Home » Rubriche »Very Important Planet » Pagliaccio: un concerto su due ruote anticipa il Bike Pride 2014:

Pagliaccio: un concerto su due ruote anticipa il Bike Pride 2014

settembre 12, 2014 Rubriche, Very Important Planet

È Alessandro Chiorino, il cantante della band biellese Pagliaccio, che ci racconta della collaborazione tra il Bike Pride, la parata torinese di biciclette a favore della nuova mobilità (che quest’anno si terrà il 21 settembre con media partnership di Greenews.info e partenza dall’arco del Parco del Valentino) e _resetfestival, un evento nato nel 2009 per valorizzare e mettere in rete la musica d’emergenza, in scena a Torino, tra i Murazzi e Borgo Dora dall’11 al 14 settembre, e a cui il gruppo è molto legato visto che li ha lanciati sulla scena musicale nazionale. Da quel momento sono seguite oltre 150 date in tutta Italia e la vittoria di alcuni contest nazionali (Rock in Roma Factory, Mei Superstage a Faenza, Premio Tempesta Dischi al Premio Buscaglione a Torino, Indietiamo a Pesaro, Saluzzo Underground, ecc,…). Una collaborazione che prenderà la forma di un concerto in movimento su due ruote…

D) Alessandro, come è nata l’idea di questo concerto un po’ atipico?

R) L’evento di sabato 13 è la sintesi delle filosofie delle due manifestazioni e mette insieme musica e mobilità sostenibile. Sarà un concerto assolutamente sperimentale nella sua forma, visto che sarà semovente e suoneremo su carretti trainati da biciclette, con zaini mixer-casse sulle spalle! Il pubblico ci seguirà pedalando, sui pattini o di corsa dal Valentino al CAP 10100, una delle sedi del festival: una grande scommessa anche per noi questo spettacolo itinerante!

D) Gli organizzatori hanno pensato a voi per questo appuntamento: perché?

R) Non posso dire di essere degli attivisti del green, ma siamo particolarmente sensibili ad alcuni temi, soprattutto quelli legati al quotidiano, ai problemi di tutti i giorni. Uno dei momenti più caldi dei nostri concerti lo raggiungiamo quando distribuiamo i campanelli da bicicletta e chiediamo al pubblico di suonare con noi sulle note di “Zerbino”, il terzo singolo tratto dal debut album “EroIronico“, che nel ritornello dice “Ti verrò a prendere in bici” e che nel videoclip ha proprio una due ruote a pedali come protagonista simbolica della storia d’amore cantata. Questa canzone è anche il jingle che fa da sfondo al video di presentazione del Bike Pride 2014, che da qualche tempo sta girando sul web. Anche il nostro singolo “Irresponsabile” parla sempre con il linguaggio ironico che caratterizza la nostra musica, della raccolta differenziata. E lo fa in modo divertente e divertito, con il ritornello “Se avessi più tempo sarei un po’ più attento ma quanta fatica mi costa la vita”.

D) Un ritornello che denuncia alla lontana e con sottile ironia, appunto, la tendenza a non prendersi la responsabilità delle proprie scelte, accusando i troppi impegni o la “complessità” di alcune pratiche. E voi, nella vita non artistica, come vi comportate?

R) Cerchiamo di scegliere con intelligenza. Nei nostri spostamenti usiamo la bicicletta per quanto ci è possibile, anche se il biellese non è una terra facile da pedalare. È tutto collinare e poi devo ammettere che si è fatto ancora molto poco per promuovere la mobilità ciclabile; ci sono poche piste dedicate nei nostri centri urbani. Ma condividiamo appieno l’impegno e le richieste del Bike Pride, per questo abbiamo accettato con entusiasmo l’invito ad anticipare la parata con il nostro concerto in movimento.

L’appuntamento allora è per il 13 settembre alle 18, muniti di bicicletta o pattini e di tanta energia pulita, per seguire la band dal parco al CAP 10100 in corso Moncalieri 18 (l’evento è aperto e gratuito, ma è necessario iscriversi dal sito). E questa volta i campanelli li portiamo noi!

Alfonsa Sabatino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

agosto 20, 2018

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

Cresce il numero di imprenditori agricoli che vogliono aderire al progetto promosso dalle aziende Garbini, Loccioni e Fileni con l’obiettivo di preservare la fertilità e la bellezza delle valli marchigiane recuperando antichi saperi, da unire a nuove tecnologie, per creare filiere sostenibili e un’economia circolare a vantaggio delle aziende, delle comunità locali e dei consumatori. La [...]

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende