Home » Campioni d'Italia »Rubriche » In partenza verso “Altri Mondi”. La divulgazione scientifica a pedali salta in sella alla Decrescita Felice:

In partenza verso “Altri Mondi”. La divulgazione scientifica a pedali salta in sella alla Decrescita Felice

maggio 23, 2019 Campioni d'Italia, Rubriche

La sostenibilità spiegata da due teatranti: Valerio Gatto Bonanni, regista ed attore, e Guido Bertorelli, attore ed illustratore del progetto SemiVolanti. Il duo è protagonista di Altri Mondi Bike Tour ovvero, come recita il sottotitolo: “Un viaggio. Uno spettacolo eco-sostenibile. Racconti iperscientifici su Piante, Animali, Universo”.

Valerio e Guido raccontano con leggerezza e in modo accattivante, ma nel rispetto del rigore scientifico, il fantastico mondo della natura. Si definiscono “una banda di ciclisti” e pedalano per l’arte e per l’ambiente: “Abbiamo visitato territori con forti conflitti ambientali, dove le bellezze naturali sono minacciate”. Ora l’appuntamento è alla IV edizione del Decrescita Bike Tour 2019, insieme al Movimento per la Decrescita Felice, che, dopo le puntate al Sud e al Centro Italia, sale ora al Nord. Dal 26 maggio al 2 giugno una quarantina di ciclisti viaggerà dalla Val Susa fino a Savona, dove il 1° giugno in occasione della “Giornata Mondiale della Decrescita” è in agenda un grande evento sul tema.

Il nostro progetto SemiVolanti – ci spiega Valerio – nasce con la compagnia teatrale e la voglia di raccontare la sostenibilità ambientale e il pianeta in una maniera totalmente diversa. Anche lo spettacolo, per coerenza, gira quasi ad emissioni zero: “In bici durante l’estate, in inverno treno più bici”.

I contenuti che Valerio e Guido rendono maggiormente fruibili per il loro pubblico vanno dall’intelligenza delle piante alla vita sociale nelle comunità degli animali. In questo programma, “con punto di vista stupefacente” sottolinea Valerio, c’è spazio anche per mirar le stelle con l’astrobiologia, ovvero la ricerca della vita negli altri pianeti. Sono teatranti che divertono, emozionano, ma svolgono pure una funzione didattica: “Siamo divulgatori scientifici giocosi e divertenti” dicono loro. Ci muove la convinzione che con lo stupore e la meraviglia possiamo far rientrare le persone in connessione ed armonia con gli altri esseri, compresi quelli umani”. Programma ambizioso in tempi di muri e barriere (fisiche e culturali).

Il sacco delle meraviglie è pieno di sorprese, tutte da ammirare nel tour della Decrescita Felice, che offrirà molto altro: “Varie tappe e tanti incontri: a Venaus conosceremo il Movimento NO Tav, a Torino saremo ospiti della Cavallerizza Reale, conosceremo il progetto del panificio cooperativo Panacea, e poi ancora Alba e Millesimo, per conoscere alcune tra le realtà italiane più resistenti e resilienti che, dal basso, si battono per il cambiamento, la sostenibilità e il futuro di tutti”.

Il tour seguirà ovviamente la filosofia del “viaggiare lento” perché ci vuole tempo per scoprire antichi borghi, tradizioni, culture e colture mentre contemporaneamente si diffonde l’eco-turismo e la mobilità sostenibile. “Durante i chilometri percorsi si avrà la possibilità di ammirare bellissimi paesaggi, visitare piccoli borghi nascosti, incontrare persone del luogo e approfondire le conoscenze attraverso workshop, conferenze, aperitivi e spettacoli teatrali”.

La vita di questi due teatranti scientifici è dunque intensa, ma a ritmo di pedale: “Lo spettacolo dal 2017 ha già fatto 70 repliche in tutta Italia in un percorso che ha toccato scuole elementari ed università adottando un linguaggio universale, accessibile a tutti - sottolinea Valerio – Un gran lavoro frutto della collaborazione con associazioni ambientaliste che ci hanno sostenuto e di un crowdfunding a cui hanno contribuito 110 persone” .

Tre anni di studio e  un anno di produzione per uno spettacolo vincente, ma ora si lavora già al prossimo, anche se il format resterà quello rodato: Le persone hanno voglia di conoscere di più, di sapere cosa c’è in questo pianeta. Le storie scientifiche che raccontiamo fanno ridere, piacciono. Il pubblico che abbiamo coinvolto va dagli 8 ai 99 anni e lo spettacolo è interattivo con domande, giochi, coinvolgimento”. In fondo c’è anche da divertirsi quando si scopre il mondo…

Gian Basilio Nieddu

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

febbraio 10, 2020

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

Nel futuro si potrà viaggiare a emissioni zero? È possibile ridurre la chimica in agricoltura? Come gestire i grandi flussi del turismo mondiale? Il “sistema moda” può essere effettivamente sostenibile? Quale impatto avrà la sostenibilità sul mondo della finanza? L’architettura sta affrontando in maniera adeguata le questioni relative al risparmio energetico e all’utilizzo di nuovi [...]

Annuncio Easy Jet: Wright Electric verso il primo aereo elettrico da 186 posti

febbraio 3, 2020

Annuncio Easy Jet: Wright Electric verso il primo aereo elettrico da 186 posti

La compagnia aerea europea easyJet ha diffuso l’annuncio del suo partner americano, Wright Electric, sull’avvio del programma di sviluppo di un motore per aereo elettrico da 186 posti, denominato Wright 1. A questo scopo Wright Electric sta progettando sistemi elettrici con potenza nell’ordine dei megawatt che saranno necessari per permettere agli aerei elettrici da 186 posti di [...]

Riscoprire la “Carta di Gubbio”. Italia Nostra rilancia la valorizzazione dei centri storici

febbraio 2, 2020

Riscoprire la “Carta di Gubbio”. Italia Nostra rilancia la valorizzazione dei centri storici

Il 30 gennaio si è concluso il primo seminario dell’associazione Italia Nostra dedicato alla “Carta di Gubbio” del 1960, voluto dal consigliere nazionale Marina Foschi e dal presidente della sezione di Bologna Jadra Bentini, in vista del Convegno Nazionale di settembre con cui l’associazione vuole ricordare i 60 anni di un documento ancora attualissimo, che nasceva per affermare l’importanza [...]

“Artic Expedition”: viaggio elettrico in Tesla fino ai -30° di Capo Nord

gennaio 30, 2020

“Artic Expedition”: viaggio elettrico in Tesla fino ai -30° di Capo Nord

Lunedì 20 gennaio 2020 è partita dal Tesla Store di Peschiera Borromeo (MI) la missione “Arctic Expedition”, organizzata da ​Tesla Club Italy ​, il 1° club Tesla italiano, con il canale YouTube ​ElektronVolt Italia.​ Un viaggio 100% elettrico – a bordo di una Tesla Model 3 Long Range – con condizioni climatiche estreme, verso l’estremità [...]

Ma quale “green diesel”! L’Authority multa Eni. Prima sanzione contro il “greenwashing”

gennaio 20, 2020

Ma quale “green diesel”! L’Authority multa Eni. Prima sanzione contro il “greenwashing”

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha irrogato, il 15 gennaio 2020, una sanzione di 5 milioni di euro all’Eni per la diffusione di messaggi pubblicitari ingannevoli utilizzati nella campagna promozionale che ha riguardato il carburante Eni Diesel+, sia relativamente all’affermazione del “positivo impatto ambientale” connesso al suo utilizzo, che alle asserite caratteristiche di quel carburante in [...]

Verso Davos con gli sci, per protestare contro la crisi climatica

gennaio 20, 2020

Verso Davos con gli sci, per protestare contro la crisi climatica

Partenza da Sondrio per attraversare le Alpi con gli sci e andare a protestare al World Economic Forum in apertura domani a Davos, contro chi pratica il greenwashing e parla di “sostenibilità” nel cuore di un ecosistema che viene distrutto a scopo di lucro. 80 km. nella neve e 3.500 metri di dislivello – fino a raggiungere i 3.000 [...]

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

dicembre 13, 2019

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

Con 261 voti a favore, 178 contrari e 5 astenuti, la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva, il 10 dicembre, il disegno di legge di conversione (A.C. 2267) del D.L. 111/2019 (cosiddetto “Decreto Clima“) nel testo già approvato, con modifiche, dal Senato (A.S. 1547). Il provvedimento, composto originariamente di 9 articoli, a seguito delle modifiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende