Home » Rubriche »Very Important Planet » Maria Chiara Calvani: erbe locali e cibo per ricostruire le relazioni di un territorio:

Maria Chiara Calvani: erbe locali e cibo per ricostruire le relazioni di un territorio

maggio 11, 2018 Rubriche, Very Important Planet

Architetta ed artista Maria Chiara Calvani, classe 1975 di Perugia, ha diffuso e raccolto sapere nei suoi viaggi nei Balcani in una tenda dove accoglieva poeti, musicisti, umanità varia. Poi la ricerca artistica con le fondazioni, i progetti artistici, ma pure l’attivismo politico nelle periferie romane come nel quartiere Tufello, dove collabora con le associazioni del territorio. Uno dei suoi ultimi lavori naviga all’interno di Nasagonando Art Project, un progetto di rigenerazione ambientale fondato su residenze di artisti, architetti e fotografi a Ormea, in provincia di Cuneo, dove le esondazioni del Tanaro nel 2016 hanno messo a dura prova il comune lungo la statale del Colle di Nava. Il 9 giugno è prevista l’inaugurazione della terza e ultima tappa del progetto a cura di Emanuele Piccardo con la performance partecipata di Maria Chiara e l’installazione del collettivo di architetti Paradite2.0.

D) Maria Chiara iniziamo da Nasagonando, un progetto che non è solo artistico, ma ha una  funzione civile legata al ripristino e  alla rigenerazione di un territorio. Tu cosa farai?

R) Sono stata chiamata dal curatore del progetto, l’architetto Emanuele Piccardo, che ha coinvolto diversi artisti sul tema: rapporto uomo/natura dopo l’alluvione che ha colpito il territorio. Io ad Ormea coltivo un progetto “relazionale”. Sono arrivata nel paese e ho intercettato delle istanze interessanti, a iniziare da quelle espresse dall’associazione culturale Ulmeta. Nel comune c’è un centro per richiedenti asilo con 35 ragazzi. Io faccio interagire comunità migrante e comunità residente. Ho costruito un “Dispositivo nomade per la raccolta, catalogazione, studio delle erbe di Ormea. Cucina, preparazione di cibi, tisane e creme del territorio”. Un titolo lungo per un’opera che raccoglie le esigenze del territorio, quindi una trama relazionale con il cibo, lo studio delle erbe locali e la preparazione dell’impasto “Cin” con 7 erbe tipiche di Ormea. C’è un grande entusiasmo, i migranti hanno costruito i sacchi ricamati dove mettere le erbe raccolte durante la passeggiata che abbiamo in programma.

D) Raccogli e semini sapere glocal. Questo itinerario di produzione artistica ha avuto dei precedenti legati alla natura?

R) Ho fatto diverse residenze artistiche in Molise, ma anche in Macedonia, Montenegro, Bulgaria: in una tenda ricamata accoglievo musicisti, poeti, artisti. Una raccolta di elementi storici, ma anche contemporanei per via dell’incontro di culture diverse. All’interno della tenda sono nate e si sono sviluppate relazioni con le diverse comunità dei Balcani.

D) Quali pensi siano oggi i pericoli ambientali maggiori che corre il Pianeta?

R) L’abbandono dei piccoli paesi e delle comunità che li abitano. Sono presenze utili a preservare l’ambiente grazie al lavoro degli uomini. Un problema che a livello politico non interessa, nessuno se ne occupa o si impegna per far rivivere questi luoghi e territori. In questo modo, senza manutenzione, le case vengono giù, le alluvioni sono più frequenti e pericolose. La gente vuole andare nelle metropoli dove perde il proprio sé. Eppure il ritorno a questi luoghi sarebbe rigenerante…

D) Ci trovi perfettamente d’accordo. Noi abbiamo spostato la redazione da Torino a un paesino del Roero di 3.700 abitanti! Qual è il tuo contributo quotidiano per l’ambiente?

R) Cerco di differenziare, anche se vivo a Roma, dove al momento è difficile farlo. Poi vado nei boschi a cantare i canti della natura, quelli che ho appreso nei miei viaggi nei Balcani. Lo faccio molto spesso da sola perché sono momenti di rigenerazione del sé. Purtroppo oggi siamo bombardati da troppi stimoli. L’”interlocutore” non mi applaude in questo caso, ma mi restituisce tanto…

Gian Basilio Nieddu

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

settembre 15, 2018

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

Per il trentunesimo anno consecutivo, domenica 16 settembre torna a Cambiano, in provincia di Torino, la manifestazione “Cambiano come Montmartre“, un evento per stimolare la creatività dei cittadini con una serie di iniziative che quest’anno ruoteranno intorno al tema “Riuso, Riciclo Creativo e Sostenibilità”. Gli artisti, le associazioni del territorio, le scuole e i diversi attori [...]

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

settembre 4, 2018

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

Repower presenterà alla 58° edizione del Salone Nautico di Genova, dal 20 al 25 settembre prossimi, la sua nuova creazione, una delle prime barche nate “full electric”, ricaricabile anche attraverso sistemi di ricarica veloce del mondo e-cars. Con RepowerE, evoluzione cabinata della Reboat, una imbarcazione aperta attiva dal 2016 sul Lago di Garda, l’azienda svizzera – [...]

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

agosto 30, 2018

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

Due giorni incentrati sulle innovazioni che le politiche di sostenibilità generano nella pianificazione urbanistica e territoriale, nella progettazione urbana e architettonica, nelle tecniche costruttive e nella erogazione dei servizi urbani. Per il secondo anno consecutivo, il 20 e 21 settembre, si terrà a Palazzo Badoer, sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia, Urbanpromo [...]

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

agosto 27, 2018

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

In un periodo in cui inondazioni e siccità devastano comunità e paesi in tutto il mondo, il nuovo rapporto del WWF internazionale “Valuing Rivers” sottolinea la capacità che hanno i fiumi, quando sono in buono stato di salute, di mitigare i disastri naturali: benefici che potremmo perdere se si continua a sottovalutare e trascurare il vero valore dei [...]

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

agosto 24, 2018

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

Oggi ricorre il secondo anniversario di quel 24 agosto 2016, quando un terribile terremoto colpì un’ampia fascia appenninica dell’Italia centrale portando con sé lutti e distruzione. A due anni di distanza il Consiglio Nazionale dei Geologi ha fatto quindi il punto, ricordando innanzitutto chi non c’è più e a chi ha perduto tutto – dai propri [...]

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

agosto 22, 2018

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

GSE, il Gestore Servizi Energetici conferma il suo impegno nell’iniziativa “Premi di Laurea” del Comitato Leonardo, giunta quest’anno alla XXI edizione, mettendo in palio una borsa di studio del valore di 3.000 euro per la migliore tesi di laurea in grado di presentare lo “Sviluppo di sistemi energetici in ambito agro-alimentare per promuovere nuovi modelli di bio-economia [...]

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

agosto 21, 2018

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

Il film documentario di Patagonia, “Blue Heart” – disponibile a partire da oggi, 21 agosto 2018, in tutto il mondo, su piattaforme di streaming come iTunes, Amazon Video, Google Play e Sony PlayStation – racconta della lotta per proteggere gli ultimi fiumi incontaminati d’Europa e concentra l’attenzione internazionale sul potenziale disastro ambientale che potrebbe colpire l’Europa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende