparecchi al sodio esistenti con quelli, più efficienti, della nuova gamma a tecnologia LED”. Tra il 2010 e il 2012 viene ampliata la gamma degli apparecchi a LED, mentre nel 2013 arriva Italo, una serie di apparecchi per l’illuminazione stradale curata nella tecnologia e nel design.

Una crescita che è stata possibile mantenendo la produzione nel nostro Paese: una scelta che “deriva dalla nostra filosofia aziendale, che prevede la concentrazione nella sede italiana di tutte le fasi produttive. L’azienda segue infatti lo sviluppo del prodotto in ogni sua fase attraverso il controllo totale dei processi: dalla progettazione e industrializzazione fino alla distribuzione del prodotto finito. E’ innegabile che un prodotto Made in Italy si distingua per la sua eccellenza qualitativa”.

E si allunga la lista delle installazioni all’estero: “Fra i tanti progetti a LED che annoveriamo nel mondo figurano ad esempio il prestigioso ponte “Ensjøbyen gang” ad Oslo, numerosi tunnel in Norvegia e Svezia, la baia di Hannah’s Bay in Nuova Zelanda, l’illuminazione esterna dell’Aeroporto di Manchester, l’area esterna della National Assembly for Wales a Cardiff, la Griffith University di Brisbane in Australia, la città di Ville de Frontignan Shiraz in Francia, il Vodafone Village di Milano, Ravenna”. E se la produzione rimane in Italia, si prevede un aumento dell’export, che oggi vale il 38% del fatturato,  “per renderlo equiparabile al mercato interno, in termini di percentuale. Il nostro mercato oggi si concentra in tutta Europa – principalmente quella del Nord –, nel Medio Oriente – Emirati Arabi, Qatar, Bahrain –, nel Sud-Est Asiatico – Singapore, Hong Kong, Filippine, Korea del Sud –, in Australia e Nuova Zelanda”.

Entro febbraio, AEC installerà a Milano più di 80.000 lampade a LED Italo a Milano, ed è coinvolta in diversi altri progetti di ottimizzazione energetica dell’illuminazione pubblica: “Tante altre città italiane ed estere stanno provvedendo all’efficientamento dei propri impianti. Come Torino, Brescia, Roma”. Intanto, il reparto Ricerca e sviluppo sta lavorando a nuovi apparecchi di illuminazione a basso consumo: “Nel 2015 entreremo nel mercato con una nuova ed ampia gamma di prodotti a tecnologia LED, anche per capannoni industriali, offrendo apparecchi più efficienti e performanti”.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende