Home » Bollettino Europa »Rubriche » Oltre il 20%. Il rilancio del “Patto dei Sindaci”:

Oltre il 20%. Il rilancio del “Patto dei Sindaci”

agosto 24, 2015 Bollettino Europa, Rubriche

Mentre l’UE e i leader mondiali sono impegnati nei delicati negoziati in vista della conferenza ONU sul clima COP21 che si terrà a Parigi, gli amministratori locali tornano in campo con il “Patto dei sindaci”. Un documento con il quale città ed enti di 42 Paesi si impegnano a tagliare almeno il 40% di CO2 entro il 2030.

L’iniziativa europea, ma aperta al resto del mondo, nasce con l’impegno di andare oltre l’obiettivo di riduzione del 20% delle emissioni per il 2020, fissato dall’UE.

In termini di firmatari, l’Italia non ha eguali. Delle oltre seimila realtà già coinvolte, oltre tremila, infatti, sono nel nostro Paese. A grande distanza da spagnoli (1.455) e belgi (245). Tra le big Londra, Berlino e Madrid, Roma, Parigi, Budapest. Oltre a Milano, Napoli e Bologna. Non potevano poi mancare le “nordiche”, come Stoccolma, Copenaghen e Bristol, capitale verde europea per il 2015. Tra le miriadi di piccoli comuni italiani spiccano quelli sardi. Arzana, Seulo e Villanova Tulo nel 2020 saranno, infatti, “verdi” al 100%. Sono tantissimi gli esempi di eccellenza che si possono consultare sul sito internet dedicato.

Una maxi-mobilitazione che non è solo simbolica. Il “Patto dei sindaci” coinvolge 126 milioni di cittadini europei – cioè un quarto della popolazione dell’UE – che vivono in centri urbani che hanno messo a punto soluzioni energetiche alternative e sostenibili, in veri e propri piani d’azione (PAES). Dai trasporti (smart mobility), al maggiore utilizzo di energia verde, fino a edifici più efficienti nel campo dei consumi cercando di ottimizzarli, di consumare cioè meno e risparmiare risorse. Una strategia che mette, quindi, al centro il tema della resilienza in ambito urbano, soprattutto alla luce del fatto che l’80% dei consumi energetici e delle emissioni di CO2 è associato alle attività urbane.

Anche il Commissario per l’energia Miguel Arias Cañete ha espresso la necessità di sfruttare il contributo delle città per l’agenda del clima e per intensificare gli sforzi in vista del COP21.”La riduzione del 40% delle emissioni entro il 2030 che è stata sottoscritta – ha dichiarato il Commissario – è quella che porteremo al tavolo di Parigi alla fine di quest’anno“,

Cañete ha, inoltre, delineato 3 percorsi da seguire per rendere efficace il collegamento tra Bruxelles e gli enti locali impegnati nella lotta ai cambiamenti climatici. Il primo è proprio il consolidamento del “Patto dei sindaci”. Il secondo, riguarda la razionalizzazione di tutte le iniziative cittadine green. A questo proposito il Commissario ha detto di avere parlato con molti amministratori locali i quali hanno descritto una realtà a volte fatta di diverse piattaforme UE, azioni, iniziative che creano confusione. Per questo si è impegnato a creare una sorta di “sportello unico” per garantire che la Commissione parli in modo efficace, più semplice e con una sola voce. La terza volontà è quella di esportare il modello oltre i confini europei perché il riscaldamento globale è una lotta globale.

La strategia verrà ufficialmente lanciata a Bruxelles il 15 ottobre. Entro il 23 settembre prossimo, inoltre, sarà possibile per tutti i cittadini dell’Unione europea esprimere la propria opinione sui temi della sostenibilità ambientale e suggerire nuove idee e strategie al “Patto dei sindaci” tramite una consultazione pubblica online.

Beatrice Credi

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

dicembre 11, 2017

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

Esiste un avamposto della biodiversità sulla Terra prima della “fine del mondo”: si chiama Global Seed Vault (GSV) e si trova nell’arcipelago delle Isole Svalbard a 1.300 chilometri dal Polo Nord. Pochi ne conoscono l’esistenza, ma si tratta del più grande deposito di semi del mondo e potrebbe essere l’ultima risorsa dell’umanità in caso di [...]

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

dicembre 7, 2017

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

Cento storie di imprese virtuose rappresentano il nucleo di partenza del primo Atlante Italiano dell’Economia Circolare – presentato nei giorni scorsi a Roma – che raccoglie esperienze basate sul riutilizzo, sulla riduzione degli sprechi, sulla diminuzione dei rifiuti, sulla reimmissione nel ciclo produttivo di materie prime recuperate (seconde). Il progetto è promosso da Ecodom, il [...]

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

dicembre 6, 2017

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

Si è svolta sabato 2 dicembre, a Parma, la “Giornata interdisciplinare di studio sull’antibiotico-resistenza” organizzata dall’Ordine dei Medici Veterinari di Parma con il sostegno di MSD Animal Health. Undici relatori, moderati dal Dr. Alberto Brizzi, organizzatore e presidente dell’Ordine, hanno illustrato, da prospettive diverse, gli impatti attuali e i rischi futuri relativi alla cosiddetta AMR [...]

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

dicembre 5, 2017

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili, nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto complessivamente circa 726 MW (+20% rispetto allo stesso periodo del 2016). Si conferma inoltre il trend mensile del fotovoltaico, che con i 29 MW connessi a ottobre 2017 raggiunge quota 352 MW [...]

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

dicembre 5, 2017

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

Il 5 dicembre è la Giornata Mondiale del Suolo. Una celebrazione che in Italia assume un significato particolare, essendo uno dei paesi in Europa con il più alto ritmo di consumo di questa risorsa non rinnovabile. Per questo Fondazione Cariplo ha scelto di lanciare proprio oggi il nuovo portale dedicato all’Ambiente, che avrà il compito di [...]

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

dicembre 1, 2017

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

Il 13 agosto 2017 è entrata in vigore la legge 123/2017, che recepisce la direttiva UE 2015/720 e contiene la nuova normativa sulle borse di plastica, con importanti novità anche per i sacchetti ultraleggeri utilizzati per gli alimenti sfusi (es. frutta e verdura) che non rispettino i criteri di compostabilità e biodegradabilità. In particolare il testo dispone [...]

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

novembre 30, 2017

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

Una campagna all’insegna del beneficio multiplo: più efficienza energetica, risparmio, valore, comfort, attenzione per l’ambiente e salute, sono questi i sei principi cardine che hanno ispirato la creazione della nuova campagna di Rete IRENE (Imprese per la Riqualificazione Energetica negli Edifici) aderente alla Campagna nazionale per l’efficienza energetica “Italia in Classe A”. Lanciata ufficialmente nei giorni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende