Home » Bollettino Europa »Rubriche » Parlamento UE: ristrutturazioni, efficienza energetica e mobilità sostenibile per ridurre le emissioni:

Parlamento UE: ristrutturazioni, efficienza energetica e mobilità sostenibile per ridurre le emissioni

dicembre 6, 2010 Bollettino Europa, Rubriche

Courtesy of European Parliament, Flickr.comCombattere il cambiamento climatico è il diktat. L’obiettivo è sempre quel 20% di riduzione delle emissioni e una buona politica energetica europea è lo strumento per farlo. La revisione del Piano d’Azione per l’Efficienza Energetica sarà uno degli argomenti che il Parlamento Europeo affronterà nella seduta plenaria di lunedì 13 dicembre.

Nella mozione in discussione sono tante le soluzioni avanzate contro le emissioni:  le smart grid e i contatori intelligenti, le reti del gas con integrazione di biogas e la sfida di uno stoccaggio di energia che possa agevolare l’efficienza mediante una riduzione della congestione e delle interruzioni di fornitura e una più facile integrazione delle tecnologie rinnovabili.

Un impegno che deve nascere dal basso: centri urbani, province e regioni devono dare il loro contributo. Per questo si guarda con favore ad alcune iniziatve come il Patto dei Sindaci e le Città Intelligenti.

Ma si invita soprattutto a valutare il potenziale di miglioramento degli edifici esistenti, iniziando da quelli pubblici, scuole incluse, ma anche adeguando le abitazioni delle famiglie vittime di povertà ai più elevati standard energetici, senza per questo far aumentare le spese giornaliere. Si  chiede cioè il buon esempio, degli Stati soprattutto. Le autorità pubbliche si devono spingere ben oltre le prescrizioni della direttiva sulla prestazione energetica nell’edilizia, riqualificando quanto prima tutte le unità immobiliari esistenti di loro proprietà.

Il problema degli edifici nelle nostre città non è infatti secondario. Palazzi e case assorbono circa il 40% del consumo di energia e sono responsabili di circa il 36% delle emissioni di gas a effetto serra nell’UE. Se si pensa poi che ‘edilizia rappresenta un’ampia parte dell’economia dell’UE, con circa il 12% del Pil, il tasso di ristrutturazione degli edifici esistenti risulta ancora troppo esiguo. E’ indispensabile, quindi, incrementare il numero e il livello degli interventi di ristrutturazione radicale del parco immobiliare esistente, per poter raggiungere gli obiettivi fissati per il 2020 e il 2050 in materia di clima e di energia

Per quanto riguarda i trasporti, questi generano quasi il 30% del totale delle emissioni europee di gas a effetto serra: il passaggio da automobili a carburanti fossili convenzionali a veicoli con tecnologie elettriche alimentate da fonti rinnovabili contribuirebbe dunque ad una significativa riduzione della CO2. Senza dimenticare nuovi requisiti e parametri anche per gli impianti di illuminazione stradale. L’efficienza e il risparmio energetico, insieme alla mobilità sostenibile, sono infatti il modo più efficace, sia sotto il profilo dei costi che dei tempi, per ridurre le emissioni di CO2 e aumentare la sicurezza dell’approvvigionamento.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

giugno 1, 2017

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

Dopo i 20 anni di Cinemambiente, nella Torino “green” si celebra un altro compleanno: [TO]BIKE, il servizio di bike sharing cittadino, compie sette anni. Inaugurato nel 2010, dalla sua attivazione ad oggi ha registrato 27.500 abbonati annuali, che ogni anno percorrono sulle oltre 1.100 biciclette gialle circolanti in città circa 3.700.000 chilometri. Come già lo scorso anno l’intento [...]

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

maggio 31, 2017

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

La 20° edizione del Festival Cinemambiente è la prima che si tiene nell’Antropocene, la nuova epoca geologica segnata dalle attività umane, da poco formalmente riconosciuta dalla società scientifica internazionale. La coincidenza temporale sarà lo spunto ideale per “Il punto” di Luca Mercalli, che apre ufficialmente il cartellone degli appuntamenti (alle ore 21 di stasera al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende