Home » Rubriche »Very Important Planet » Pozzetto: il “ragazzo di campagna” che ama la città:

Pozzetto: il “ragazzo di campagna” che ama la città

febbraio 3, 2012 Rubriche, Very Important Planet

Lo diceva Artemio, “non si vive di solo smog”. Con Il ragazzo di campagna“, Renato Pozzetto ha dato vita ad uno dei personaggi più riusciti e indimenticabili del cinema comico italiano. Racconta di un contadino che vive a Borgo Tre Case, nella campagna pavese, che un giorno, in cerca di una vita “normale” parte alla volta della metropoli milanese. E proprio da Milano, città della moda, delle banche, dell’industria, ma che non brilla certo per qualità dell’aria, il vip di questa settimana giura che non si separerà mai.

D) Pozzetto, lei è nato e vissuto sempre nel capoluogo lombardo. Perché questo amore incondizionato per la città? Tra nebbia in Val Padana e inquinamento, non ha mai pensato di trasferirsi altrove, magari a “Borgo Tre Case”?

R) Beh, Milan l’è sempre Milan, si potrebbe dire parafrasando una mia celebre frase. E’ la mia città da sempre, non si può mica liquidare il discorso dicendo che è inquinata. Lo smog è una condizione che riguarda tutti, in tutte le grandi città. Cosa ci possiamo fare?

D) Ad esempio, provare a inquinare di meno…

R) Bisognerebbe vivere fuori dalla metropoli, ma come si fa? La mia famiglia è qua, ha studiato qua, i punti di riferimenti sono tutti milanesi, le abitudini, le comodità. Come molti milanesi, ho una casa in campagna, sul Lago Maggiore. Trascorro lì molti mesi all’anno. Per lavoro ho vissuto diviso tra Milano e Roma, ma la casa vera sta nella metropoli meneghina.

D) Mai venuta la tentazione di fare davvero il “ragazzo di campagna” a tempo pieno?

R) La vita di tutti noi è organizzata per stare in città. Vado sul lago un mese a Natale e 3-4 mesi d’estate. Lì è un altro ambiente, in mezzo alla natura. Non dico tanto per le passeggiate, perché poi finisce sempre che passo il tempo con gli amici, o attaccato ai miei giocattoli, primo fra tutti la moto. L’Italia per me è un paradiso terrestre. Oggi si vive peggio del solito, ma sono ottimista che supereremo alla grande questa crisi.

D) A fianco di una carriera di comicità, lei ha anche prestato il volto per serissime campagne di sensibilizzazione della popolazione. Una delle più celebri è quella contro il fumo, voluta dal Ministero nel 2009. E’ mai stato un fumatore?

R) Sì, per trent’anni da giovane, poi ho smesso. Il fumo è una piaga sociale. Chi non ha mai incontrato da vicino quanti problemi porta questo vizio? Chi non ha mai conosciuto un malato di fumo? Eppure la gente continua a fumare, è strano ma è così, nonostante gli appelli. Ma non sono le campagne ciò che contano, chiunque dovrebbe convincersi dei problemi provocati sulla base dell’esperienza quotidiana.

D) A proposito di esperienza quotidiana, quali sono i suoi piccoli gesti di attenzione all’ambiente?

R) Seguo banalmente le regole che sono raccomandate a tutti i cittadini. E dunque, raccolta differenziata prima di tutto. Vivendo in un condominio in centro, la temperatura di casa, invece, non la decido io purtroppo. Ho le mani legate. Guardo davanti a me un camino che fuma, dall’altra parte della strada e penso che il grosso dello smog è dovuto ai riscaldamenti. Ma alle comodità acquisite è così difficile rinunciare…

Letizia Tortello

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

aprile 29, 2020

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

Le offerte “verdi” dell’energia elettrica (quelle cioè provenienti da fonti rinnovabili) non possono più essere considerate “alternative”, perché ormai rappresentano la maggior parte di tutte le tariffe disponibili sul mercato. Per il gas, invece, c’è ancora tanta strada da fare. Sono, in sintesi, i risultati dell’analisi che Selectra – azienda che mette a confronto le tariffe [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende