Home » Impressioni di viaggio »Rubriche » In parapendio sopra Porto Empedocle: “Non è sempre il momento giusto per volare”:

In parapendio sopra Porto Empedocle: “Non è sempre il momento giusto per volare”

aprile 18, 2013 Impressioni di viaggio, Rubriche

Per la rubrica Impressioni di viaggio, pubblichiamo il secondo intervento del nostro contributor Francesco Tognola, 26 anni, partito sabato scorso da San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani, per un giro d’Italia decisamente inconsueto. Dopo aver vissuto a Milano e aver fatto lavori diversi – dal liutaio all’assistente in un centro di immersioni – pochi mesi fa Francesco è tornato in Sicilia per realizzare il suo sogno: un viaggio lungo la penisola a piedi, in parapendio o facendo l’autostop. Greenews.info racconterà, ogni settimana, le sue avventure.

Sabato sera in qualche modo ho montato la tenda al buio sotto un capanno di bamboo in mezzo alla spiaggia, a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. Dovevo andare a est, invece sono tornato a ovest, e l’ho fatto perché poche ore dopo la sabbia dove ero sdraiato sarebbe diventata una pista di decollo per appassionati di deltaplano a motore. Dovevo esserci, dovevo conoscerli.

Ho avuto la possibilità di conoscere tanti ragazzi con i quali siamo diventati buoni amici. Ognuno con una storia, ognuno con una passione. Chi pratica climbing, chi surf, chi vela: tutti con un limite da superare. Alcuni mi chiedono se voglio provare, ma io ho una cosa da fare: volare.

Ma procediamo con ordine, vi ho già raccontato di Michele? Questo incontro è stato talmente intenso per me, che sebbene conosca Michele da pochissimo, mi sembra già faccia parte della mia vita da sempre. Una persona che rimarrà impressa nel viaggio e che ringrazio per tutto ciò che è stato capace di trasmettermi oltre che per la sua grande ospitalità. E’ come se questo contatto fosse caduto dal cielo per venirmi a prendere a Porto Empedocle e condurmi per mano a volare. Mi ha permesso di staccare i piedi da terra ma contemporaneamente è stato capace di farmi tornare con i piedi per terra! Mi ha insegnato che non è sempre il tempo giusto per volare solo perché decido di farlo. Prima devo rendermi conto di ciò che mi circonda. Sotto la sua ala, come si fa durante una staffetta, ha poi lasciato il testimone ad Andrea, che mi ha condotto dentro un altro volo, dentro un altra storia.

Michele, uomo impegnato nel suo lavoro e dentro la sua vita, ogni giorno posa la sua 24 ore, si veste di piume e prende il volo! Chiacchieriamo molto in macchina per andare a volare e mi regala una cartina con i tutti i decolli ufficiali italiani, un pezzo di carta importante che terrò con cura durante il mio cammino.

Nel frattempo sono sempre nell’agrigentino, anzi per la precisione sono tornato indietro di un paio di chilometri, ma non sempre tornare indietro significa retrocedere…al contrario, in questa distanza in meno di due chilometri ho vissuto altri voli, ho scoperto una natura nuova intorno a me e ho fatto conoscenze ed esperienze significative. Sono felice di avere potuto anche immortalare questi miei momenti attraverso le fotografie, perché sanno raccontare la “magicità” di quanto ho visto e provato. E ora so anche che “c’è un prima di volare e un dopo aver volato…così come c’è una sottile differenza tra il temporale in arrivo o in dissolvimento!”. C’è sempre una considerazione nuova, una percezione da scoprire, una sensazione da cogliere dentro ogni nuovo volo, ogni nuovo amico, ogni nuova storia.

Ora vado nel ragusano, dove devo incontrare Bernard, tedesco, trasferitosi a Ispica da 25 anni. Lo aspetto al bar: arriva con una Citroen 2 cavalli bianca e rossa con la scritta dolly. Il colore è lo stesso della mia Vela, lui ha un simpatico pizzetto alla D’Artagnan. Mi aspettano giorni ancora da scrivere.

Francesco Tognola

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

dicembre 4, 2020

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

La sostenibilità e l’attenzione alle tematiche ambientali e sociali si sta confermando tema chiave per le aziende, in quanto strumento importante di competitività e di attrattività verso gli investitori e il mercato, come dimostra il sondaggio Ipsos sul tema dell’economia circolare, presentato all’EcoForum di Legambiente lo scorso ottobre, secondo il quale un’impresa su quattro investe [...]

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende