Home » Rubriche »Very Important Planet » Madalina Pometescu: dolci capricci per limitare lo spreco in cucina:

Madalina Pometescu: dolci capricci per limitare lo spreco in cucina

gennaio 31, 2014 Rubriche, Very Important Planet

È la vincitrice della prima edizione di Bake Off Italia – Dolci in forno, il talent show di Real Time condotto da Benedetta Parodi dedicato all’arte pasticcera e conclusosi poche settimane fa. Madalina Pometescu ha convinto i giudici Ernst Knam, il re del cioccolato, e Clelia d’Onofrio, per anni Direttore editoriale del Cucchiaio d’Argento, grazie al suo “Dolce Capriccio”. Madalina ha 27 anni, è di origine rumena ma ormai vive a Perugia da quando era adolescente. Ha una figlia di 5 anni e pare sia stata proprio lei a fare nascere in Madalina il desiderio di passare da una passione assopita a una pratica quotidiana, per poter diventare brava nel preparare le torte di compleanno. Knam e la D’onofrio l’hanno eletta la “miglior pasticcera amatoriale d’Italia” dandole anche la possibilità di pubblicare il suo libro di ricette.

D) Madalina, qual è secondo te il dolce più eco-sostenibile?

R) Un dolce che trovo molto ecosostenibile e che a me fa impazzire è la torta di carote.

D) Ti sei mai cimentata con ricette di dolci vegani?

R) A dire la verità no, ma so che ce ne sono diversi e tutti interessanti.

D) Pensi sia possibile mantenere un “basso impatto” con i dolci?

R) Bella domanda! Certo, considerato che i dolci si possono preparare con zucchine, carote, barbabietole e verdura o frutta in generale, non ci sono sprechi per la cucina di casa. Io amo molto sperimentare, lo trovo interessante anche in quest’ottica, ovvero rispettare l’ambiente usando gli avanzi del frigo o scegliendo come ingredienti solo frutta e verdura di stagione.

D) Qual è il tuo rapporto con l’ambiente?

R) Sto attenta a non sprecare cibo e mi impegno nel fare una corretta raccolta differenziata. Non sono proprio un’esperta in questo senso, ma cerco di fare del mio meglio…

D) Ci sono delle azioni quotidiane che metti in pratica per osservare un comportamento ecologico?

R) Cerco soprattutto di dare il buon esempio a mia figlia, che ha 5 anni, partendo dalle piccole cose, come non buttare la carta o l’involucro delle caramelle per strada. Sono piccoli gesti di educazione civica.

D) Che tipo di alimentazione scegli per lei?

R) Credo di aver raggiunto una dieta equilibrata e abbastanza sana. Mi assicuro che la carne sia sempre fresca e proveniente dalla macelleria di fiducia, compro tanta frutta e verdura. A volte devo inventarmi dei piatti con un aspetto buffo per riuscire a convincerla ad assaggiare l’insalata o la melanzana, non sempre con successo. Da poco le ho voluto dimostrare che le zucchine sono buonissime e le ho usate per fare un dolce, svelandole che conteneva zucchine solo dopo che se ne era mangiata una fetta. Naturalmente non l’ha più voluto. Siamo una famiglia di golosi (più io in realtà), non rinunciamo ai dolci, ma cerco ugualmente un equilibrio sano in cucina perché è davvero importante per la nostra salute.

D) In cucina usi dei sostituti della margarina, ingrediente con un elevato impatto ambientale?

R) Certamente, io ho smesso di utilizzare margarina da quando appunto ho appreso i danni che procura sia all’ambiente sia all’organismo. La sostituisco con il burro o l’olio di semi, arachidi o girasole.

D) Com’è nata la tua passione per i dolci?

R) Amo mangiare dolci sin da piccola, sono sempre stati un punto di riferimento nella mia vita, fanno parte di me. Che mondo sarebbe senza torte?!

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende