Home » Campioni d'Italia »Rubriche » My Solar Family: l’App che traduce il fotovoltaico:

My Solar Family: l’App che traduce il fotovoltaico

giugno 10, 2015 Campioni d'Italia, Rubriche

My Solar Family è una App per il fotovoltaico che rende più fruibili i dati di risparmio e incentivi energetici prodotti dagli impianti domestici. Basta parole in codice ed elenchi di numeri così incomprensibili da sentirsi all’interno di Matrix: una grafica accattivante, chiara e accessibile, permette a tutti gli utenti di monitorare l’energia prodotta.

My Solar Family, in realtà, sono un’App e un sito web gratuiti dedicati ai piccoli/medi produttori di energia solare e professionisti del settore. La PV Family Srl di Cagliari e in particolare l’Ing. Paolo Zurru, sono gli orgogliosi genitori di questo progetto di “energia sociale”. L’azienda risponde a un’esigenza di affiancamento e si propone come guida, fornendo un aiuto e un sostegno concreto alla gestione del proprio impianto a energia solare con una gamma di servizi geolocalizzati e gratuiti (monitoraggio prestazioni, manutenzione) e li mette in contatto con gli operatori del settore fornendo un canale preferenziale confermato dagli utenti stessi. Inoltre PV Family vuole creare la prima community che unisce tutti coloro che credono nella gestione autonoma dell’energia: famiglie, tecnici e operatori del settore.

Sono circa 600 mila gli impianti fotovoltaici in Italia e di questi ben due terzi sono impianti residenziali, utilizzati da persone non esperte del settore. “Il fotovoltaico in Italia è una rivoluzione a metà” dice Paolo Zurru, che continua “è cresciuta la sensibilità verso le fonti di energia rinnovabili e sempre più persone hanno deciso di affidarsi al fotovoltaico per raggiungere una indipendenza energetica, purtroppo però l’assistenza e l’informazione sulla gestione degli impianti è rimasta in fase embrionale” .

L’utente attento che vuole saperne di più sulla resa del proprio impianto ha due possibilità: installare un costoso sistema di analisi oppure avvalersi di un altrettanto caro manutentore.  Se poi la spesa non è un problema, rimane il dilemma della scelta di un esperto degno di questo nome e della facilità di reperirlo sul territorio.

Per questo motivo Paolo, che lavora nell’ambito del fotovoltaico dal 2004, tornato nella natia Sardegna ha deciso di sviluppare un algoritmo per rendere fruibili all’utente i dati sul proprio impianto energetico forniti dalla GSE (Gestore Servizi Energetici).  L’App, sfruttando i calcoli di Paolo, permette all’utente di tenere sotto controllo il suo conto energia in modo completamente gratuito. In pratica mostra, in modo chiaro, quanta energia è prodotta rispetto alla previsione iniziale, la quantità di CO2 risparmiata e gli incentivi statali a cui si ha diritto. Inoltre, siccome l’erba del vicino è sempre più verde e il sole splende sempre più forte al di là del recinto, My Solar Family permette anche di valutare la resa energetica personale rispetto alla media di zona, quindi a parità di condizioni metereologiche.

Per rendere il servizio ancora più utile e concreto, sul sito web di My Solar Family è anche disponibile una lista di manutentori con abilitazione verificabile e referenziati tramite un sistema di recensioni simile a TripAdvisor, ma operato da utenti certificati. Questo ulteriore servizio si propone di facilitare e velocizzare la richiesta di assistenza sul territorio, promuovendo anche e un sistema meritocratico. Anche gli istallatori possono usufruire dei vantaggi di questo progetto invitando i loro clienti a valutare le performance dei loro impianti fotovoltaici e rispondendo prontamente alle richieste di manutenzione.

My Solar Family e la community di PV Family sono in continua crescita ed evoluzione per diffondere e aumentare la qualità del servizio, alimentati dalla passione dei loro creatori. Giovani e propositivi Paolo e PV Family fanno parte di quella considerevole fetta di italiani che crede nel futuro e che mette la propria creatività al servizio del sociale e dell’ambiente.

Valeria Senigaglia

 

 

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende