Home » Rubriche »Very Important Planet » “L’ironia è meglio della denuncia”. Parola di Mingo:

“L’ironia è meglio della denuncia”. Parola di Mingo

settembre 30, 2011 Rubriche, Very Important Planet

Dei due lui è quello smilzo, alto e belloccio. Mingo, al secolo Domenico De Pasquale, è uno degli inviati speciali più celebri di Striscia La Notizia. Difensore dell’ambiente per professione, sempre a caccia di disservizi e scandali edilizi nell’Italia degli appalti e delle grandi opere mai terminate. E da buon barese doc, il suo ruolo di comico, in coppia con il silente compagno Fabio, ruota soprattutto attorno alla Puglia e alle sue molte magagne.

D) Mingo, lei e la sua spalla andate in giro per la penisola a denunciare le anomalie e gli scandali del Paese. Quali sono stati i casi più eclatanti di sfregio dell’ambiente?

R) Non saprei trovare un esempio più vergognoso di tutti. E’ il quattordicesimo anno che io e Fabio giriamo a fare servizi. Gli scempi ambientali si trovano tanto al Nord quanto al Sud: megastrutture che dovevano diventare ospedali, o case di riposo, di cui si è costruito magari soltanto un piano. Ruderi edificati con soldi pubblici e completamente abbandonati, e così via. L’importante, secondo noi, è raccontare quest’Italia con l’arma dell’ironia, perché arriva più a fondo il sorriso della denuncia.

D) Quante volte le vostre segnalazioni hanno fatto realmente cambiare la situazione?

R) Non saprei indicare una percentuale. Però ci siamo divertiti molto, Striscia serve a questo. Di solito, dopo la nostra trasmissione, accade sempre qualcosa. Dovunque ti giri in Italia, anche nei casi di città più virtuose, ti vien da dire: dov’è la fregatura? E noi consegniamo il provolone pugliese.

D) Ha mai pensato di offrire la sua notorietà per campagne benefiche contro l’inquinamento ambientale?

R) Recentemente l’ho fatto a Bari, per l’Umpi, un’azienda specializzata nella realizzazione di sistemi intelligenti di illuminazione pubblica, una genialata!

D) Ci spiega meglio di cosa si tratta?

R) E’ un sistema di funzionamento dei pali della luce nelle grandi città, a cui sono legati una serie di servizi per il cittadino, tipo il wi-fi libero, megaschermi con ruolo di videosorveglianza e altre cose. Se verranno mai impiantati questi marchingegni, la qualità della nostra vita penso che potrebbe  decisamente migliorare. Già me lo vedo, il sindaco collegato in rete con tutta Bari, che dà il buongiorno a tutti ogni mattina: appena sveglio mi sentirò chiamare: ciao Mingooooooooo…!

D) Lei si è definito un “dubitatore” per mestiere, cacciatore di irregolarità, soprattutto edilizie. Ma nel suo quotidiano, qual è l’attenzione per l’ambiente?

R) Cerco di fare il mio, come posso. In passato consumavo molta acqua, oggi non è più così.

D) Gradi in casa d’inverno?

R) Sono freddoloso, diciamo una ventina.

D) Mezzo di trasporto usato più di frequente?

R) Il motorino e i piedi, per piccoli tragitti.

D) Dopo aver girato l’Italia in lungo e in largo, qual è la sua regione ideale?

R) Non lascerei mai la Puglia, perché c’è l’aria buona e si mangia bene. Anche se la Toscana potrebbe essere un’alternativa. C’è solo un difetto che proprio non mando giù della mia terra: le pale eoliche ovunque. Sono piazzate in luoghi impensabili, ogni tanto ne vedi una spuntare in siti dichiarati sotto la protezione dei Beni Culturali. E’ una cosa che non sopporto. Si tratta di inciviltà. Per dirla in battuta, certe volte, l’eolico mi fa proprio girar le pale

Letizia Tortello

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende