Home » Campioni d'Italia »Rubriche » Lucart: con Natural la seconda vita del Tetra Pak:

Lucart: con Natural la seconda vita del Tetra Pak

novembre 6, 2013 Campioni d'Italia, Rubriche

Sono stati la prima azienda italiana a ottenere il marchio Ecolabel, una delle prime a raggiungere le certificazioni FSC e PEFC e la prima del nostro Paese a riciclare la parte cellulosica del Tetra Pak per produrre tovaglioli, carta igienica e da cucina. Il Gruppo Lucart, nato in provincia di Lucca nel 1953, fa un bilancio di 60 anni di attività segnati dall’impegno per l’ambiente: una lunga timeline scandita dal lancio di linee di prodotti sostenibili.

La prima data significativa è il 1997, quando nasce Eco Lucart: tissue per il mercato professional e consumer realizzati con carta da macero. Nel 2005, il marchio per la grande distribuzione cambia nome e diventa Grazie, ma la sostanza è la stessa. Quello che porta però l’azienda ad essere veramente innovativa è l’idea nata tre anni dopo: “Lucart ha da sempre una forte vocazione ecologica. In quest’ottica, nel 2008 pensammo di iniziare a riciclare il Tetra Pak, una risorsa che fino a quel momento non veniva utilizzata per i prodotti tissue”, spiega Massimo Oriani, direttore Marketing del gruppo che conta sette stabilimenti, 1.400 dipendenti e un fatturato di 450 milioni di euro.

Il processo per passare dall’idea alla realtà è durato due anni e ha richiesto un investimento non da poco: “Gli investimenti a livello tecnico-produttivo per disaccoppiare la parte cellulosica, circa il 75% del Tetra Pak, da plastica e alluminio, pari al 25%, sono stati di circa 10 milioni di euro. Oggi abbiamo due impianti che producono questa tipologia di prodotti, uno a Diecimo, vicino a Lucca, e l’altro in Francia. Abbiamo dedicato particolare attenzione alla qualità: la nostra sfida era di offrire un prodotto green ma nello stesso tempo dalle performance eccellenti. Il consumatore italiano, d’altra parte, è sempre meno disposto ad acquistare carta tissue sostenibile, se poi risulta di qualità scadente”. Nel 2010 è stata lanciata sul mercato professional, quello cioè di locali pubblici, scuole, ristoranti, aeroporti, la linea Eco Natural: “Ha avuto da subito grande successo, gli esercizi pubblici sono sempre più sensibili alla sostenibilità”.

Visti i buoni risultati, nel 2011 i prodotti Natural, in formati diversi adatti agli utilizzi domestici sono arrivati anche nella grande distribuzione, con il marchio Grazie Natural e un forte investimento in comunicazione, necessario per spiegare come venivano prodotti e il perché del colore marroncino. “Trattandosi di tissue sostenibile, abbiamo deciso di non intervenire sul colore lasciandolo naturale. Si tratta di un prodotto innovativo, diverso anche dal punto di vista visivo: era necessario far capire a consumatori e clienti il motivo del colore e il processo di produzione. Grazie alle attività di promozione realizzate in 18 centri commerciali, durante le quali il consumatore veniva coinvolto in un gioco alla scoperta del prodotto, siamo stati premiati pochi mesi fa da Mediastars per la nostra attività di comunicazione innovativa”. Un riconoscimento che si è aggiunto all’Ethic Award di GDOWeek del 2011, alla menzione nell’ambito dello European Paper Recycling Award 2013 e a quello consistente già arrivato dal mercato, visto che oggi, a livello di gruppo, i prodotti Natural valgono 15 milioni di euro in termini di fatturato. In futuro, l’idea è di continuare a investire sui due marchi: “Stiamo lavorando per allargare la gamma e introdurre prodotti e formati diversi”.

E se il 75% del Tetra Pak viene recuperato e trasformato in tissue, anche l’altro 25%, costituito da plastica e alluminio viene riciclato: “Lo cediamo ad aziende che lavorano questi materiali in modo da chiudere il ciclo in una logica di massima sostenibilità”, continua Oriani. L’anno scorso sono stati utilizzati dalla società Rein di Venezia per la realizzazione di pali da ormeggio più resistenti, in sostituzione di quelli tradizionali in legno che hanno una vita più corta.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende