Home » Campioni d'Italia »Rubriche » Leggerezza e semplicità per XAM, l’auto con la carrozzeria in lino:

Leggerezza e semplicità per XAM, l’auto con la carrozzeria in lino

giugno 15, 2011 Campioni d'Italia, Rubriche

Tutto nasce nel 2007, quando un gruppo di studenti del Politecnico di Torino, a dire il vero pochi all’epoca, si mette a lavorare a IDRA, un veicolo alimentato a idrogeno, con il quale partecipare alla Shell Eco Marathon, una competizione che prevede il coinvolgimento di team studenteschi di tutta Europa.

Grandi riconoscimenti; l’entusiasmo cresce e la voglia di andare avanti anche. “XAM, Extreme Automotive Mobility, nasce in continuità con il lavoro svolto per la progettazione del prototipo IDRA”, spiega Andrea Airale, uno dei 25 studenti del team H2PolitO che ha avuto l’opportunità di seguire le due progettazioni. “Nel settembre del 2010 abbiamo accettato la sfida di partecipare ad una nuova edizione della Shell Eco Marathon, dedicata alla mobilità urbana, e di pensare a un nuovo stile di city vehicle, innovativo e ecosostenibile”.

Ripensare una macchina, in tutte le sue “espressioni”, dal consumo, ai materiali, fino quasi a volerle dare voce per comunicare. “In XAM abbiamo applicato contenuti fortemente innovativi – continua Andrea – per ottenere bassi consumi, garantiti dall’alimentazione ibrida a benzina commutabile ad etanolo, e per progettare una nuova carrozzeria naturale, realizzata in fibra di lino. Terza importante caratteristica è l’interfaccia uomo-macchina touch screen, che grazie alla tecnologia E-Call permette di ricevere immediata assistenza in caso di collisione in una qualsiasi località dell’Unione Europea”.

Semplice e leggera, la XAM pesa circa 190 chilogrammi, è lunga 2,8 metri e alta quasi 1,3; ha una potenza di 2 kilowatt per un voltaggio di 48 volt, e soprattutto consuma poco: 100 chilometri con un litro, per una velocità media, calcolata su circuito urbano, di 30 Km/h.

Pensato per due persone, con interno confortevole e ergonomico, il veicolo si è aggiudicato il prestigioso Design Award della Shell Eco Marathon.

Costo del prototipo? Il progetto ha previsto un investimento di 500 mila euro, il 60% dei quali provenienti dagli sponsor, che gli stessi studenti del team hanno provveduto a cercare.

Questo risultato è importate a livello di innovazione e progresso - prosegue Andrea, 26enne e prossimo alla laurea – ma soprattutto a livello formativo. Grazie a questi progetti, alle sperimentazioni, gli studenti hanno la possibilità di andare oltre la teoria e fare esperienza pratica. Studiare i contenuti, ma con lo stimolo di doverli poi applicare per costruire un’automobile vera. È l’entusiasmo la prima vera motivazione dei lavori di un team”.

E se domandiamo una previsione per il futuro della ricerca all’interno dell’università: “Io vedo una grande crescita rispetto agli scorsi anni. Il Politecnico di Torino appoggia i team e la ricerca, riconosce crediti formativi agli studenti che ci lavorano, ma soprattutto offre una grande esperienza, davvero impagabile”. Ai ragazzi che partecipano a questi progetti vengono riconosciuti, nel momento in cui entrano in azienda, da 3 a 5 anni di anzianità (anche a livello retributivo), pur essendo al primo lavoro.

La consapevolezza della crescita professionale e del valore dell’esperienza pratica si sta diffondendo, forse, anche in Italia. Insieme alla volontà di investire sui giovani e sulla formazione. Intanto 25 studenti del Politecnico hanno lavorato giorno e notte, si sono appassionati e hanno realizzato una gran bella macchina, semplice, leggera e incredibilmente ecosostenibile.

Alfonsa Sabatino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende