Home » Bollettino Europa »Rubriche » In Europa il 2014 inizia sotto la stella della green economy:

In Europa il 2014 inizia sotto la stella della green economy

gennaio 7, 2014 Bollettino Europa, Rubriche

Il 2014 in Europa sembra iniziare sotto una buona stella. Voglio che l’economia sia il tema della Settimana Verde dell’anno prossimo e dedicheremo tutto il 2014 alla green economy, per rendere la nostra un’economia circolare, che vive in armonia con la natura”, queste le parole del Commissario UE all’ambiente, Janez Potocnik, qualche mese fa.

L’obiettivo che l’UE si pone di realizzare nei prossimi 12 mesi dell’anno – in cui, tra l’altro, il nostro Paese avrà il semestre di turno della presidenza del Consiglio dell’Unione – è quello di aumentare i 20 milioni di posti di lavoro legati all’ambiente, che già esistono sul territorio del Vecchio Continente. Un risultato chiave della strategia Europa 2020, il piano UE per la crescita e l’occupazione, dedicato alla necessità di uno sviluppo sostenibile e inclusivo attraverso la promozione di un’economia competitiva e più verde. Una priorità sarà sostenere le imprese nella transizione, aiutandole ad acquisire le competenze e la formazione necessarie per lavorare nella green economy, permettendo loro di competere a livello globale.

Anche alla luce dei dati dellEurobarometro 2013 su “PMI, efficienza delle risorse e mercati verdi”, dai quali emerge quanto le Piccole e Medie Imprese europee si stiano realmente impegnando a traghettare l’intero settore verso la green economy. 9 imprese su 10 hanno adottato almeno una misura di miglioramento della propria efficienza energetica o delle risorse ottenendo anche una notevole riduzione dei rifiuti (67%), risparmio energetico (67%) e dei materiali (59%). Da aggiungere, poi, come la metà delle PMI sostengano il riciclo ed il risparmio di acqua per una percentuale che in entrambi i casi si aggira intorno al 51%. Inoltre, la metà offre prodotti e servizi “green” come l’etichettatura ecologica, la progettazione ecocompatibile e la produzione biologica, mentre oltre un terzo di esse si occupa di materiali riciclati, un 6% in più rispetto al 2012.

Per ottenere questi risultati il 34% delle PMI si affida ai contributi e alle sovvenzioni per sostenere gli investimenti sull’efficienza delle risorse. Contributi che, nell’anno a venire, la Commissione Europea intende implementare attraverso, per esempio, il programma Cosme che, nel periodo 2014-2020 e con un budget di 2,3 miliardi di Euro, sosterrà lo sviluppo competitivo e la cultura imprenditoriale delle PMI europee.

Il Pacchetto Clima ed Energia dell’UE riflette, inoltre, il riconoscimento della creazione di posti di lavoro attraverso le sfide climatiche ed energetiche. Gli impieghi verdi si applicano, infatti, a una vasta gamma di settori, dall’edilizia, ai trasporti; dall’approvvigionamento energetico, all’ingegneria, fino alle scienze. A questo proposito, l’iniziativa EU “New Skills for New Jobs” (Nuove competenze per nuovi lavori), dovrebbe contribuire a sostenere il passaggio ad un’economia a basse emissioni di carbonio, consentendo agli Stati Membri di anticipare le future esigenze del mercato del lavoro in questo settore, rendendo la crescita verde una possibile soluzione alla crisi disoccupazione attuale.

Per comprendere meglio il futuro della crescita verde in Europa, concentrandosi sui suoi aspetti economici, sociali e finanziari, segnaliamo la conferenza che si terrà a Bruxelles il 29 gennaio dal titolo “Green growth, green jobs: Integrating employment and environmental policies across Europe. Una prima occasione per valutare, concretamente, l’impatto della crescita verde sul mercato del lavoro e la creazione di nuovi posti di lavoro in linea con le tecnologie verdi, analizzare gli investimenti e le opportunità di finanziamento e condividere le migliori pratiche.

Beatrice Credi

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende