Home » Campioni d'Italia »Rubriche » Migranti per aiutare la raccolta differenziata nei negozi stranieri. La nuova missione di “Sentinelle dei Rifiuti”:

Migranti per aiutare la raccolta differenziata nei negozi stranieri. La nuova missione di “Sentinelle dei Rifiuti”

luglio 19, 2017 Campioni d'Italia, Rubriche

Per vincere la sfida della raccolta differenziata, sia in quantità che in qualità, è fondamentale la comunicazione. Informazioni chiare e precise, ma soprattutto coinvolgimento dei cittadini. Dal 2012 è la ricetta delle “Sentinelle dei Rifiuti” di Torino, volontari che in questi anni si sono fatti notare con iniziative originali, grazie all’impegno e al coordinamento dell’associazione ambientale Eco dalle Città, editrice dell’omonima testata, che ha appena lanciato nel capoluogo sabaudo un nuovo progetto: “Differenziamo meglio”.

Le Sentinelle saranno impegnate per le prossime due settimane in un’ azione di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata, in collaborazione con Amiat (Gruppo Iren), concentrata sulle attività commerciali della Circoscrizione 6, un quartiere “difficile” – tra Corso Giulio Cesare e Corso Vercelli - con la più alta concentrazione di attività commerciali gestite da cittadini stranieri. Chiara dunque la necessità di un’operazione di intermediazione culturale per informare nel migliore dei modi commercianti con tradizioni, culture e lingue diverse.

L’innovazione del progetto è infatti il coinvolgimento attivo dei migranti richiedenti asilo, che da volontari indossano i panni dei mediatori culturali. In questo modo si centrano diversi obiettivi: favorire l’inclusione sociale dei richiedenti asilo, spesso lasciati a se stessi e in balia degli eventi, sensibilizzare i nuovi cittadini italiani di origine straniera sulle tematiche ambientali e contribuire a migliorare la raccolta differenziata a Torino. Un progetto locale che, visti i benefici, potrebbe essere replicabile in altre città e Comuni italiani.

L’idea è di un ambientalista di vecchia data, che da sempre lavora all’incrocio tra la sostenibilità ambientale e quella sociale: Paolo Hutter, noto attivista e giornalista torinese, che ama “le cose scomode”. Già nei primi anni Settanta volò in Cile per seguire gli sviluppi del golpe, un reportage sui crimini militari che gli costò l’incarceramento.  Poi l’impegno politico, prima come consigliere comunale e poi nel 2000 come Assessore all’Ambiente del Comune di Torino, e oggi l’impegno associativo con Eco dalle Città, di cui è presidente e direttore responsabile.

Ma torniamo all’origine del progetto delle Sentinelle: “per fare qualcosa di concreto per la raccolta differenziata – racconta Hutter – anni fa pensammo di fare una proposta per un bando sul lavoro accessorio dei giovani italiani. Tra le iniziative ricordo i trash mob dove si prendevano i bidoni dell’indifferenziata e si faceva vedere il contenuto: c’era tanto da differenziare!“.

Ora la sensibilizzazione continua con “Differenziamo Meglio”, dove i volontari insieme ai richiedenti asilo creano un team dal dialogo più efficace, per comprendere meglio le difficoltà che i commercianti stranieri affrontano tutti i giorni nella gestione dei propri rifiuti. In sostanza: superare le barriere linguistiche per differenziare meglio. “Abbiamo coinvolto i richiedenti asilo, prima con Volontari per un Giorno e poi con altre iniziative, per esempio a Porta Palazzo (altro quartiere multietnico di Torino, NdR). Ora iniziamo questo giro esplorativo nel mondo del commercio prevalentemente straniero – spiega Hutter – per ricordare che la differenziata si può fare anche nei quartieri dove non è arrivato il porta a porta“. C’è il lavoro sul campo, ma anche un po’ di tecnologia. Grazie al Rifiutologo Multilingue, uno strumento realizzato da Amiat in inglese, francese, spagnolo, arabo e cinese. In questo modo è più facile far comprendere ai cittadini stranieri le corrette modalità della raccolta differenziata.

Le “Sentinelle dei Rifiuti” proseguono dunque, con nuove modalità, la loro missione nata che dal 2012, che vanta nel proprio curriculum molte altre iniziative, come PoPP, per il miglioramento della raccolta dell’organico allo storico mercato di Porta Palazzo (un’iniziativa dove, oltre alla differenziazione, le Sentinelle si occupano anche di recuperare cibo prezioso per gli indigenti e le classi sociali maggiormente piegate dalla crisi economica); oppure la collaborazione con Slow Food per la differenziazione dei rifiuti al Terra Madre Salone del Gusto 2016; le Cartoniadi (Olimpiadi della Raccolta della Carta, promosso dal Comune di Torino, COMIECO e Amiat nel 2014); o ancora Vanchiglia Ricicla San Salvario Ricicla (2015 e 2016), organizzati in collaborazione con le circoscrizioni e gli istituti secondari di primo grado.

Un’esperienza che non intende restare confinata a Torino, ma è aperta alla replicabilità delle buone pratiche in altri luoghi d’Italia, come confermano i progetti già realizzati prima a Palermo e poi in Puglia, nel 2015, in collaborazione con la Regione Puglia e Arci. Proprio nei giorni in cui il dibattito sui migranti si infiamma Hutter resta fedele alla sua idea di inclusività, dove un “problema” sociale, può diventare un’opportunità per l’ambiente: “sono convinto che la nuova gestione dei rifiuti e quella contro gli sprechi avrà bisogno dei migranti e darà spazio al loro lavoro”.

Gian Basilio Nieddu

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende