Home » Campioni d'Italia »Rubriche » Leggerezza e semplicità per XAM, l’auto con la carrozzeria in lino:

Leggerezza e semplicità per XAM, l’auto con la carrozzeria in lino

giugno 15, 2011 Campioni d'Italia, Rubriche

Tutto nasce nel 2007, quando un gruppo di studenti del Politecnico di Torino, a dire il vero pochi all’epoca, si mette a lavorare a IDRA, un veicolo alimentato a idrogeno, con il quale partecipare alla Shell Eco Marathon, una competizione che prevede il coinvolgimento di team studenteschi di tutta Europa.

Grandi riconoscimenti; l’entusiasmo cresce e la voglia di andare avanti anche. “XAM, Extreme Automotive Mobility, nasce in continuità con il lavoro svolto per la progettazione del prototipo IDRA”, spiega Andrea Airale, uno dei 25 studenti del team H2PolitO che ha avuto l’opportunità di seguire le due progettazioni. “Nel settembre del 2010 abbiamo accettato la sfida di partecipare ad una nuova edizione della Shell Eco Marathon, dedicata alla mobilità urbana, e di pensare a un nuovo stile di city vehicle, innovativo e ecosostenibile”.

Ripensare una macchina, in tutte le sue “espressioni”, dal consumo, ai materiali, fino quasi a volerle dare voce per comunicare. “In XAM abbiamo applicato contenuti fortemente innovativi – continua Andrea – per ottenere bassi consumi, garantiti dall’alimentazione ibrida a benzina commutabile ad etanolo, e per progettare una nuova carrozzeria naturale, realizzata in fibra di lino. Terza importante caratteristica è l’interfaccia uomo-macchina touch screen, che grazie alla tecnologia E-Call permette di ricevere immediata assistenza in caso di collisione in una qualsiasi località dell’Unione Europea”.

Semplice e leggera, la XAM pesa circa 190 chilogrammi, è lunga 2,8 metri e alta quasi 1,3; ha una potenza di 2 kilowatt per un voltaggio di 48 volt, e soprattutto consuma poco: 100 chilometri con un litro, per una velocità media, calcolata su circuito urbano, di 30 Km/h.

Pensato per due persone, con interno confortevole e ergonomico, il veicolo si è aggiudicato il prestigioso Design Award della Shell Eco Marathon.

Costo del prototipo? Il progetto ha previsto un investimento di 500 mila euro, il 60% dei quali provenienti dagli sponsor, che gli stessi studenti del team hanno provveduto a cercare.

Questo risultato è importate a livello di innovazione e progresso - prosegue Andrea, 26enne e prossimo alla laurea – ma soprattutto a livello formativo. Grazie a questi progetti, alle sperimentazioni, gli studenti hanno la possibilità di andare oltre la teoria e fare esperienza pratica. Studiare i contenuti, ma con lo stimolo di doverli poi applicare per costruire un’automobile vera. È l’entusiasmo la prima vera motivazione dei lavori di un team”.

E se domandiamo una previsione per il futuro della ricerca all’interno dell’università: “Io vedo una grande crescita rispetto agli scorsi anni. Il Politecnico di Torino appoggia i team e la ricerca, riconosce crediti formativi agli studenti che ci lavorano, ma soprattutto offre una grande esperienza, davvero impagabile”. Ai ragazzi che partecipano a questi progetti vengono riconosciuti, nel momento in cui entrano in azienda, da 3 a 5 anni di anzianità (anche a livello retributivo), pur essendo al primo lavoro.

La consapevolezza della crescita professionale e del valore dell’esperienza pratica si sta diffondendo, forse, anche in Italia. Insieme alla volontà di investire sui giovani e sulla formazione. Intanto 25 studenti del Politecnico hanno lavorato giorno e notte, si sono appassionati e hanno realizzato una gran bella macchina, semplice, leggera e incredibilmente ecosostenibile.

Alfonsa Sabatino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende